• Cine e TV
  • Musica
  • Divertimento
  • Cucina e Decorazione
  • Moda e Bellezza
  • Personaggi
  • High Tech
  • Economia
  • Sport

Rimedi farmacologici per l'acne

L'acne, fenomeno cutaneo che spesso si presenta in età giovanile, può portare molti disagi alla persona colpita. La pelle deturpata dal disturbo è solitamente quella del viso, la più visibile e quindi quella che dovrebbe essere il meno irregolare nell'aspetto. Inoltre l'acne può comportare l'insorgenza di cicatrici una volta sparito il brufolo, se questo era molto grande e molto profondo. L'acne adulta infine, è la più ostinata forma di brufoli: difficile da eliminare, spesso è dovuta a periodi di forte stress. Per risolvere questo problema di seguito troverete illustrati i migliori rimedi farmacologici per curare la pelle acneica.

di LaTSRMcollinare
Rimedi farmacologici per l'acne

L'acquisto in farmacia

L'isotretinoina è uno dei principi attivi più usati per la cura dell'acne: è disponibile sotto forma di crema per le forme lievi ed in pastiglia per le manifestazioni cutanee più accentuate, ed agisce diminuendo la produzione di sebo da parte della pelle. E' comunque preferibile ricorrere ad esso solo dopo aver provato senza successo altre terapie, ed è importante ricordare che non è adatto a donne in gravidanza. Sotto forma di crema antibiotica troviamo prodotti quali Dalacin e Benzac, che hanno effetti minori sulle lunghe distanze rispetto agli antibiotici assunti per via orale quali Zitromax e Minocin. Esistono infine farmaci ad azione cheratolitica, che vanno ad accelerare il rinnovamento cellulare, riducendo la possibilità che il poro della pelle vada ad occludersi.

L'applicazione e la prevenzione

Qualunque prodotto si vada a scegliere, la regola fondamentale è continuare l'applicazione nel tempo: prima di 2-3 settimane i risultati non saranno completamente apprezzabili, qualunque sia l'entità del trattamento. Se l'acne è lieve l'applicare una volta al giorno (salvo diversa indicazione del farmaco) il prodotto sarà sufficiente. Con acne più marcata un'applicazione al mattino ed una alla sera aiuteranno il prodotto ad esprimere appieno la sua potenzialità. Per evitare nuovamente l'insorgere dell'acne, è possibile seguire una dieta che ha effetti di prevenzione: è composta di piccole e semplici regole. Bere molto per mantenere idratata la pelle (la pelle idratata è più elastica, quindi più robusta alle aggressioni esterne climatiche) è utile e di facile esecuzione: basta ricordare di bere otto bicchieri d'acqua nel corso della giornata. Mangiare frutta e verdura poi, oltre che aiutare a mantenere costante il peso corporeo, facilitano il fegato nella sua operazione di "depuratore" del sangue e dell'organismo.

  • Rimedi farmacologici per l'acne
  • Pausa
  • Lettura
  • 1 su 1