Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Accessori per la danza, come sceglierli

Parlando di danza subito pensiamo alla Danza Classica, scarpette e tutù. In realtà ormai anche la terminologia si è evoluta e con il termine di danza indichiamo anche la Caraibica, l'Hip Pop e molte altre. Tutto ciò che è movimento del corpo diventa danza.

Storia della Danza

La danza è espressione delle emozioni con il proprio corpo. Nasce con l'uomo, anche le civiltà più antiche avevano una propria danza che rappresentava la propria cultura e ancora oggi è così. La Danza Classica è sicuramente la più conosciuta e la più antica. Nelle corti francesi del Settecento ebbe grande diffusione, per questo la terminologia è in francese. Le "scarpette da punta" arrivarono nell'Ottocento e vennero inizialmente utilizzate dai ballerini uomini per sembrare più alti. Oggi le scarpette da punta sono esclusiva femminile.
La danza da espressione del corpo e fonte di svago è diventata in Italia una disciplina sportiva nel 1997 con il suo ingresso nel CONI.

Varianti della Danza e accessori in comune

Le varianti della Danza sono numerose, dalla Classica all'Hip Pop, dalla Moderna alla Jazz, dalla Latino Americana alla Danza del Ventre. Per tutte occorre musica, cuore e un abbigliamento adatto oltre che una serie di accessori. In comune a quasi tutti i tipi di danza in fase di allenamento scaldamuscoli (lunghi o corti) e calze o collant con o senza piede. Per la Danza su pattini occorre un collant specifico con la parte del piede adatta a coprire il pattino.
Utile una fascia per i capelli, per fermarli o assorbire il sudore e un borsone che contenga tutto, che sia pratico e funzionale. Consigliabili i borsoni con tre scomparti ben separati: vano scarpe, tascona per contenere l'abbigliamento usato a fine allenamento e un vano grande che contenga tutto il resto.

Accessori importanti per la danza: le scarpe

Per quasi tutti occorre un body, tranne per la Caribica e Flamenco. A spalline larghe o strette, con gonnellino o senza. Per quanto riguarda le scarpe le differenze sono sostanziali: - Hip Pop, servono delle sneakers tecniche, alte o basse secondo il tipo di ballo.
- Danze Latino Americane, le donne necessitano di scarpe con tacco medio dai sei agli otto cm (a spillo per il tango), gli uomini di scarpe a pianta larga con tacco da 2 cm.
- Flamenco, scarpe con allacciatura regolabile, suola in cuoio, punta e tacco completi di chiodini.
- Danza Classica, occorrono ballerine in genere rosa o nere, con bordatura elastica, morbide e flessibili. Se vai sulle punte occorrerà inserire in borsa anche le scarpette da punta e i salvapunta (in lattice, in silicone o in cotone). Le scarpette da punta sono in genere artigianali, quindi ogni paio diverso dagli altri. Devi provarle con attenzione perchè ogni piede ha la sua punta!

Stessi articoli di categoria Accessori

Cacharel - Promesse Eau de Toilette: test prodotto

Cacharel - Promesse Eau de Toilette: test prodotto

Cacharel promesse è un eau de toilette adatto a una donna romantica e sentimentale. La Cacharel profumi è un marchio francese conosciuto a livello internazionale. Si presenta nel mercato con varie fraganze: la nuova collezione “Le jardin”, “Scarlett”, “Amor Amor”, “Noa”, “Anais Anais”, “Loulou” e Cacharel pour homme. Si tratta di un marchio che fa dell'amore la sua colonna portante.