By continuing you agree to let us using cookies. We are using them to help make this website better. More details on cookies

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Ambasciata d'Ucraina in Italia: attività e servizi

Per i cittadini ucraini residenti in Italia o cittadini italiani che intendono viaggiare in Ucraina per vacanza o per lavoro, l'ambasciata e il consolato sono gli uffici a cui rivolgersi per avere informazioni sulle formalità burocratiche da espletare. Ecco gli indirizzi di questi uffici in Italia.

Ambasciata e consolato

L'Ambasciata Ucraina in Italia ha sede a Roma, in via Guido d'Arezzo 9. Uffici consolari sono presenti in tre diverse città italiane. Il consolato Generale d'Ucraina a Milano, con sede in via Ludovico Di Breme 11, è la sede di riferimento per i cittadini residenti in Piemonte, Liguria, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Val d’Aosta, Emilia Romagna. I cittadini italiani o ucraini residenti in Campania, Basilicata, Calabria e Puglia devono rivolgersi al Consolato generale di Napoli, presso il Centro direzionale di via G. Porzio, 4 (isola B-3). Vi è poi una Sezione Consolare presso la sede dell'Ambasciata a Roma. Un consolato onorario è presente a Bari, all'indirizzo via Carulli 140: è l'unico di tutti questi uffici ad avere un proprio sito Internet, all'indirizzo Consolatoucrainabari.it, con informazioni sulle attività dell'ufficio e su eventi in corso. Questi uffici svolgono le normali attività consolari quali iscrizioni all'anagrafe, rilascio certificati e visti, atti notarili, notizie doganali.
I cittadini italiani in Ucraina devono, invece, rivolgersi all'ambasciata italiana a Kiev. Qui ci si può rivolgere per visti, informazioni su come fare affari in Italia e in Ucraina, servizi consolari nelle seguenti aree: anagrafe, assistenza, cittadinanza, leva, notarile, servizi elettorali, passaporti, pensioni, studi, adozioni.

L'ambasciata online

Il sito dell'Ambasciata Ucraina in Italia è consultabile in italiano e in ucraino all'indirizzo Amb-ucraina.com. L'home page riporta in primo piano notizie relative a procedure burocratiche, anniversari storici o eventi. Ad esempio, al momento della nostra visita le notizie riportate riguardavano un cambio nelle formalità di ingresso nel paese (da aprile 2011, infatti, non è più necessario il visto per i turisti provenienti dall'Unione Europea o dalla Svizzera), tre diverse esposizioni, l'anniversario della rivoluzione arancione e il regolamento sull’accreditamento in Ucraina dei giornalisti stranieri e gli impiegati dei mezzi d’informazione di massa stranieri. Le pagine del sito completate (molte sono in costruzione) riportano notizie storiche e culturali sul paese, lo staff completo dell'ambasciata, importanti annunci sui servizi consolari.
Purtroppo, però, il sito non è molto aggiornato, infatti gli eventi promossi in home page risalgono al 2006.

Stessi articoli di categoria Enti e Associazioni