Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Borsa italiana: quali azioni scegliere

Investire nel lungo termine per non andare a ingrossare le fila del "parco buoi" e non preoccuparsi dei ribassi.

Quanto vale la borsa valori italiana sul mercato internazionale

L'ondata di ribassi che affligge periodicamente le borse può essere interpretata come un normale andamento ciclico del mercato borsistico e non dovrebbe allarmare i risparmiatori più accorti.
L'attuale valore dei titoli quotati in borsa corrisponde a circa l'1% della capitalizzazione di tutte le borse mondiali, ma anche nel momento in cui la borsa valori registra le quotazione massime, il suo peso a livello internazionale non supera l''1,5%. Lo scarso rendimento dei titoli di Stato ha dato un forte impulso all'investimento azionario che può rappresentare una buona opportunità solo se l'investitore abbandona qualsiasi velleità speculativa.
La definizione di "parco buoi" per connotare coloro i quali vanno a ingrossare le fila degli investitori "spennati", è quella che meglio rappresenta ciò che non deve fare l'investitore privato, vale a dire investire nel breve termine per guadagnare nell'immediato.

Il giusto approccio quando si investe nei titoli azionari

Tale premessa è necessaria per orientarsi su quali titoli azionari acquistare, ma anche e soprattutto per comprendere le regole (non scritte) che debbono essere rispettate quando si investe in borsa. Se l'andamento dei mercati condiziona la borsa, non deve tuttavia condizionare il risparmiatore che investe nel medio e lungo termine.
Le notizie quotidiane che riguardano l'andamento dei mercati non influenzano, infatti, l'investitore "cassettista" che non insegue mai il trend del momento.
D'altro canto un investimento emotivo basato solo sulle news dei mercati, rischia di tradursi in forti perdite ed è da sconsigliare soprattutto a coloro i quali pensano di arricchirsi con il trading online. Oltre agli aspetti evidenziati, bisogna considerare il costo delle commissioni che può incidere pesantemente quando si vende e compra nel breve termine.

Quali titoli acquistare

I principianti che si avvicinano alla borsa devono scordarsi l'espressione "giocare in borsa", un'espressione infelice che è sempre foriera di grandi delusioni per chi può investire poche decine di migliaia. Preferiamo il termine "investire in borsa" e consigliare ai risparmiatori di darsi un tempo minimo di dieci anni per avere un ritorno economico a due cifre sull'investimento effettuato.
Nell'arco di dieci anni l'investitore può, inoltre, contare sull'incasso dei dividendi soprattutto quando il "giardinetto" dei titoli azionari comprende società che hanno dei buoni fondamentali. Un mix bilanciato deve comprendere i titoli azionari di società operanti nel settore dell'energia, delle telecomunicazioni, assicurativi e bancari. Tutti questi settori nel lungo termine hanno avuto dei buoni risultati in termini di andamento economico. Dove trovare informazioni sul mercato azionario: - Borsa in diretta: rubrica quotidiana di Radio24;
- Finanza.it: sito di informazione finanziaria;
- ADVFN.com: portale di informazione gratuita sull'andamento della borsa italiana in tempo reale;
- It. finance.yahoo.com: portale di informazione finanziaria.

Stessi articoli di categoria Borsa e Finanza

Finanza: i migliori siti per chi gioca in Borsa

Finanza: i migliori siti per chi gioca in Borsa

Chi gioca in borsa può contare su una serie di siti internet in cui trovare informazioni e dritte da mettere in atto per indirizzare al meglio i propri investimenti. Alcuni sono più meticolosi di altri e offrono una consulenza ad ampio raggio.
Asset Allocation: caratteristiche del processo e categorie

Asset Allocation: caratteristiche del processo e categorie

Attraverso l'Asset Allocation avviene la scelta dei prodotti finanziari che costituiscono un portafoglio di investimento, che a sua volta deve essere creato attraverso un rapporto diretto tra gli investimenti e gli obiettivi di rendimento, rispettando il profilo di rischio degli investitori.
Come ottenere in tempo reale la quotazione delle valute

Come ottenere in tempo reale la quotazione delle valute

Solitamente la parola valuta viene utilizzata quando si vuole individuare il valore delle monete dei paesi stranieri nella veste di denaro liquido o di quotazioni in borsa. Per facilitare il trasferimento di beni o servizi nasce, così, un’unità di scambio chiamata valuta. Ogni Nazione, o insieme di Stati, ha una propria moneta e, attraverso una banca centrale, emette le varie monete. Qualsiasi moneta, a sua volta, ha dei multipli e sottomultipli, meglio conosciuti come centesimi. È possibile che una moneta (tipo il dollaro) muti il nome, il suo valore e sia presente in altri paesi.