Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Catering per il matrimonio: suggerimenti per la scelta del menu

L'organizzazione del catering resta tuttora una delle spese che maggiormente incide sul bilancio del matrimonio. Quale menù è più adatto per la vostra festa?

Pranzo o buffet?

Il giorno del matrimonio gli sposi potrebbero optare per un classico pranzo o cena, a seconda dell'orario, oppure per un buffet sul tardo pomeriggio. Nel primo caso gli ospiti saranno fatti accomodare in tavoli con i posti già assegnati, nel caso di buffet la situazione sarà molto più informale, per cui ciascuno sceglierà quando e cosa mangiare. Il menù dovrà essere scelto dagli sposi cercando di accontentare un po' tutti. Sarà carino se vi informerete preventivamente di eventuali intolleranze o allergie, così come della presenza di bambini, di modo da consentire allo chef di avere delle alternative.

Quale menù scegliere?

Il menù degli sposi potrà essere stampato e posto su un leggio all'ingresso della location e ogni ospite dovrà averne a disposizione uno sul tavolo.
Innanzitutto cercate di scegliere un menù di nozze che offra verdure e frutta di stagione, di modo da poter avere la certezza della freschezza dei prodotti.
Se vi sposate di mattina il pranzo dovrà essere completo, dal'antipasto al dolce, così come se festeggerete di sera.
Evitare condimenti troppo elaborati che potrebbero appesantire gli ospiti, rischiando di far interrompere a metà il pranzo. Accertarsi che le porzioni non siano esagerate, preferite piatti di qualità e diversificati fra loro ad abbuffate vere e proprie. Il menù dovrà adeguarsi alla location, per cui se siete in campagna privilegiate cibi rustici e del luogo mentre se siete in una località di mare date spazio a portate di pesce.
Un pranzo di nozze che supera le tre ore inizia a generare malcontento fra gli ospiti, quindi fate in modo che i piatti vengano sfornati con una certa rapidità, avendo cura di non esagerare con il numero delle portate.
Se avete optato per un semplice rinfresco, il menù per il buffet dovrà essere ugualmente variegato, senza cibi troppo ricchi; potrebbe essere carino realizzare delle "food station" cioè un tavolo per ogni pietanza. In questo modo si eviteranno la calca e la fila su un unico banchetto.
Il momento clou di tutti i ricevimenti di nozze è l'uscita della torta a chiusura del banchetto. Gli sposi più tradizionali opteranno per una torta a più piani, ma potrete anche scegliere torte di frutta, millefoglie o altro. Cercate sempre di restare in linea con lo stile della cerimonia, ma personalizzate la torta come più volete. Fiori, nastri, decorazioni in crema sono ben graditi purché la torta di nozze risulti il più scenografica possibile.

Stessi articoli di categoria Eventi e Matrimonio