Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Come capire la borsa

L’articolo parla di come capire la borsa, dalle informazioni basilari all’analisi dei mercati finanziari

L’ABC della borsa

“Capire la borsa” titolava sul Sole 24 Ore un editoriale di Marco Liera … Già, ma come si fa a capire la borsa? Innanzi tutto, occorre conoscere le informazioni basilari sul funzionamento della borsa. La borsa è un mercato. Al suo interno, ogni giorno che va dal lunedì al venerdì, sono negoziati diversi titoli. Gli orari di apertura e di chiusura variano da borsa a borsa. Ad esempio, la borsa italiana è aperta generalmente dalle 9 alle 17.25, malgrado al suo interno vi siano delle distinzioni da fare. Vi sono anche un’asta di apertura (dalle 8 alle 9) e un’asta di chiusura (dalle 17.25 alle 17.30). La negoziazione implica l’incontro di ordini di acquisto e di vendita, il quale determina i prezzi dei titoli quotati. I titoli quotati sono di vario tipo: azioni, obbligazioni, etf, covered warrant, futures e via dicendo. Ogni ordine di acquisto o di vendita ha un costo. Tale costo è variabile in funzione della modalità con cui si procede all’ordine. La banca mediamente applica una commissione dello 0,5-0,7%, mentre per esempio il conto online di Fineco ha una commissione dello 0,19%, con un minimo di 2,95 euro ed un massimo di 19 euro. Vi sono poi altri costi, come la tassazione sulle azioni (e sugli altri titoli quotati). Essa si applica al momento della vendita di un titolo e si applica sulla differenza (se positiva) fra il valore di vendita e quello di acquisto, nella misura del 12,50%. Le transazioni avvengono sul proprio conto corrente bancario.

L’analisi del mercato finanziario

Diverso è il discorso relativo alla comprensione della borsa, intesa come analisi dei movimenti che fanno andare su e giù gli indici. A questo livello, il gioco si fa duro ed entra in campo l’analisi tecnica, che si propone di interpretare l’andamento del mercato finanziario. Vi sono diverse scuole di pensiero ed anche differenti ambiti temporali di analisi. Non vi è solo il breve, il medio e il lungo termine, ma anche l’analisi del grafico intraday, ossia di quello che va dall’orario di apertura a quello di chiusura della borsa. Occorre poi tenere in considerazione le variabili macroeconomiche per capire la borsa. Contesti di recessione economica, alto indebitamento dello stato, declassamenti da parte delle agenzie di rating o semplici peggioramenti della congiuntura economica in genere sono accompagnati a frequenti cali di borsa. Il discorso vale ovviamente al contrario, per i rialzi dei mercati. L’importante, al fine di trarne profitto, non è solo capire la borsa (vedi i libri che sono stati scritti), ma anche riuscire ad anticipare la tendenza del mercato.

Stessi articoli di categoria Borsa e Finanza

Kataweb Finanza, news dalla sezione Affari&Finanza di Repubblica

Kataweb Finanza, news dalla sezione Affari&Finanza di Repubblica

Per avere informazioni sui mercati e sugli andamenti delle diverse borse non c’è modo migliore che l’utilizzo del WEB. Ci sono alcuni siti ben ferrati sull’argomento, forniti di un team specializzato, che offre (in maniera gratuita) ai lettori dei consigli e delle spiegazioni su argomenti selezionati dalla redazione. Uno di questi portali è Finanza.repubblica.it.
Sottoscrivere azioni Enel

Sottoscrivere azioni Enel

Daremo qualche indicazione sui punti di forza di questa azienda italiana, ricordando però che ad ora, primi di agosto 2011, i mercati sono sotto pressione.
Venture capital & private equity: che cos'è?

Venture capital & private equity: che cos'è?

Ogni giorno televisioni, radio, giornali, i media in generale diffondono notizie di natura finanziaria, menzionando indici, quotazioni e prodotti spesso poco conosciuti che sono però ormai entrati a far parte del nostro quotidiano, di seguito cercheremo di far luce su un'attività finanziaria in forte espansione, il private equity, approfondendone un ramo di investimento: il venture capital.