By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services, analytics tools and display of relevant ads. Learn more about cookies and control them

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Come e dove trovare barche usate sul Lago Maggiore

Chi ama navigare a vela, sfruttando gli ampi spazi del Lago Maggiore, ha diverse scelte in caso volesse acquistare un'imbarcazione usata. Dai cantieri ai negozi di nautica, l'importante è spendere bene i propri soldi.

Ad Angera si sceglie la qualità

Nel varesotto, in Lombardia, c'è un piccolo comune sulle rive del Lago Maggiore che offre diverse possibilità per chi fosse interessato ad acquistare barche usate sia a vela che a motore.
L'Anna Brovelli Nautica è un negozio che si trova ad Angera e dà la possibilità di scegliere tra Sprint 95, Meteor, Carrellabile, Sun Odissey 32 e molti altri. I prezzi?
Per uno Sprint 95 export a coibentazione interna, superficie velica di 60 mq, messa in acqua sul Lago Maggiore nel 2002, si spendono 24.900 euro.

Occhio al portafogli

Visto e considerato che le barche sono un bene costoso, riservato ai veri appassionati, quando si trova il modello che fa per noi, l'importante è verificare sempre che le caratteristiche descritte negli annunci (per esempio sul sito "Subito.it") corrispondano dettagliatamente nella realtà. La possibilità, dunque, di muoversi per toccare con mano è una prerogativa imprescindibile. E se si ha un amico esperto, magari geometra, ancora meglio.
Per poter valutare e confrontare in maniera attenta i prezzi e le caratteristiche delle varie barche da lago, c'è un sito che fa al caso vostro: Lagonauta.com. Troverete gli indirizzi e i contatti web di alcuni dei migliori cantieri e negozi di nautica dislocati sul territorio del Lago Maggiore: non mancano foto, schede tecniche e prezzi per farsi un'idea completa di quanto messo a disposizione, anche a noleggio.
Un ultimo consiglio? Il portale Lagomaggioreonline.it, dove troverete elencati tutti gli indirizzi dei cantieri che si occupano di vendita, acquisto, ricovero e rimessaggio di barche a vela - e a motore - entro e fuori bordo. Una specie di Google della nautica.
Insomma, la passione per le imbarcazioni, specie se imbarcazioni usate, va giustamente coltivata - soprattutto se si ha un portafogli sufficientemente ampio per poterlo fare - ma non per questo il denaro va sprecato. Ogni particolare è decisivo, e va valutato in tempo: tornare indietro, spesso, è più difficile di quanto si possa pensare. Occhio alle revisioni - e ai risultati di queste - , occhio alla frequenza delle manutenzioni. Investire con saggezza è il primo passo per godersi un bene prezioso.

Stessi articoli di categoria Vela

Come ottenere la patente nautica

Come ottenere la patente nautica

Spesso vediamo quelle meravigliose barche e ci chiediamo come si fa a guidarle e portarle in giro per mare. In questo articolo viene spiegato come ottenere la patente nautica.
Piccole barche a vela, come sceglierle

Piccole barche a vela, come sceglierle

Tutti coloro che desiderano avvicinarsi al mondo della barca a vela, dovrebbero iniziare la loro esperienza partendo con una piccola barca, altrimenti denominata "deriva". Purtroppo in Italia, a differenza di molti altri paesi esteri, il mercato delle "derive" è pressoché inesistente. Tuttavia coloro che desiderano condurre in sicurezza una piccola barca a vela devono tenere in considerazione alcune caratteristiche essenziali.