Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Come funziona BitTorrent ?

Bit Torrent è un protocollo peer to peer, cioè possiede una rete di computer che fungono da clienti e da serventi, senza un client e un server fissi e permette la distribuzione e la condivisione dei files da internet. Il suo obiettivo è quello di distribuire lo stesso file verso il maggior numero di utenti disponibili sia che lo stiano prelevando (download) o che lo stiano inviando (upload). Rispetto ad altri programmi di condivisione di files ha una maggiore velocità anche se per il momento non è quello che ha il maggior numero di files reperibili.

Cos'è e come funziona

Il client Bit Torrent è il programma installato dall'utente che usa il protocollo Bit Torrent che permette di scaricare files, il client più usato è µTorrent. Quando un utente scarica un file contatta un tracker che gli indica da chi scaricare i frammenti e contemporaneamente anche condividerli con altri; quando tutti i frammenti sono stati scaricati il file viene ricomposto e quell'utente diventa un seed. A differenza di altri programmi p2p il file da scaricare non è all'interno del programma ma bisogna cercarlo nel web e scaricare solo un file.torrent. I files vengono frammentati, inviati ai richiedenti e ricomposti una volta che sono arrivati al destinatario, in questo modo è possibile scaricare da più fonti. La frammentazione, oltre ad aumentare la velocità di download, combatte il problema del leech, cioè persone che aprono i programmi, scaricano files e chiudono quando hanno finito, BitTorrent dà gratuitamente i files, ma per continuare a scaricare bisogna anche condividere.

Componenti principali

I peers sono le persone che stanno scaricando i files e che condividono i vari frammenti. I seed sono le persone che hanno completato il download e lo stanno inviando. Con swarm si indica la totalità dei seed e dei peer che condividono lo stesso file.torrent. In pratica, se un torrent è condiviso da 10 seed e altrettanti peer, lo swarm ad esso relativo sarà equivalente a 20 fonti, nonostante non si riesca a contattarli tutti. Il tracker è un server centrale con funzioni di coordinamento, fornisce informazioni su chi possiede i files richiesti e non ci sono files in transito attraverso di lui, un tracker tiene traccia della gente interessata ad un torrent. I file.torrent sono piccoli files necessari per poter usufruire del sistema, hanno funzioni di indice e non contengono files da scaricare ma solo le informazioni su di esso e sul tracker da contattare.

Stessi articoli di categoria Web e Cultura digitale

Come si usa BitTorrent ?

Come si usa BitTorrent ?

Bit Torrent è il più potente programma di p2p del web, quando scarichi un file con questo sistema stai contemporaneamente inviando lo stesso torrent ad altri utenti! Per poter usufruire a pieno delle sue enormi potenzialità bisogna sapere dove andare a scaricare i cosiddetti ‘’file torrent’’ e come settare il programma!