By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Dermatologia pediatrica: quali sono i migliori centri in Italia

Lista dei migliori centri ospedalieri, che si occupano delle patologie cutanee dell'età infantile.

Elenco dei centri ospedalieri

Ogni centro dermatologico che sia degno di nota deve essere dotato di una divisione pediatrica, che si occupi della diagnosi e della cura di tutte le patologie cutanee che possono comparire sin dal periodo infantile, dalle più frequenti, alle più rare, e proprio per questo più bisognose di uno studio clinico approfondito. Malgrado accada troppo spesso di ascoltare tra i titoli di telegiornale fatti di cronaca più o meno gravi, che gettano cattiva luce sulla sanità italiana in generale, esistono nel nostro Paese numerosi centri di eccellenza. Per quanto riguarda la branca della dermatologia pediatrica, in modo specifico, si possono citare i seguenti esempi: -L’Irccs di Roma, nel quale oltre alla diagnosi ed alla conseguente cura delle patologie cutanee, viene dato ampio spazio alla ricerca clinica, che coinvolge le varie fasce di età, dal neonato all’adolescente; -L’ospedale maggiore di Milano, che oltre ad essere un centro di riferimento a livello regionale per le malattie sessualmente trasmesse, è dotato di una buona divisione dermatologica pediatrica e di un centro di dermocosmetologia per il trattamento di malattie altamente deturpanti; -L’ospedale San Lazzaro di Torino, che si occupa della diagnosi e del trattamento, sia in degenza che in regime di day hospital, di tutte le patologie cutanee più frequenti, da quelle di più facile inquadramento diagnostico, come l’acne, a quelle che richiedono un approccio di tipo multidisciplinare; -Il policlinico San Matteo, di Pavia, che deve la sua eccellenza al trattamento di patologie cutanee particolari quanto frequenti, quali la psoriasi, la vitiligine, l’acne, l’alopecia pediatrica,la dermatite perioculare e le malattie bollose; -Il Policlinico Giaccone, a Palermo, specializzato nello studio e nella ricerca dei trattamenti più innovativi, nell’ambito dell’oncologia dermatologica e della diagnosi precoce dei tumori della pelle,anche nei bambini.

Consigli

Al di là dell’aiuto pratico che può derivare dal conoscere i centri più specializzati presenti sul territorio nazionale, nel momento in cui si deve intraprendere un percorso di diagnosi e di cura, che talvolta può essere molto lungo e complesso, la cosa più importante è avere fiducia nel medico di base o nello specialista, al quale ci si rivolge per primo. Saranno loro infatti ad avere un quadro più dettagliato del caso, riuscendo così a fornire il giusto orientamento per il futuro.

Stessi articoli di categoria Dermatologia

Herpes zoster: come avviene il contagio, come si cura

Herpes zoster: come avviene il contagio, come si cura

Il fuoco di Sant'Antonio di cui si sente spesso parlare, in campo scientifico prende il nome di herpes zoster. In greco le due parole significano "serpente" e "cintura" per via della sensazione di dolore che si prova: un serpente di fuoco che si attorciglia sottopelle.
Lupus eritematoso sistemico: diagnosi e terapia

Lupus eritematoso sistemico: diagnosi e terapia

Il Lupus è una malattia cronica assolutamente non contagiosa, né infettiva, che colpisce maggiormente le donne (con una prevalenza di 9 malati su 10). Il LES appartiene al gruppo delle malattie autoimmuni. Autoimmune significa che c’è una disfunzione del sistema immunitario che invece di proteggere il corpo da virus e batteri, attacca i propri componenti.
Macchie rosse sulla pelle: cause e rimedi

Macchie rosse sulla pelle: cause e rimedi

Le macchie rosse sono spesso fenomeni osservabili in bambini molto piccoli, poiché la loro pelle non dispone ancora del normale strato lipidico (formato da acqua e grasso) di protezione. A meno di una loro presenza massiccia e continua, in soggetti in età infantile non è il caso di allarmarsi. Altro discorso per gli adulti: le macchie rosse sulla pelle, quando il soggetto non è allergico ad alimenti o sostanze con cui può venire un contatto, spesso sono sintomo di cattiva circolazione.