Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Est! Est!! Est!!! di Montefiascone: prova prodotto e curiosità

Montefiascone è una cittadina del Lazio in provincia di Viterbo, rinomata per la sua produzione enologica e per “Est! Est!! Est!!!” un famoso vino locale legato alla figura del vescovo tedesco Johannes Defuk, un grande estimatore del buon vino.

Leggenda del buon vino

Si narra infatti, che nell’anno 1111 il vescovo stava recandosi verso Roma dal papa Pasquale II, al seguito di Enrico V di Germania, per incoronare quest’ultimo come imperatore del Sacro Romano Impero. Defuk aveva l’abitudine di mandare in avanscoperta il suo servo, Martino, con l'incarico di precederlo lungo la via per Roma per assaporare e scegliere i vini migliori, ed apporre poi una scritta particolare che usavano come codice vicino la porta della locanda, “EST”, ossia “c’è”. Dopo che il servo giunse a Montefiascone e assaggiò il vino locale, per comunicare al padrone la straordinaria qualità del vino, decise di scrivere tre volte il messaggio e l’uso dei sei punti esclamativi fu intenzionale, per far capire che vi era il vino più buono rispetto agli altri luoghi. Quando il vescovo giunse in paese, condivise pienamente il giudizio del suo servo, infatti prolungò la sua permanenza per tre giorni e al termine della missione imperiale, si stabilì a Montefiascone fino alla sua morte, avvenuta per un eccesso di bevute. Venne sepolto nella chiesa di San Flaviano, sulla lapide è ancora possibile leggere l'iscrizione: «Per il troppo EST! qui giace morto il mio signore Johannes Defuk». Il vescovo riconoscente per l'ospitalità ricevuta, lasciò alla cittadinanza di Montefiascone un'eredità di 24.000 scudi, a condizione che ad ogni anniversario della sua morte una botticella di vino venisse versata sul sepolcro, tradizione che venne ripetuta fino al XVIII secolo, quando si preferì donarla ai preti seminaristi. Al vescovo è ancora dedicato un corteo storico con personaggi in costume d'epoca, che fanno rivivere questa leggenda.

Scheda del vino

L’EST! EST!! EST!!! è un vino bianco DOC (Denominazione d’Origine Controllata) della provincia di Viterbo, è prodotto con uve Trebbiano Toscano (minimo 65%), Malvasia Bianca Toscana (20%) e Rossetto (Trebbiano Giallo 15%) nei comuni Alta Tuscia, Montefiascone, Bolsena, San Lorenzo Nuovo, Grotte di Castro e Gradoli. È un vino che si presenta limpido e brillante, dal colore giallo paglierino più o meno intenso. Con un gusto secco, sapido, pieno, morbido e corposo, dall’acidità non estremamente evidente e dal profumo deciso. Da bere giovane, entro circa 1 anno dalla vendemmia, può essere prodotto anche nelle versioni Spumante. Va servito freddo, ad una temperatura di circa 8 gradi, particolarmente appropriato se abbinato con piatti a base di pesce, carni bianche, verdure o frittate.
Essendo un vino laziale, si sposa amabilmente con un piatto tipico della cucina locale: spaghetti cacio e pepe.

Stessi articoli di categoria Alcolici e Analcolici

Green Spot: storia del noto whiskey

Green Spot: storia del noto whiskey

Scopriamo insieme qualcosa di più su Green Spot, un noto whiskey irlandese che non conosce eguali per quanto riguarda la distillazione e l'aroma. Inconfondibile come il procedimento e la storia che lo caratterizza.
Come si prepara il cocktail cosmopolitan

Come si prepara il cocktail cosmopolitan

Uno dei cocktail più famosi e gustosi è il Cosmopolitan. Si prepara con pochi e semplici ingredienti e riesce a mettere d'accordo tutti con il suo sapore inconfondibile. In discoteca, per un aperitivo, un happy hour. Un cocktail da provare a qualsiasi ora.