Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

I migliori ristoranti d'Italia, quale guida scegliere?

Una delle guide più consultate per i migliori ristoranti d'Italia è quella Michelin. Si può trovare in tutte quante le librerie ad un prezzo tutto sommato accettabile.

Informazioni preliminari

La guida in questione presenta le recensioni di ristoranti scelti di tutta Italia. Essi sono suddivisi per regione e per ogni singola località e sono anche indicati i prezzi di massima.

Aspetti positivi

Ecco ora tutti gli aspetti positivi della guida Michelin inerente ai migliori ristoranti d'Italia: - Un primo aspetto positivo è costituito dal fatto che il lettore può farsi un'idea di un ristorante caratteristico di un determinato luogo e di una regione. Quindi potrà impostare le sue preferenze su un piatto tipico del territorio. - La guida è nel complesso strutturata veramente bene e anche le recensioni aiutano a capire se quel ristorante è consigliato. Anche i prezzi possono evidenziare se quel ristorante è alla portata di qualcuno oppure no. - Questa guida risulta aggiornata anno per anno e vengono introdotti nuovi locali, specie se di nuova apertura oppure per nuovo nome e quindi le novità non mancano di certo. - Non è difficile reperire questa guida. Basta andare in una qualsiasi libreria e si può acquistare, spendendo anche un prezzo modico. - Attraverso questa guida, si può avere conferma se le informazioni su di un ristorante corrispondono a verità oppure no, perché il giudizio a volte può essere differente, da persona a persona.

Aspetti negativi

Ora di seguito un elenco di tutti gli aspetti negativi della guida Michelin dei migliori ristoranti d'Italia: - Acquistando questa guida è vero che può essere utile consultarla. Ma fra qualche anno potrebbe non esserlo più perché la fisionomia di certi ristoranti può cambiare in maniera profonda. Anche la denominazione di un ristorante può essere diversa, perché non sempre gli aggiornamenti su un eventuale cambio di gestione sono tempestivi. - Ciascun singolo ristorante contiene l'indirizzo con tutti i recapiti, ma non ne viene tracciata la mappatura sulla sua ubicazione in una determinata città. Occorre quindi andare al sito di Google maps e fare un'apposita ricerca. - Le recensioni su internet di un ristorante, a volte possono risultare totalmente differenti rispetto ad una recensione della guida Michelin. E' bene quindi fare di frequente dei confronti, perché a volte l'esperienza diretta di un utente conta più di una recensione di una guida di questo calibro.

Stessi articoli di categoria Ristoranti e Bar

Cucina italiana: come scegliere un buon ristorante

Cucina italiana: come scegliere un buon ristorante

La più famosa e imitata cucina del mondo. Come scegliere i migliori ristoranti e diffidare dei numerosi tricolori che molti locali espongono, soprattutto all'estero.
Il Ristorante Cracco di Milano, recensione

Il Ristorante Cracco di Milano, recensione

Le scelte per una notte gastronomica da non dimenticare sono tante, nelle “serate Milano” con tutti quei locali da provare... Con menu che spaziano da un minimo di 130 euro a persona per la degustazione, e viaggiano come recente cronaca ci insegna, fino a oltre 4.000 euro. Il minimo che possiamo fare se vogliamo cenare da Cracco è arrivare preparati.
Trattorie a Bologna: guida ai migliori locali

Trattorie a Bologna: guida ai migliori locali

Bologna è veramente ricca di locali che illustrano la cucina del territorio e che sono disseminati un po' ovunque dando la possibilità di trovare in città una trattoria che soddisfi i gusti alimentari di ognuno.