Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Involtini di verza con verdure.

Ottima ricetta, ottima portata pronta in pochissimo tempo: il gusto e la cucina italiana si sposano in modo unico nei sapori della nostra dieta mediterranea.

Ingredienti per 4 persone: mezzo cavolo verza 2 carote 2 patate pochi piselli (anche surgelati) mezzo gambo di sedano 100 gr di pancetta una sola fetta 100 gr di salsiccia 2 spicchi di aglio 2 cucchiaiate di pangrattato qualche rametto di prezzemolo poco brodo olio, sale.
Preparazione: Sfogliate il cavolo verza eliminando le foglie più dure, lavatele e fatele scottare per un paio di minuti in acqua bollente salata, quindi scolatele. Lavate le carote e raschiatele, sbucciate le patate e tagliatele a cubetti; tagliate anche il sedano. Tagliate a cubetti la pancetta, fatela soffriggere leggermente con la salsiccia spezzettata, unitevi le verdure compreso i piselli e fatele appassire per 10 minuti, salatele, toglietele dal fuoco e mescolatevi il pane grattugiato. Distribuite il composto al centro delle foglie di verza, ripiegate quindi ciascuna foglia a pacchetto e legatela con un filo incolore. Mettete al fuoco una padella con qualche cucchiaiata d'olio e gli spicchi di aglio, adagiatevi poi gli involtini di verza, fateli rosolare da ambedue le parti, rigirandoli delicatamente con una paletta. Unitevi circa un bicchiere di brodo, abbassate la fiamma e fate cuocere gli involtini per una mezz'ora; prima di toglierli dal fuoco spolverizzateli con il prezzemolo tritato. Volendo servite gli involtini con una salsa di pomodoro caldissima.

Stessi articoli di categoria Ricette

Spaghetti alla chitarra con zucchine e asparagi: ricetta

Spaghetti alla chitarra con zucchine e asparagi: ricetta

Gli spaghetti alla chitarra sono spaghetti all'uovo, tipici della cucina abruzzese. Per tradizione, venivano preparati a mano con la "chitarra", uno strumento costituito da un telaio dotato di fili d'acciaio disposti a pochi millimetri l'uno dall'altro, sul quale si premeva la sfoglia con il mattarello, per ottenere gli spaghetti a sezione quadrata. Grazie alla rigatura e allo spessore del formato questa pasta è molto adatta per raccogliere e catturare i sughi, rispetto ad altre forme di pasta. Nella ricetta, descritta di seguito, gli spaghetti sono abbinati alle zucchine e agli asparagi, un binomio che ci regala un primo piatto gustoso, fresco e di facile esecuzione.
Come fare la maionese in casa?

Come fare la maionese in casa?

Una delle salse più usate in cucina è la maionese. Il nome maionese viene da quello della città delle isole Baleari, Mahón, che ha dato al francese anche molte altre denominazioni.%%% Si tratta di una salsa fredda a base di uova e olio che ben accompagna soprattutto il pesce e la verdura, ma i suoi usi sono molteplici e la sua preparazione è semplice.
Come preparare le orecchiette alle cime di rapa

Come preparare le orecchiette alle cime di rapa

Le orecchiette alle cime di rapa, che sono chiamate anche orecchiette alla pugliese, sono un piatto tipico della regione Puglia, precisamente della zone di Bari. Un primo piatto semplice ma molto gustoso. In altre zone della Puglia usano oltre alle cime di rapa, mettere insieme anche broccoli o del sugo di pomodoro.