Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

La Pergola, il ristorante dello chef Heinz Beck

Il ristorante “La Pergola” si trova a Roma in via Alberto Cadlolo 101, presso la terrazza all’ultimo piano dell’hotel Hilton di Monte Mario. Proprietario e chef è Heinz Beck che lo ha rilevato una decina di anni fa.

Il ristorante La Pergola ed il suo chef Heinz Beck

La vista sulla città di Roma è magnifica e l’ambiente è dei più eleganti: raro arazzo, quadri di grande valore, porcellane di Sèvres, candelabri del XVIII secolo, mobili Impero ed altre raffinatezze. Al centro della sala campeggia un prezioso vaso Celadon del XVII secolo che, tutti i giorni, contiene le composizioni floreali dei maestri fiorai dell’hotel. In questo ambiente di gamma alta domina il meglio dell’arte culinaria accompagnato da una prestigiosa scelta di vini italiani ed internazionali. Di questo ristorante si sono occupate le più importanti guide gastronomiche che l’hanno giudicato unanimemente uno dei migliori d’Italia attribuendogli il massimo del punteggio. Vista la fama e il rilevante numero di commensali, si consiglia di prenotare con ampio anticipo. La Pergola è aperto dal martedì al sabato dalle 19,30 alle 23,30. Ai Signori è richiesta la giacca. Il sovrano incontrastato di questa struttura è lo chef Heinz Beck che propone nel suo locale un menu che è il risultato dell’unione di innovazione culinaria e tradizione. Qui niente è lasciato al caso e gli ingredienti che compongono i vari piatti sono scelti accuratamente ed accostati con sapienza avendo come scopo finale la composizione armonica di una preparazione. Se la cucina è di tutto rispetto la cantina non è da meno: divisa in più locali climatizzati ospita al suo interno 53 000 bottiglie ed una scelta di oltre 3 000 etichette. In questa cantina unica al mondo sono presenti anche collezioni di grandi vini dal 1888 ad oggi. Ritornando alla cucina, la si potrebbe definire mediterranea, creativa, internazionale. Fra le specialità proposte dallo chef Heinz Beck meritano di essere ricordati i suoi “Fiori di zucca in pastella su fondo di scampi con tartufo nero”, il suo “Filetto di vitello affogato in salsa di vaniglia su purea di topinambur, variazione di cioccolato” nonché il “Carpaccio tiepido di spigola su verdure del Mediterraneo”.

Aspetti positivi

I punti forti di questo ristorante sono la location sulla terrazza dell'hotel Hilton che è adatta a ricevimenti e pranzi eleganti, l'arredamento, ma soprattutto l'offerta culinaria basata sulla scelta di tradizione ed innovazione fatta dallo chef Heinz Beck.

Aspetti negativi

L'unico aspetto negativo in quanto selettivo e limitante potrebbe essere il prezzo di una cena in questo prestigioso ristorante.

Stessi articoli di categoria Ristoranti e Bar

La Guida Michelin, la migliore in fatto di gastronomia

La Guida Michelin, la migliore in fatto di gastronomia

Nonostante in Francia, nel 1900, circolassero meno di 3.000 macchine i fratelli Michelin, fanno nascere l'omonima guida, che all'inizio è soltanto una pubblicazione per semplificare i viaggi.
Informazioni sui ristoranti inseriti nella Guida Slow Food

Informazioni sui ristoranti inseriti nella Guida Slow Food

I ristoranti e le osterie che sono inseriti nella Guida Slow Food vantano di avere un alto riconoscimento da parte dei consumatori i quali godono dell'alta qualità delle materie prime nazionali, basandosi su di un solido rispetto per la conservazione dei valori della tradizione culturale del nostro paese.
Guida ai migliori ristoranti di pesce a Torino

Guida ai migliori ristoranti di pesce a Torino

Ci sono tanti siti di ricerca su internet per poter visualizzare i migliori ristoranti di pesce a Torino. In questo articolo ne elencheremo solo alcuni con le relative caratteristiche.