Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

La pasta alla carbonara

Un delizoso piatto, facile da preparare e davvero buono da mangiare.

Per un pranzo veloce e semplice, o magari una cena in compagnia, non c'è niente di meglio che un bel piatto o piattone di pasta alla carbonara, per deliziare i palati in modo sostanzioso. La carbonara è un tipico piatto rustico laziale, molto famoso a Roma, ma è di sicuro apprezzato da tutte le buone forchette del mondo. Pare che questo fosse il piatto tipico dei carbonari, i famosi rivoluzionari dell'unità d'Italia, da cui prende il nome. Dunque per preparare una bella carbonara, abbiamo bisogno di alcuni specifici ingredienti, da notare che le quantità sono di libera scelta, inerenti alle nostre esigenze. Ingredienti per pasta alla carbonara:
pasta di semola di grano duro,
pancetta,
uova,
olio extravergine d'oliva,
pecorino romano,
Ovviamente esistono alcune varianti, a seconda dei gusti personali. Ecco un modo semplice per preparare il piatto: mettiamo a bollire l'acqua con poco sale, in cui cuoceremo gli spaghetti o altra pasta, friggiamo la pancetta a cubetti fino a renderla croccante, nel frattempo sbattiamo le uova, due possono bastare, e uniamole alla pancetta, quindi una volta cotta la pasta, la condiamo col piccolo impasto di uova e pancetta, e aggiungiamo una bella cascata di pecorino, a questo punto la nostra pasta alla carbonara è pronta da gustare.

Stessi articoli di categoria Ricette

Come cucinare il cinghiale in agrodolce?

Come cucinare il cinghiale in agrodolce?

Il cinghiale è un animale che potrebbe essere preparato in vari modi. La mia ricetta preferita è quella in agrodolce che è anche molto semplice da eseguire! Chiunque potrebbe prepararla per invitare gente a cena e fare un fantastica figura!
Spaghetti alla chitarra con zucchine e asparagi: ricetta

Spaghetti alla chitarra con zucchine e asparagi: ricetta

Gli spaghetti alla chitarra sono spaghetti all'uovo, tipici della cucina abruzzese. Per tradizione, venivano preparati a mano con la "chitarra", uno strumento costituito da un telaio dotato di fili d'acciaio disposti a pochi millimetri l'uno dall'altro, sul quale si premeva la sfoglia con il mattarello, per ottenere gli spaghetti a sezione quadrata. Grazie alla rigatura e allo spessore del formato questa pasta è molto adatta per raccogliere e catturare i sughi, rispetto ad altre forme di pasta. Nella ricetta, descritta di seguito, gli spaghetti sono abbinati alle zucchine e agli asparagi, un binomio che ci regala un primo piatto gustoso, fresco e di facile esecuzione.