Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Luigi Galvani, fisico italiano

Luigi Galvani nacque a Bologna nel 1737 e vi morì in povertà, nel 1798. All'inizio si dedicò alla teologia che poi abbandonò, per dedicarsi alla medicina. Nel 1759 si laureò e divenne professore di chirurgia e anatomia dell'Università di Bologna. Nel 1797 rifiutandosi di prestare giuramento alla Repubblica Cisalpina fu privato di tutti gli incarichi. E' stato il pioniere della elettrofisiologia assieme ad Alessandro Volta.

Le sue ricerche e le sue opere.

Luigi Galvani si dedicò principalmente alle ricerche di anatomia comparata e di fisiologia. Le ricerche sulla anatomia si indirizzarono sugli animali; compì degli studi sui reni e sugli ureteri degli uccelli (De renibus atque ureteribus volatilium), sull'apparato urinario dei polli, sull'organo elettrico delle torpedini e sulla ghiandola pituitaria.
Per gli studi sulla fisiologia, condusse importanti ricerche nel campo dell'elettrofisiologia, rilevando reazioni fisiologiche elettriche su alcune parti neuromuscolari della rana. Egli notò che, toccando con una lama una parte neuromuscolare del tronco nervoso, collegata a una macchina elettrostatica, si verificavano delle contrazioni muscolari; proprio quando si faceva scoccare una scintilla dal conduttore della macchina. Inoltre notò che, ponendo su una piastra di ferro una rana e contro di essa si spingeva un uncino, sulla rana avvenivano delle contrazioni. Galvani fu il primo a verificare queste trasmissioni elettriche, oggi sappiamo che, i tessuti del corpo umano sono costituiti da cellule che posseggono ciascuna una differenza di potenziale tra l'interno e l'esterno della membrana cellulare. Questa differenza di potenziale è quella che determina la trasmissione dei segnali nervosi (galvanismo).
Questo suo studio di alto valore scientifico è ben trattato nel "De viribus eletricictatis in motu muscolari commentarius" del 1791.

Come viene ricordato Luigi Galvani.

Galvani morì in povertà e prima che gli venissero conferiti tutti i meriti per le sue importanti ricerche. Oggi, si cerca di rendergli onore, dedicandogli il nome a una via o a una scuola. Ecco che, è così chiamata, la IIS Galvani di Milano; comprendente un Istituto tecnico industriale, un liceo scientifico delle Scienze Applicate e un Liceo Linguistico o il Liceo classico Luigi Galvani a Bologna.
Anche l'Università di Bologna gli rende i giusti onori, perché Luigi Galvani fa parte della storia stessa dell'Università, basti pensare che, nel 1762 era stato nominato lettore di anatomia, all'età di appena ventisei anni, solo un anno dopo la laurea. Nel sito "Unibo.it" c'è la storia dell' ateneo e dove Luigi Galvani è presente, accanto ad altri rinomati personaggi bolognesi.

Stessi articoli di categoria Fisica e Ingegneria

Mare e vento: come sapere la situazione meteo

Mare e vento: come sapere la situazione meteo

Per questioni di navigazione, balneazione o semplice gita con il gommone, è importante sapere e conoscere la situazione meteo di una determinata zona. Vediamo come e dove poter reperire le informazioni di cui si necessita, non volgendo lo sguardo a ciò che fisicamente accade nel nostro mare.
Come conoscere le previsioni del tempo meteorologico

Come conoscere le previsioni del tempo meteorologico

Prevedere il tempo che farà a breve o a lungo termine è da sempre (almeno da quando l'uomo è diventato coltivatore, migliaia di anni fa) un aspetto fondamentale della vita umana, vuoi anticamente per le conseguenze che il tempo aveva sull'agricoltura, vuoi oggi per aspetti forse più banali (gite fuori città ecc.)