By continuing you agree to let us using cookies. We are using them to help make this website better. More details on cookies

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Macchie rosse sulla pelle: cause e rimedi

Le macchie rosse sono spesso fenomeni osservabili in bambini molto piccoli, poiché la loro pelle non dispone ancora del normale strato lipidico (formato da acqua e grasso) di protezione. A meno di una loro presenza massiccia e continua, in soggetti in età infantile non è il caso di allarmarsi. Altro discorso per gli adulti: le macchie rosse sulla pelle, quando il soggetto non è allergico ad alimenti o sostanze con cui può venire un contatto, spesso sono sintomo di cattiva circolazione.

Cosa sono

Le macchie rosse spesso si presentano più massicciamente su viso e gambe. Oltre ad essere antiestetiche, soprattutto sulle gambe possono essere sintomi di patologie vascolari più gravi, e meritano una visita più accurata. Le macchie prendono il nome di couperose. Le prime volte possono comparire in seguito a fenomeni quali cambi repentini di temperatura corporea (ad esempio, il passaggio dal caldo di un negozio al freddo della strada in gennaio).
L'unico modo per eliminarle, quando la loro presenza sia definitiva, rimane la chirurgia estetica o l'utilizzo del laser.
Quando si manifestano anche con prurito possono essere il primo sintomo di insorgenza della psoriasi, una malattia cronica della pelle, che porta a desquamazioni delle zone colpite, a volte seguite da sanguinamento. Questa malattia si può presentare a seguito di forti stress, o utilizzo di alcuni farmaci. Occorre quindi effettuare una corretta diagnosi.

La prevenzione

La presenza di macchie cutanee di colore rosso possono essere dovute ad errati stili di vita: una cattiva alimentazione, se non controllata può portare ad una comparsa sempre più frequente di questo sfogo sulla pelle.
Troppo sale, cibi grassi o fritti sono da eliminare alla prima comparsa di questi sintomi, e devono essere successivamente reintrodotti con cautela ed in misura minore. Come per moltissime altre patologie, a peggiorare queste macchie sulle braccia, sul collo o altre parti del corpo concorrono vizi come il fumo e l'alcool.
Per limitare i danni portati dalla sedentarietà invece basta fare solo 20 minuti di movimento al giorno, facendo le scale, scendendo una fermata prima dall'autobus o parcheggiando un poco più distante dal proprio portone di casa. Mangiare molti frutti rossi ed utilizzare creme lenitive all'aloe, calendula e camomilla possono aiutare a contrastare l'insorgenza di questo fenomeno fastidioso.

Stessi articoli di categoria Dermatologia

Le nuove cure per la psoriasi

Le nuove cure per la psoriasi

La psoriasi è una patologia infiammatoria della cute che colpisce l'1-2% della popolazione mondiale, sia uomini che donne. Si manifesta con macchie rosse e squame secche e spesso è accompagnata da un prurito fastidioso. Diverse sono le possibili terapie oggi utilizzate.
Come curare una dermatite atopica

Come curare una dermatite atopica

La dermatite atopica è una patologia cutanea che può colpire tutte le età ma nella maggior parte dei casi, insorge nell'età pediatrica. In genere nel lattante compare dopo il terzo mese di vita e talvolta può persistere anche in età adulta; è caratterizzata da improvviso arrossamento cutaneo con forte prurito in soggetti cosiddetti atopici. In casi gravi c'è la comparsa di essudato che crostifica e si superinfetta.