Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Macchine per la pasta, guida all'acquisto

Avete mai pensato di fare la pasta da soli? Non è difficile, serve solo un po' di pratica e, naturalmente, i giusti strumenti. Per cominciare occorre comprare una buona macchina per la pasta, ma come sceglierla?

Pasta fatta in casa

Il gusto di un buon piatto di pasta fatta in casa difficilmente si può ottenere con i prodotti preconfezionati. Se siete amanti della buona cucina, dunque, abbandonate i cibi pronti e cominciate a mettervi di buona lena per imparare i trucchi della pasta fatta in casa.
Il primo sta nella macchina che userete per preparare l'impasto: scegliere quella giusta non è semplice e si rischia sempre di restare delusi se non si ha esperienza.
Una buona macchina per la pasta deve aiutarvi a creare la sfoglia della giusta dimensione. Infatti, dopo avere lavorato il vostro impasto a base di uova, acqua e farina (o anche solo acqua e farina), la pasta andrà divisa in striscioline che, infilate nella macchinetta, saranno ulteriormente compresse dai rulli.
Al momento dell'acquisto, dovrete perciò verificare le capacità dei rulli: in genere, di fianco alla manopola che permette ai rulli di girare, ci sono dei numeri che indicano lo spessore della sfoglia (un numero come l'1 indicherà uno spessore maggiore, un 4 uno minore). Verificate che ci sia sempre la possibilità di lavorare con diverse grandezze, o vi troverete con una sfoglia troppo alta e poco gustosa.

Altri consigli

Un'altra funzione a cui fare attenzione quando si decide di comprare la macchina per la pasta, è la possibilità di modellare la sfoglia. Le macchine più elementari, infatti, permettono solamente di assottigliare la sfoglia, mentre altre hanno a disposizione rulli speciali che permettono di creare pasta dalle forme più svariate, come spaghetti, alla chitarra e tagliatelle. È vero che, con una buona manualità, queste forme si possono creare da soli con l'aiuto di un coltellino, ma un principiante troverà giovamento se la macchina acquistata offre un servizio in più. In generale, quindi, è sempre consigliabile fare riferimento alle proprie capacità: se si è neofiti, è meglio comprare una macchinetta magari più costosa ma con una marcia in più, mentre se conoscete già i trucchi del mestiere, potete accontentarvi di un prodotto più economico ed elementare.

Stessi articoli di categoria Utensili da cucina

Forno per cuocere il pane, come sceglierlo

Forno per cuocere il pane, come sceglierlo

Semplice per la composizione (farina per pane, acqua e lievito) e allo stesso tempo complesso dal punto di vista procedurale, è indubbiamente l’alimento che non può mancare sulla tavola di tutti i giorni: il pane. Ma come produrre questo gustoso alimento? Che forno si usa per cuocere il pane? Quale forno impiegare per fare il pane in casa?
Mokona Bialetti: recensione

Mokona Bialetti: recensione

Desiderate gustare un buon caffè anche a casa? Mokona Bialetti è la macchina del caffè ideale per voi. Leggete questo breve ma utile articolo per avere maggiori informazioni sul prodotto.
Krups XP 5220: recensione

Krups XP 5220: recensione

La Krups 5220 è una macchina da caffè manuale molto facile da utilizzare. Ha un bel design e funziona con le cialde o macinando direttamente il caffè.