By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services, analytics tools and display of relevant ads. Learn more about cookies and control them

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Mezzi agricoli: obblighi, permessi e limiti di circolazione

Tutto quello che c'è da sapere sulla circolazione delle macchine usate in agricoltura.

Le macchine agricole

Le macchine agricole sono tutte quelle che vengono utilizzate in agricoltura, possono essere divise in due grandi categorie: - Macchine motrici: possono essere fisse e mobili, nella seconda categoria ritroviamo le trattrici. - Macchine operatrici: svolgono una o più operazioni agricole, queste possono essere accoppiate alle trattrici o semoventi.
Tutti i veicoli agricoli vengono divisi tra mezzi gommati e cingolati (questi ultimi hanno una maggiore stabilità ma più limiti di utilizzo).

Norme inerenti alle macchine agricole

I mezzi agricoli hanno l'obbligo di essere idonei alla circolazione su strada, oltre all'idoneità per i lavori agricoli per i quali vengono scelti, questo vale in termini di dimensioni, prestazioni e sicurezza.
Le macchine agricole hanno anch'esse l'obbligo di assicurazione sulla responsabilità civile R.C.A. La durata dell'assicurazione deve essere scelta in base al tempo di effettivo utilizzo della macchina, che però non può mai essere meno di due mesi. Il pericolo maggiore che sussiste durante l'uso delle macchine agricole è rappresentato dal ribaltamento, per ovviare a questo problema le ultime norme di sicurezza hanno stabilito l'obbligo di avere un telaio lì dove c'è questo pericolo e nel caso in cui il conducente possa ancora rischiare di essere schiacciato, in caso di ribaltamento, anche in presenza di un telaio, c'è l'obbligo di avere la cintura di sicurezza.
Un altro punto chiave per assicurare la sicurezza durante la circolazione dei mezzi agricoli riguarda il sistema frenante, infatti dei sistemi frenanti antibloccaggio danno una miglior resa durante la decelerazione e una maggiore compatibilità tra trattori e rimorchi e attrezzature trainate.
Nel caso di incidente per i mezzi agricoli vige la stessa regola che vale per tutti: quella di soccorrere persone che hanno subito danni (altrimenti si rischiano fino a 3 anni di reclusione), l'obbligo di soccorso vige anche per gli animali, nel caso in cui l'incidente abbia coinvolto mezzi che trasportano bestiame. Un'altra regola universale che vale per le macchine agricole è l'obbligo di avere a bordo un triangolo e un giubbotto retro riflettente da utilizzare in caso di incidente o di guasto per segnalare la propria presenza e quella del veicolo fermo sulla strada.
Ciò che non vale per le macchine agricole è la possibilità di procedere alla constatazione amichevole, questo purtroppo rallenta i tempi per risolvere i contenziosi e avere l'eventuale risarcimento.

Stessi articoli di categoria Agricoltura

Agricoltura biologica: principi e disciplina giuridica

Agricoltura biologica: principi e disciplina giuridica

L'agricoltura biologica è un nuovo modo di coltivare frutta e verdura nei terreni attraverso l'utilizzo di fonti rinnovabili ed evitando accuratamente l'uso di pesticidi chimici e fertilizzanti. Il fine delle aziende biologiche è quello di produrre prodotti sani e diminuire l'inquinamento.