Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Nintendo DS black, recensione della console

La console portatile di casa Nintendo con tecnologia touch screen sotto un altro aspetto (letteralmente).

In generale

Chi non ha mai avuto il desiderio di provare almeno una volta nella sua vita questa console portatile? Nintendo tiene molto in considerazione le opinioni ed i suggerimenti dei propri clienti e, come al solito, non ci mette molto a soddisfare le esigenze dei propri utenti. Così, per accontentare i molti fan della console, è stata creata una versione nera, a cui è stato dato l’appellativo di Nintendo DSi Black. Come tutte le versioni del Nintendo DS, questa è estremamente leggera e facile da trasportare e il design è veramente spettacolare, soprattutto la scelta del colore nero che da alla console uno stile unico, ridefinendo così il confine del divertimento portatile. Rispetto alla versione white (ormai il bianco è diventato un simbolo per le console di casa Nintendo), la versione black non è potuta arrivare presto sul mercato. Questo perché i costruttori hanno trovato delle difficoltà a causa dei materiali per fare questa versione, dato che (secondo il comunicato dato dalla Nintendo) questi elementi sono stati difficili da far unire alla console. Infatti, nei primi tentativi di costruzione, gli sviluppatori hanno trovato dei problemi di malfunzionamento causati dai materiali utilizzati per creare il colore nero. Ma dopo molti test e prove su strada, hanno capito come poter ovviare al problema, così che la console potesse essere lanciata sul mercato.

Il parere di un possessore.

Quando andai a comprare il Nintendo DS, avevo due possibilità di scelta: o prendevo la versione white, oppure prendevo quella black. Dopo molti dubbi e interrogatori ai commessi e i discorsi col mio cervello alla Homer Simpson, la mia scelta è caduta sulla versione nera della console. Non saprei dire perché, forse sarà stato che tutti i miei amici avevano quello bianco ed io volevo distinguermi dalla massa, oppure sarà stato amore a prima vista. Il colore nero mi attirava molto di più rispetto a quello bianco, e devo dire che ho preso la giusta decisione. Ovviamente, alla fine è solo una questione di gusti, ma io consiglio di prendere la versione black della console, a me piace molto e leggo in molte recensioni che ha riscosso molto successo tra i fan.

Stessi articoli di categoria Videogiochi

Bratz Ponyz per Nintendo DS: recensione

Bratz Ponyz per Nintendo DS: recensione

Entra anche tu nel mondo fashion delle Bratz e dei loro adorabili pony; Nintendo DS propone una colorata sfida per le bimbe che dovranno curare e far crescere sani e belli i loro cavallini per vincere così il primo premio del concorso.
Joystick per PC e Mac: cosa occorre sapere

Joystick per PC e Mac: cosa occorre sapere

Tutti sono a conoscenza del significato del termine joystick, infatti, al suono di tale parola si raffigura in mente l'oggetto che permette di giocare alla playstation. Fino a qualche anno fa, effettivamente, era l'unico uso che se ne poteva fare, ma il tempo scorre e tutto subisce un'evoluzione, soprattutto se si tratta di prodotti tecnologici.