Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Palazzo Pitti: infomazioni su come visitarlo

Se avete deciso di trascorre qualche giorno a Firenze e visitare Palazzo Pitti non vi resta che leggere questa breve guida. Sarà davvero utilissima e vi permetterà di organizzare meglio i vostri spostamenti.

Informazioni su Palazzo Pitti

Palazzo Pitti è un'imponente costruzione quattrocentesca innalzata su una superficie di oltre tre ettari. Fu progettato dal Brunelleschi nella metà del XV secolo, ed era inizialmente composta da due piani oltre il pianterreno. Successivamente fu ampliato con altre due ali attualmente esistenti e dal 1949 divenne dimora granducale. Negli anni, poi, in cui Firenze fu capitale palazzo Pitti divenne la regia sabauda.
Il palazzo in oggetto ospita collezioni di vario genere, come dipinti, oggetti d'arte e porcellane e comprende: la Galleria Palatina, la Galleria d'arte moderna, la Galleria del costume, il Museo degli Argenti, il Museo delle Porcellane ed infine i Giardini di Boboli.

Costi e informazioni per la visita di Palazzo pitti

La galleria Palatina è situata nell'ala sinistra del palazzo, fu creata tra fine '700 e inizio '800 dai Lorena che decisero di collocarvi tutte le opere dei Medici, sino ad allora sparse in varie parti del mondo. Tra le numerose opere è possibile ammirare quelle di Raffaello, Caravaggio e altri grandi maestri Italiani. Tale galleria è visitabile dal martedì alla domenica dalle 8,15 alle 18,50. E il costo del biglietto intero è di euro 8,50. Si tratta di un biglietto cumulativo in quanto consente anche la visita della galleria d'arte moderna, situata al secondo Piano del Palazzo dove è possibile visionare le numerose opere dei Macchiaioli.
La Galleria del costume si trova nella palazzina della Meridiana di Palazzo Pitti ed è possibile ammirare abiti ed accessori dal '600 sino ad oggi, dal momento che ogni due anni vengono aggiunti nuovi modelli ed accessori. Il biglietto ha un costo di euro 6,00 e consente l'ingresso anche nel Museo degli Argenti, nel Museo delle Porcellane e al Giardino di Boboli.
Il museo degli Argenti è situato al piano terra e al Mezzanino del Palazzo e permette di vedere quello che è considerato il "tesoro dei Medici" ossia vasi, collezioni di gioielli, di porcellane cinesi e giapponesi.
Il museo delle Porcellane, invece, raccoglie tutte le porcellane più belle. Ed infine vi è il Giardino di Boboli con statue rinascimentali, grotte e numerose fontane.

Stessi articoli di categoria Parchi e Monumenti

Downing Street: storia della sede del Premier inglese

Downing Street: storia della sede del Premier inglese

L’indirizzo del “number 10” di Downing Street, è celebre a livello mondiale in quanto ufficio e residenza del Primo Ministro del Regno Unito. L’edificio è situato a due passi dal Palazzo di Westminster, sede del Parlamento Britannico, e da Buckingham Palace, residenza ufficiale della Regina Elisabetta II.
Duomo di Milano, descrizione dell'opera

Duomo di Milano, descrizione dell'opera

La Fabbrica del Duomo di Milano è l'unico monumento in Italia, anzi, il simbolo stesso di una città, che è realizzato in uno stile che poco o nulla lo accomuna ad altri monumenti nella penisola; questo perchè vi hanno lavorato maestranze provenienti non solo dalle zone vicine ma anche d'oltralpe, e perchè la sua costruzione si è protratta nei secoli subendo varie modifiche ed integrazioni in corso d'opera.