Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Parco Nazionale Arcipelago Toscano, come visitarlo

In quest'articolo parleremo del Parco Arcipelago Toscano e di com'è possibile visitarlo.

Dove si trova

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano comprende tutte le isole che si trovano al largo della regione Toscana.
Comprende le seguenti isole: Isola di Giannutri, Isola d'Elba, Isola del Giglio, Isola di Capraia, Isola di Montecristo, Isola di Gorgona, Isola di Pianosa e altre isole minori.
Fu istituito nel 1996.

Come visitarlo

Visitare questo splendido arcipelago non è sempre semplice. Dato che si tratta di un'area protetta, non tutte le isole possono essere accessibili facilmente.
Isola d'Elba: è l'isola a cui si può accedere più facilmente, è la terza isola italiana per estensione e la più grande dell'arcipelago. Può essere raggiunta sia via mare che via aerea dato che sull'isola è presente anche un aeroporto.
Isola di Giannutri: l'isola è abitata nel periodo estivo, per poterla visitare da maggio a ottobre occorre prenotare il biglietto, inoltre per poter visitare alcune parti dell'isola serve una guida e non si può superare il numero di 300 visitatori al giorno.
Isola del Giglio: per poter arrivare all'isola del Giglio bisogna imbarcarsi a Porto Santo Stefano (Monte Argentario). Prima di visitare l'isola occorre prenotare un alloggio.
Isola di Capraia: l'isola può essere raggiunta in traghetto da Piombino o da Livorno.
Isola di Montecristo: arrivare su quest'isola non è semplicissimo, non vi sono traghetti di linea ma barche autorizzate. per visitare l'isola occorrono specifiche autorizzazioni dal Corpo Forestale dello Stato, il numero dei visitatori annuali consentito è molto limitato, non si possono superare i 1000 visitatori.
Inoltre è vietata la balneazione e circumnavigazione dell'isola, le immersioni possono essere autorizzate solo per scopi scientifici.
Isola di Gorgona: l'isola è la più piccola dell'arcipelago ed ospita un penitenziario. Visitare l'isola è molto difficile, le escursioni sulla costa devono essere autorizzate e possono svolgersi solo in piccoli gruppi, escursioni su terra vengono fatte raramente e dato che sull'isola si trova un penitenziario, tali gite vengono strettamente controllate e selezionate.
Isola di Pianosa: è quasi disabitata, vi sono pochi detenuti in semilibertà. In tutta la costa sono vietate pesca, balneazione, immersioni e sosta. Per accedere all'isola occorre l'autorizzazione dell'ente che gestisce il parco. Le gite vanno da aprile a ottobre e non possono superare le 250 persone giornaliere.

Stessi articoli di categoria Parchi e Monumenti

Bioparco di Roma: informazioni

Bioparco di Roma: informazioni

Il Bioparco di Roma è uno dei più antichi giardini zoologici di tutta Europa, fondato nel 1911, da giardino zoologico, nel tempo è divenuto Fondazione no-profit e ad oggi, al fianco di altre organizzazioni internazionali, è impegnato nella conservazioni delle specie a rischio estinzione.