Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Parco Nazionale dell'Abruzzo, come visitarlo

Trascorrere l'estate in Abruzzo in uno dei parchi nazionali più belli del territorio italiano renderà ancora più speciali le vostre vacanze: immersi nel verde e impegnati nelle attività più disparate, da quelle sportive a quelle culturali, ritroverete il piacere di vivere a contatto con la natura.

Come arrivare al Parco Nazionale d'Abruzzo

Per arrivare al parco è possibile scegliere tra diverse opzioni.
Chi vuole spostarsi in auto e arriva da Roma, o dal Nord in generale, può prendere l'autostrada A24/A25 Roma-L'Aquila-Pescara, uscendo a Celano o Pescina e proseguendo per Bisegna, oppure l'autostrada A1 Roma-Napoli, uscendo a Frosinone e proseguendo in direzione Sora-Forca d'Acero, attraversando così il versante laziale del Parco.
Per chi arriva da Sud, invece, basta percorre l'autostrada A1 fino all'uscita di Caianello e proseguire per Venafro e Alfedena, attraversando il versante molisano del Parco. Anche i mezzi pubblici offrono diverse opportunità per raggiungere il parco.
Se partite da Roma, potete avvalervi del servizio giornaliero di autobus che durante i mesi estivi collega la capitale al parco.
Da Napoli, invece, partono gli autobus della linea Napoli-Pescara e viceversa della compagnia SATAM, con fermata a Castel di Sangro. Per chi preferisce viaggiare in treno la linea Roma-Pescara, con fermata ad Avezzano, e la linea Napoli-Pescara, con fermata a Castel di Sangro, sono collegate al parco dai pullman della compagnia ARPA.
Per consultare orari e coincidenze basta andare sul sito arpaonline.com.

Dove alloggiare

Il Parco Nazionale d'Abruzzo offre una vasta gamma di strutture ricettive, da alberghi e B&B, fino ad arrivare a soluzioni più economiche, come ostelli e campeggi.
Il risultato è un turismo all'insegna della semplicità, che ha permesso ai piccoli centri storici, situati nei pressi del parco, di reinventarsi attraverso l'offerta turistica, coniugando il rispetto per l'ambiente con la crescita economica.
Sul sito ufficiale del parco, parcoabruzzo.it, c'è un'intera sezione dedicata al pernottamento dei visitatori che comprende una lista delle strutture disponibili e offre la possibilità di cercare quella più adatta alle esigenze di ognuno, a seconda della località e della tipologia e, per estensione, della fascia di prezzo.

Le meraviglie del Parco

L'orso bruno Marsicano è considerato il re del Parco e una delle attività più gettonate dai visitatori è proprio il bearwatching, ma le escursioni organizzate appositamente per "incontrare" gli orsi sono soltanto una delle iniziative tipiche del Parco. Non bisogna dimenticare che ci sono tanti altri animali che vivono all'interno del Parco, come ad esempio il lupo, il cervo e il camoscio.
Gli sportivi possono dedicarti al trekking alla scoperta degli scorci più belli che il parco ha da offrire e delle tradizioni locali più antiche, come la transumanza. Non mancano le iniziative formative e culturali, come i workshop dedicati alla fotografia naturalistica e i corsi di gastronomia.

Stessi articoli di categoria Parchi e Monumenti

Basilica dei SS. Giovanni e Paolo a Roma, informazioni e storia

Basilica dei SS. Giovanni e Paolo a Roma, informazioni e storia

Maestosa e irradiante storia si erge sul colle Celio, a Roma, la Basilica dei Santi Giovanni e Paolo. Fulgido esempio dell'architettura paleocristiana, rappresenta una vivida testimonianza di come la "città eterna" abbia saputo conservare in sé e donare ai posteri i vessilli di ogni epoca, eternizzando l'arte che l'ha attraverso in oltre 2700 anni.