Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

PlayStation: storia della console prodotta dalla Sony

Playstation è il nome del sistema di gioco sviluppato e prodotto da Sony che ha apportato un enorme contributo all'interno del panorama videoludico globale: partendo dalla sua nascita, analizzeremo il percorso che ha portato questa console a diventare una delle più apprezzate dai giocatori.

Nascita della console

Il primo modello Playstation viene prodotto nel dicembre del 1994. Si tratta di una console a 32 bit, molto diversa in termini stilistici dai più conosciuti sistemi MegaDrive e DreamCast: permetteva di giocare titoli dedicati grazie alla compatibilità con i supporti CD-ROM, e venne inoltre fornita la possibilità di utilizzarla come un riproduttore di file audio. Il successo riscontrato dal prodotto Sony portò le generazioni future a identificare tutti i sistemi di gioco sviluppati dall'azienda col nome Playstation, mentre in realtà dovrebbe riferirsi solo il primo modello. A causa di ciò nasce l'appellativo di PSX (Play Station Xperimental), che andrà quindi a catalogare la console capostipite.

Sviluppo ed evoluzione

Il 2000 è un anno di forti innovazioni: sulla scia della popolarità accumulata negli anni nacque Playstation 2, una console totalmente rivisitata per offrire prestazioni nettamente migliori sotto l'aspetto tecnico e qualitativo. Fra le novità implementate, quella di maggior rilievo è senz'altro la retrocompatibilità con i titoli prodotti per PSX, permettendo di poter sfruttare il proprio parco titoli anche dopo l'annuncio che dichiarò la prima Playstation fuori produzione. Con 150 milioni di unità, Playstation 2 riuscì ad imporsi come sistema di gioco più venduto nella storia del mercato videoludico, secondo solo al Nintendo DS. Successivamente venne immessa in commercio una sua versione meno ingombrante, definita appunto slim: tralasciando il diverso design e il minor spazio occupato, le caratteristiche tecniche risultano invariate.
L'accesa rivalità con Nintendo, decisamente votata ad un pubblico molto più casual che hardcore portò Sony a produrre una versione portatile del loro prodotto per eccellenza: è così che nel 2004 viene presentata la Playstation Portable, più conosciuta con l'acrononimo di PSP, dotata di caratteristiche tecniche notevoli e che attualmente conta ben quattro restyling.

Il presente

Durante l'E3 del 2006 venne introdotta al pubblico la terza evoluzione della console Sony, ovvero Playstation 3: venduto inizialmente a un esorbitante prezzo di 599 dollari, il sistema integra diversi componenti di tecnologia avanzata, primo fra tutti un lettore di dischi Blu-ray. Le sue elevatissime prestazioni e la resa grafica portata ad un livello superiore ufficializzano il passaggio alle console di next-generation, attuali dominatrici del mercato. A distanza di mesi anch'essa subisce una revisione grafica che sfocia nell'uscita della Playstation 3 slim; infine, recentemente Sony ha annunciato lo sviluppo di un nuovo modello portatile, che prenderà il nome di PS Vita.

Stessi articoli di categoria Videogiochi

PlayStation: storia della console prodotta dalla Sony

PlayStation: storia della console prodotta dalla Sony

La PlayStation è stata senza dubbio una delle console più rivoluzionarie della storia dei videogame. Fu una delle principali fautrici dell'avvento del 3D e dei nuovi supporti magnetici, un notevole passo avanti nell'evoluzione del divertimento elettronico casalingo.
Need For Speed Per Nintendo Wii, guida al gioco

Need For Speed Per Nintendo Wii, guida al gioco

Carbon, Pro street, Nitro, Underground, Undercover, Hot Pursuit, quale che sia il nome che volete dargli, se siete amanti del tuning e delle corse di automobili a folle velocità Need for speed è il gioco che fa per voi.