By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Quali sono i vini bianchi italiani più pregiati

Ogni regione d’Italia offre vini bianchi di altissima qualità e ricercati in tutto il mondo. Ecco una lista dei vini bianchi italiani più pregiati.

Vini bianchi del nord Italia

Al Nord della nostra penisola vengono prodotti (così come nel resto del paese) vini bianchi di ottima qualità. Tra questi va sicuramente citato il Muller-Thurgau, secco e con retrogusto amarognolo, prodotto principalmente in Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta e Lombardia. Il Valdagide bianco invece è un vino dall’odore gradevole e dal sapore armonico prodotto a Verona e a Bolzano. Tra il Veneto, il Friuli Venezia Giulia e il Trentino viene inoltre prodotto da alcuni anni il Pinot Bianco, vino morbido originario della Germania. In Friuli e in Lombardia va inoltre assaggiato il Garda Tocai, dal colore paglierino e dal sapore leggermente acidulo. In Piemonte è particolarmente ricercato il Trebbiano di Lugana, usato spesso per accompagnare pesce e aperitivi. Infine il Tigullio Bianco, vino ligure dal particolarissimo sapore fruttato con sentori di erbe e fiori campestri.

Vini bianchi prodotti al centro

Dall’Emilia Romagna in giù la qualità dei vini bianchi italiani non cambia e si mantiene sempre ottima. I più importanti in Emilia sono il Colli Bolognesi Bianco e il Reno Bianco, dal sapore asciutto ma leggermente frizzante. In Toscana invece, anche se è una regione prevalentemente produttrice di vini rossi, vanno assaggiati i vini Cortona, disponibili come Chardonnay, Sauvignon e Pinot Bianco. Nel Lazio ottiene sempre buoni consensi lo Zagarolo, vino secco e delicato prodotto a Roma. Nelle Marche invece è il Verdicchio dei Castelli di Jesi ad essere sempre richiesto, grazie al suo abbinamento perfetto con il pesce. In Abruzzo e Molise ci sono grandi coltivazioni produttrici di Biferno Bianco, dall’aroma gradevole e dal sapore asciutto.

I vini bianchi del Sud

Anche il Sud Italia propone ottime scelte ai degustatori di vino italiano. In Campania, ad esempio, viene prodotto l’ottimo Greco di Tufo, vino secco dall’odore gradevole e intenso. In Basilicata viene prodotto invece, con risultati straordinari, l’ottimo Matera Bianco, dall’odore fruttato e dal sapore secco (prodotto anche rosso e spumante). In Puglia, terra che produce principalmente vino rosso, non vanno ignorate le varie versioni del Castel del Monte, disponibile Bianco, Chardonnay e Pinot Bianco. In Calabria i vini bianchi più graditi sono il Cirò e Scavigna Bianco, mentre la Sicilia ha ottenuto ultimamente il premio in Italia come miglior regione produttrice di Chardonnay. Infine, la Sardegna conclude la prestigiosa mappa dei vini italiani col corposo e profumato Vermentino di Gallura.

Stessi articoli di categoria Vini e Spumanti

Vernaccia di San Gimignano: prova prodotto

Vernaccia di San Gimignano: prova prodotto

Se volete gustare un ottimo vino bianco, dal gusto corposo e intenso, la vernaccia di San Gimignano fa per voi. Nato nel 1200, in questo piccolo paese arroccato sulle collina tra Firenze e Siena, è uno dei primi vini bianchi a meritare il marchio DOCG.
Barone Pizzini: storia e informazioni sui vigneti

Barone Pizzini: storia e informazioni sui vigneti

Il nome Barone Pizzini viene automaticamente associato a Franciacorta, perché è proprio grazie alla sua esperienza e inventiva che è nato il primo vigneto, sviluppato nei decenni grazie ai suoi successori, e reso oggi famoso al mondo intero.
Consigli per l'acquisto di magnum di Champagne

Consigli per l'acquisto di magnum di Champagne

Lo Champagne è per eccellenza lo spumante delle grandi occasioni, famoso in tutto il mondo, con prezzi decisamente non per tutte le tasche. Una flute di Champagne in qualsiasi circostanza è senza dubbio sinonimo di gran lusso.