Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Ristoranti cucina romana - Giggetto al Portico D'Ottavia: recensione del locale

La storia di questo antico ristorante, "Giggetto al Portico D'Ottavia", è una lunga storia, risalente addirittura alla prima guerra mondiale. Luigi Ceccarelli, insieme alla moglie, acquistano un'antica osteria, nel 1923. Tutt'oggi, si porta avanti la tradizione di questo ristorante, che può essere considerato come "un pezzo di storia della cucina romana".

I locali

Entrando nel locale, ci si rende conto che i proprietari hanno voluto mantenere quel tocco di storicità che tanto caratterizzava il ristorante in tempi antichi. È in sostanza, un viaggio per riscoprire i vecchi sapori di un tempo della cucina romana, in ogni sua sfaccettatura.
La struttura è composta da un salone, ideale per banchetti e buffet, che può contenere fino ad 80 persone. La sala S. Angelo, invece, si affaccia nell'omonima via, e può contenere fino a 20 persone. La sala Portico, la più antica, si caratterizza per uno stile "storico" e delle ampie vetrate, che si affacciano sul Portico D'Ottavia, questa stanza riesce a contenere fino a un massimo di 30 persone. Sempre sul portico e sempre molto illuminata grazie alle vetrate, troviamo anche la sala Marcello, e al centro del ristorante, invece, fa capolino la sala Ottavia, che si affaccia sulla piazzetta di San'Angelo in Pescheria. Infine, troviamo anche una piccola sala, la sala Tiberina; tutte le sale già citate, ovviamente, sono provviste di impianto di climatizzazione, dove non è consentito fumare.

Aspetti positivi

Da "Giggetto" troverete un famoso, quanto curioso piatto, ovvero il Carciofo alla Giudia, vero piatto principale del locale, ma non solo; altra specialità della casa è il Filetto di Baccalà, un piatto davvero superbo, in tradizione con la cucina romana di una volta. Potrete accompagnare queste specialità con un buon bicchiere del miglior vino romano, proveniente dalla cantina sottostante, un luogo di valenza storica ed archeologica, dove tutt'oggi si possono mirare antichi ritrovamenti, come un antico pozzo e il calco di una vasca.

Aspetti negativi

Un tuffo nella tradizione della cucina romana; questo è Giggetto al Portico D'Ottavia. Il ristorante, certo, è soprattutto per i turisti che non hanno mai assaggiato la cucina romana e una nota dolente potrebbe essere costituita dal menu con prezzi un poco alti.
Tuttavia rimanse sempre un antico ristorante che trasuda storia e tradizioni, in perfetto stile romano, stile che gli appartiene da sempre. La cucina è ottima e il personale gentile ed educato, in sostanza, sia che siate turisti o residenti, è un ristorante da non lasciarsi scappare.

Stessi articoli di categoria Ristoranti e Bar

Ristorante thailandese a Roma: guida ai migliori locali

Ristorante thailandese a Roma: guida ai migliori locali

Negli ultimi anni, anche grazie alla globalizzazione, ci siamo aperti alla degustazione di pietanze differenti da quelle tipiche della cucina italiana. Molti di noi amano sperimentare piatti nuovi, specialmente orientali. Se ci troviamo a Roma e abbiamo voglia di provare qualche gustoso piatto nuovo possiamo orientarci verso un ristorante thailandese.