By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Scarpe da basket Nike, test prodotto

E' sufficiente visitare il Nike Store, sia direttamente in uno dei numerosi punti vendita sparsi in tutta Italia, che sul sito ufficiale della Nike, per rendersi conto di quanto modelli di scarpe da basket ci siano in circolazione. Cercherò di prendere in rassegna i modelli più interessanti e più recenti, con le loro caratteristiche principali.

Modelli e caratteristiche

Il modello più interessante di scarpa Nike basket è quello che si ispira alla leggenda Kobe Bryant ed è la Nike Zoom Kobe VI: è disponibile in 9 differenti varianti di colore ed ha un costo che si aggira intorno ai 130 euro.
Questa scarpa consente di ottenere prestazioni di livello superiore, poiché grazie alla sua straordinaria tecnologia innovativa, assicura comfort e stabilità anche nelle partite più impegnative.
La soletta si adatta alla forma del piede, la calzata è più stretta per assicurare una maggior aderenza nella zona del tallone, l'intersuola in schiuma inoltre assicura un'ammortizzazione imbattibile.
Inoltre sulla linguetta troviamo il logo Kobe.
Per chi preferisce uno stile più classico, ma dal comfort impeccabile, suggerirei la scarpa Air Jordan 2011, disponibile in 6 varianti di colore e in vendita al prezzo di 180 euro.
Il design è molto gradevole, soprattutto considerando che il materiale utilizzato per realizzare questa scarpa è la pelle primo fiore all'anilina, che solitamente viene impiegata per realizzare le scarpe eleganti.
Anche in questo caso la vestibilità è ottimale e la nuovissima intersuola consente di ottenere due differenti tipologie di ammortizzatore, Air Zoom e Nike Air, per soddisfare le esigenze specifiche sul campo.
Se volete migliorare le vostre prestazioni in termini di velocità allora vi suggerisco la scarpa LeBron Air Max 8 V/2, disponibile in 4 tonalità di colore al prezzo di 160 euro.
Oltre alle caratteristiche che già abbiamo descritto, questo modello si distingue per la presenza di un ammortizzatore sul collo e da una suola molto più flessibile.

Aspetti positivi

- Comfort: la straordinaria vestibilità di tutti questi modelli garantisce il comfort assoluto durante le partite.
- Adattamento al piede
- Ottimale ammortizzazione: utilizzano una tomaia in fibra di nylon leggera e resistente, che si basa sulla tecnologia Flywire.
- Estetica: il tutto è accompagnato da un design moderno e curato nei minimi dettagli, oltre alla possibilità di scegliere tra numerose variazioni di colore, per accontentare sia i soggetti più classici che quelli più pittoreschi.

Aspetti negativi

- Prezzo: rispetto ad altre marche tutti questi modelli sono caratterizzati da prezzi un po' elevati, ma Nike è da sempre un simbolo di elevata qualità e indubbiamente vale la pena spendere un po' di più per ottenere l'eccellenza nel campo delle scarpe da basket.

Stessi articoli di categoria Basketball

Scarpe da Basket, guida all'acquisto

Scarpe da Basket, guida all'acquisto

Quando si tratta di acquistare delle scarpe sportive adatte ai propri piedi la scelta non è mai facile. Innanzitutto occorre sempre preferire la comodità e la leggerezza, senza dimenticarsi mai di rapportarle al tipo di utilizzo. Mai scegliere il modello di scarpa solo perché soddisfa il nostro gusto estetico. Le scarpe da basket, sebbene somiglianti per caratteristiche, si differenziano in rapporto al piede e alla tecnica di gioco. Vediamo adesso come fare la migliore scelta per qualità prezzo, evitando le pseudo truffe del marketing.
Scarpe Nike da basket, come sceglierle

Scarpe Nike da basket, come sceglierle

Il basket è uno sport molto fisico e faticoso, in cui i piedi, assieme alle ginocchia e alle caviglie, sono le parti più sollecitate a causa dei continui e rapidi stop and go, alla accelerazioni di corsa repentine e alle elevazioni. E' necessario quindi scegliere sempre la scarpa più consona al proprio piede e al proprio fisico, se non si vogliono rischiare infortuni o problemi che alla lunga potrebbero rivelarsi più problematici del previsto.