By continuing you agree to let us using cookies. We are using them to help make this website better. More details on cookies

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Seat Altea: quali modifiche Tuning apportare

Sulla Seat Altea, il tuning è consentito solo in alcuni ambiti. Vediamo quali sono, facendo attenzione a non toccare lo scarico completo, la centralina, il filtro a cono e i distanziali. Concentriamoci, piuttosto, sull'estetica della carrozzeria e degli interni, con rivestimenti e nuove colorazioni.

Dove intervenire

Quali sono le modifiche che è possibile apportare in maniera legale su una Seat Altea? Tra le altre cose, esiste l’opportunità di installare un filtro a pannello sportivo e mettere i vetri oscurati al posteriore, ma anche sostituire le candele normali con candele al platino e montare pneumatici alternativi, purché rispettino quando indicato sul libretto della vettura. Allo stesso modo, possiamo maggiorare l’impianto frenante, e installare le pellicole per oscurare i vetri. Ancora, spazio a pedaliere nuove e a volanti sportivi, se desiderati, mentre non è da sottovalutare la possibilità di installare luci sugli spruzzini. Attenzione allo scarico sportivo, e in ogni caso teniamo conto che il kit estetico, così come ammortizzatori sportivi e molle, deve essere omologato. Possiamo intervenire, inoltre, sulla barra duomi, su assetto e terminale di scarico. Sono illegali, viceversa, modulo aggiuntivo, centralina, distanziali, scarico completo e filtro a cono. Prima di intervenire in questi ambiti, dunque, è meglio pensarci due volte. Gli accessori della Seat Altea lasciano spazio alla creatività dei tuner più esperti.

Cosa fare

Dal punto di vista estetico, le modifiche che è possibile apportare alla vettura sono numerose, sia sulla carrozzeria che negli interni. Possiamo, per esempio, lisciare il portellone e le fiancate all'esterno, e inserire fari allo xenon. All'interno dell'abitacolo, nulla vieta di stravolgere i rivestimenti dei sedili, montandone di nuovi (magari in pelle, dando un tocco di sportività), ma anche cambiando i materiali della plancia, aggiungendo inserti in legno, radica o alluminio. Il volante, poi, può essere ricoperto in pelle, o a sua volta in alluminio. Per concludere, entriamo nel concreto e vediamo cosa bisogna fare, per esempio, per sostituire l’autoradio originale e montarne uno nuovo. Per togliere l’impianto bisogna ricorrere a un cacciavite di piccole dimensioni, che sarà usato per estrarre l’autoradio senza problemi (ma facendo attenzione a non danneggiare la plancia). Quindi mettere un nuovo impianto sarà un gioco da ragazzi.

Stessi articoli di categoria Tuning

Angel Eyes Opel Corsa C: recensione e scheda tecnica

Angel Eyes Opel Corsa C: recensione e scheda tecnica

Molto spesso le automobile hanno bisogno di qualche tocco di innovazione e novità. Per questo motivo la casa tedesca Opel, ha dotato una delle sua vetture, la Opel Corsa, di una particolare tipologia di fari, gli Angel Eyes Opel Corsa C.
Filtro aria a pannello, informazioni

Filtro aria a pannello, informazioni

Salve a tutti voi se volete avere maggiori informazioni sui filtri aria a pannello siete nel posto giusto, infatti qui di seguito troverete tutte le informazioni e le caratteristiche di questi tipi di filtri.
Guida all'acquisto: Cerchi in lega Alfa

Guida all'acquisto: Cerchi in lega Alfa

Andiamo a scoprire come scegliere i cerchi in lega per una vettura dell'Alfa Romeo: quali parametri tenere in considerazione, quali modelli selezionare, a quali prezzi fare riferimento.
Cerchi Audi: guida all'acquisto

Cerchi Audi: guida all'acquisto

Cercate cerchi in lega, cerchi in offerta o dei classici cerchi Audi, ma non sapete dove trovarli? Oggi vi forniamo una guida all'acquisto che vi aiuterà nella scelta.