Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Spazzolino da denti Braun Professional Care: modelli e caratteristiche a confronto

La Braun è società produttrice tedesca di beni di consumo, conosciuta per la sua linea industriale. Produce in maggioranza anche spazzolini elettrici di grande affidabilità. Gli spazzolini da denti elettrici, nati principalmente per utenti con limitate capacità motorie e con busti ortopedici, oggi hanno raggiunto livelli tali da dimostrare che possono essere utilizzati da chiunque, per l'ottima pulizia dei denti, tale da equipararla ad una visita odontoiatrica. La line Professional Care della Braun ne è la dimostrazione. Vediamone le caratteristiche principali.

Caratteristiche principali Braun Professional Care

Braun Professional Care possiede la tecnologia di pulizia 3D che offre una qualità di pulizia ottima. Pulsa 40.000 volte al minuto e ruota 80.000 volte al minuto, rimuovendo il doppio della placca, più di un normale spazzolino manuale. Include un sensore di pressione che s'illumina se si sta premendo troppo sulle gengive, al fine di proteggerle. Inoltre è dotato di un timer che avvisa l'utente quando pulire un'altra area della bocca, nella stessa pulizia e secondo i consigli di un team di dentisti esperti, che regola come tempo massimo di spazzolatura di un'area della bocca, 2 minuti.
Lo spazzolino elettrico Professional Care dispone di una varietà di testine di spazzola intercambiabili per ogni esigenza: - Floss Action: per una pulizia profonda e con setole molto morbide;
- Precision Clean: per denti più puliti e gengive più sane con setole di varie dimensioni per ogni angolo della bocca;
- Pro White: per uno sbiancamento maggiore dei denti;
- Dual Clean: spazza via la placca ed è dotata di 2 testine mobili;
- Sensitive Clean: per una pulizia più efficace e più delicata. Ogni spazzolino Braun Professional Care s'ispira agli strumenti professionali utilizzati dai dentisti.
Questi spazzolini ricaricabili circondano e puliscono ogni dente, raggiungendo zone difficili, che uno spazzolino manuale, non sarebbe in grado di raggiungere.
La base per ricaricare lo spazzolino è molto migliorata rispetto ai modelli precedenti e può essere utilizzata per ogni spazzolino Braun messo in commercio dopo il 2006.
La superficie gommata che ricopre il manico dello spazzolino, non è solo una caratteristica di design, bensì è stata creata per evitare che scivoli tra le mani durante la pulizia e per evitare che si creino muffe e macchie.
La base ha 2 spie luminose che indicano lo stato della carica della batteria.

Aspetti positivi

E' dotato di tecnologia 3D.
E' leggero e robusto.
E' veramente molto efficiente nella pulizia dentale.

Aspetti negativi

Ha una sola velocità e modalità di spazzolamento, ma comunque fornisce un'ottima pulizia.

Stessi articoli di categoria Denti

Come fare la pulizia dei denti

Come fare la pulizia dei denti

I trattamenti d'igiene orale vanno eseguiti presso lo studio di un dentista. Solo così si è sicuri della rimozione efficace di placca e tartaro, davvero pericolosi per la salute di denti e gengive. L'igiene orale eseguita dal dentista permette di rimuovere anche detriti depositati sotto le gengive, cosa impossibile da ottenere con il normale spazzolino. Gengiviti e paradentiti sono le conseguenze di una cattiva igiene orale.
Quali sono gli studi dentistici più rinomati a Milano

Quali sono gli studi dentistici più rinomati a Milano

La ricerca di un centro dentistico per la cura dei denti talvolta risulta essere complicata, sopratutto in grandi centri come Milano, in quanto raramente si resta soddisfati del lavoro eseguito; di seguito, ecco riportati diversi studi dentistici che garantiranno un lavoro soddisfacente.
Filo interdentale AZ Glide Floss: test prodotto

Filo interdentale AZ Glide Floss: test prodotto

Il filo interdentale deriva dall'uso di filo comune (generalmente in seta) col quale si pulivano i denti prima della seconda guerra mondiale, quando gli spazzolini non erano diffusi come al giorno d'oggi. Lo sviluppo della clinica odontoiatrica e una maggiore consapevolezza della popolazione, hanno portato alla diffusione del filo interdentale come bene di largo consumo. Generalmente realizzato in filamenti di nylon, di teflon o polietilene attualmente viene prodotto anche in materiale biodegradabile