By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Spoiler per Ford Focus: guida all'acquisto

Trovare uno spoiler (chiamato anche alettone) per una Ford Focus non è difficile, anche perché il web è ricco di siti Internet che lo mettono in vendita. Abbiamo a che fare con un accessorio aerodinamico che influenza sia l'estetica che le performance dell'auto.

Ricambituning.it

Quando si parla di spoiler, si fa riferimento a un accessorio di una vettura che, oltre a migliorarne l’impatto visivo, incide anche sulle sue prestazioni e sulla sua sicurezza, permettendo che essa risulti più aderente al suolo: in una parola, ne migliora la tenuta di strada. Ma come si sceglie uno spoiler? Immaginiamo, per esempio, di voler acquistare uno spoiler per la Ford Focus. A chi dobbiamo rivolgerci?
Il primo punto di riferimento in questo senso è rappresentato dal sito Ricambituning.it, dove abbiamo la possibilità di trovare modelli differenti, diversi per forma e colore, con prezzi che oscillano tra gli 80 e i 130 euro. Occorre mettere in evidenza che tutti gli spoiler messi a disposizione in questo sito rispettano tutte le normative dell’Unione Europea e sono realizzati con materiali di ottima qualità. È possibile, naturalmente, far verniciare lo spoiler del colore che si preferisce.

Internet

Su Internet, poi, possiamo fare affidamento anche su eBay, il sito di commercio elettronico per eccellenza, con numerose inserzioni da parte di appassionati e venditori che, con prezzo fisso o con base d’asta, mettono in vendita il loro spoiler usato. Montato solitamente sulla parte posteriore della vettura, lo spoiler può anche essere applicato di lato e, in alcuni casi, può anche uscire in automatico solo al raggiungimento di una certa velocità da parte della vettura.
Possiamo trovare spoiler per la Focus anche su Auto.secondamano.it, con proposte differenti per modelli e fasce di prezzo.
Prima di acquistare questo prodotto, in ogni caso, è bene sapere che determina un aumento dei costi di gestione della macchina, nel senso che provoca un incremento dei consumi.
In conclusione, sul web possiamo trovare numerose proposte per acquistare uno spoiler per la nostra Focus, sia nuovo che usato, ma occorre tenere presente che, a dispetto di un prezzo iniziale solitamente non alto, provocherà costi di manutenzione abbastanza elevati.

Stessi articoli di categoria Tuning

Mercedes, come scegliere i cerchi in lega

Mercedes, come scegliere i cerchi in lega

I cerchi in lega della Mercedes sono belli ed eleganti, una macchina come la Mercedes deve assolutamente avere i cerchi in lega originali della casa, dietro ogni cerchi prodotto dalla casa vi è un lungo studio di proporzioni ed armonia delle linee, assurdo mettere cerchi generalisti prodotti da altre case. Marchi come la Alessi o la Oz tentano di produrre cerchi per questo marchio, ed offrono anche cerchi da 20 o 21 pollici, ma i designer Mercedes hanno senza dubbio una marcia in più ed ogni cerchio non è condiviso da più vetture ma è specifico per un modello.
Ford Fiesta Angel Eyes, acquisto e caratteristiche

Ford Fiesta Angel Eyes, acquisto e caratteristiche

I nuovi fanalini Ford Fiesta Angel Eyes, per chi ha voglia di stile e luce. Facili da montare, fascino cui è difficile da resistere. Donano un nuovo look alla tua Ford Fiesta e rendono più trendy la tua guida.
Guida all'acquisto: Cerchi in lega Panda

Guida all'acquisto: Cerchi in lega Panda

La prima serie della Fiat Panda non aveva a disposizione cerchi in lega, ma solo cerchi in ferro abbastanza anonimi, questo era normale nei primi anni '80, soprattutto visto lo spirito della vettura prima serie: questa macchina era venduta con potenze comprese fra i 30, nei primi anni '80 ed i 55 cavalli (già molto basse anche 30 anni fa) e ad un prezzo molto basso, inferiore ai 10 milioni di lire, circa 5 mila euro. I cerchi in lega come ovvio su una macchina priva di elementi basilari come servosterzo o chiusura centralizzata, erano assolutamente superflui, ed in ogni caso non avrebbero superato i 13 pollici, la grandezza delle ruote, quindi molto piccoli e poco appariscenti. A partire dal 2003 la nuova Panda è in commercio, con in vendita anche appositi cerchi in lega, disponibili nella versione a 14 pollici, o addirittura a 15, dimensione di per se modesta ma considerevole in rapporto alla dimensione della vettura.