Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Star Ocean The Last Hope International: recensione

Recensione di Star Ocean The Last Hope International, quarto capitolo del famoso gioco di ruolo giapponese sviluppato e prodotto da Square Enix, uscito nel 2009 su Xbox 360 e adesso disponibile anche per PlayStation 3.

Un'esperienza di gioco davvero... giapponese!

Quarto capitolo del franchise Star Ocean, The Last Hope International è attualmente disponibile su console di nuova generazione Xbox 360 (su cui è uscito nel 2009) e PlayStation 3 (dove è invece uscito nel febbraio del 2010). Sviluppato e prodotto dallo stesso creatore della famosa saga di Final Fantasy, Square Enix, il gioco rapprersenta un grande passo avanti nella serie e nel genere dei J-RPG in generale. In particolare, la versione per PS3 offre al giocatore un'esperienza davvero 'giapponese', permettendogli di optare per il doppiaggio in lingua originale e adottando uno stile nella HUD (heads-up display) molto più simile a quello di un anime (da qui l'aggettivo 'international' del titolo).
Il gioco dà la possibilità di seguire le avventure di Edge Maverick e della sua amica di infanzia Reimi Saionji che, inviati nello spazio per cercare un nuovo mondo per i terrestri ora che la Terra è invivibile, si imbattono negli eroi più affascinanti, nei nemici più pericolosi e in una moltitudine di missioni per salvare i malcapitati di turno.
Aspetti principali di Star Ocean: The Last Hope International sono il sistema di combattimento e la presenza delle cosiddette Private Action. Per quanto riguarda il primo, il giocatore potrà agire in un team di quattro componenti, dove i compagni di battaglia possono essere guidati dall'intelligenza artificiale o dallo stesso giocatore. Il sistema di battaglia è in real time, e il giocatore ha la possibilità di isolare un ristretto campo d'azione e sferrare le combo attraverso un semplice e intuitivo uso dei pulsanti del pad.
Infine, le Private Action permettono di approfondire i rapporti tra il protagonista e gli altri personaggi: sono semplicemente sequenze di gioco in cui Edge può intrattenere dialoghi con gli altri membri dell'equipaggio e, a seconda delle risposte date, sbloccare determinai eventi e sequenze di intermezzo.
Star Ocean: The Last Hope International si rivela così un ottimo J-RPG, con la marcia in più della sua anima giapponese, e con un cast di personaggi affascinanti che lo rende un gioco davvero valido per tutti gli appassionati del genere.

Aspetti positivi

1. Presenza del doppiaggio originale e di uno stile di interfaccia in versione 'anime' che permette un'esperienza di gioco più intensa;
2. Semplicità dei controlli nelle sequenze di combattimento;
3. Profondità e fascino dei personaggi principali e secondari.

Aspetti negativi

1. Grafica non al livello dei moderni J-RPG e rallentamenti del framerate nelle fasi di combattimento;
2. Scarsa frequenza dei punti di salvataggio, che rende il gioco piuttosto frustrante.

Stessi articoli di categoria Videogiochi

Tomb Raider Legend per PC, guida al gioco e acquisto

Tomb Raider Legend per PC, guida al gioco e acquisto

Uno dei capolavori per console e non solo. Tomb Raider: Legend è stato forse uno dei titoli più innovativi della saga della celebre Lara Croft su pc. Grafica migliorata, movimenti molto più fluidi, parlato in italiano stile humor, trama più complessa e più libertà d'azione. Ecco alcune delle migliorie avute con il titolo uscito nel 2006 che anche a distanza di anni continua a far giocare i videogiocatori.
Giochi per Nintendo DS: recensione dei migliori

Giochi per Nintendo DS: recensione dei migliori

Recensire la lista dei migliori giochi per Nintendo DS, non è cosa facile; non è facile per via della mole immensa di giochi usciti per questa famosa consolle, per via dei moltissimi titoli di qualità e per via delle varie e geniali trovate commerciali della Nintendo. Ma in questa guida, cercherò di recensire quelli che sono i giochi più venduti di questa popolarissima consolle portatile.
Black Mirror 2 PC: recensione

Black Mirror 2 PC: recensione

Dopo una lunga attesa, il team di sviluppo ceco Future Games ci propone un sequel del suo famoso gioco di successo per PC, Black Mirror 2, dove verremo trasportati avanti nel tempo di 12 anni rispetto alla trama del primo capitolo.