Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Storia della macchina per il caffè

In questo articolo verrà illustrata una breve storia delle macchine del caffè.

La storia

Sebbene tutti riconducano la storia del caffè nel vecchio mondo alla scoperta dell'America bisogna sapere che il chicco di caffè ha origini africane. Le popolazioni arabe ed egiziane tostavano il caffè sul fuoco e successivamente aggiungevano dell'acqua bollente al seme. Nelle culture antiche il caffè era rapportabile al vino. Un prototipo di caffettiera risale al lontano 575 D.C. ed era un'invenzione turca. Per usare la prima macchina per il caffè bisognerà aspettare il 1818. In questa data Mr. Laurens inventò infatti il primo modello. Inizialmente si indicò quest'invenzione con il nome di "cowboy pot" proprio per la diffusione che il caffè aveva tra i cowboy. Soltanto tra il 1835 ed il 1850 le macchine per il caffè si affermarono sul mercato. Dal 1890 si diffondono i filtri in lino da ripulire dopo ogni utilizzo della macchina. I filtri erano marchiati "Manning Bowman". Questi filtri verranno sostituiti soltanto nel 1912 da filtri in carta. Ciò, data la maggiore facilità con cui il dispositivo poteva essere ripulito, accrebbe la diffusione delle macchine da caffè. Siamo ormai ai giorni nostri, nel 1972, e Mr. Coffee inventa un sistema di filtraggio automatico usa e getta. A questo punto le macchine da caffè conoscono un progressivo raffinamento; i primi modelli erano enormi. Nel 1902 in Italia si diffondono le macchine da espresso ed il sistema moka si diffonde soltanto nel 1933 ad opera di Alfredo Bialetti. Le antenate storiche delle caffettiere così come le conosciamo oggisono le cuccumelle napoletane.

E adesso?

Le macchine da caffè ormai presenti in casa di ognuno di noi possono essere automatiche, manuali e combinate. Il caffè può essere utilizzato tramite cailde, miscela e capsule in modo da scegliere tra un caffè lungo o ristretto. Quando si compra un elettrodomestico del genere è possibile optare per una macchina abbinata ad una precisa marca di caffè; in comodato d'uso infatti è possibile comprare macchine con cialde illy cafe disegnate dalla francis francis, lavazza bar, lavazza blu, saeco caffe e quant'altro. Il caffè in cialde rende il caffè preparato con le machine da cafe casalinghe molto simile ai prodotti da bar e all'espresso di qualità bevuto nelle caffetterie.

Stessi articoli di categoria Utensili da cucina

Macchina caffè espresso - Lavazza - A modo mio, test prodotto

Macchina caffè espresso - Lavazza - A modo mio, test prodotto

Iniziare la giornata con un buon caffè espresso, è il miglior modo per svegliarsi. Per questo, avere una buona macchina in casa propria è importante. In commercio ce ne sono proprio tante e la scelta non è semplice. Prima di fare l'acquisto occorre decidere innanzitutto la tipologia: a cialde, a capsule, con chicchi o con caffè macinato e sapere lo spazio che andrà ad occupare in cucina.
Macchine per il pane Morphy Richards: confronto modelli e prezzi

Macchine per il pane Morphy Richards: confronto modelli e prezzi

La Morphy Richards nel 2011 ha festeggiato il 75° anno dalla sua costituzione datata 1936. Donal Murphy e Charles Richards fondano in quell'anno, a Mexborough (UK), un'azienda a responsabilità limitata dove si producono apparecchi elettrici destinati al consumo di massa. Entrambi i fondatori precedentemente lavoravano in una fabbrica di caminetti elettrici, Murphy in qualità di ingegnere e Richards come quadro amministrativo.