Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Tradizioni culinarie del Medio Oriente

Se volete conoscere le origini e i piatti caratteristici della cucina medio orientale ossia quella "Araba", e sapere perché la cottura preveda tempi piuttosto lunghi, usando poco calore, leggete qui.

Le origini della cucina del Medio Oriente fino ai giorni nostri

In passato, essendoci poco carburante, questo incideva anche sul menu e la cottura. Si mangiavano: antipasti freddi o tiepidi, preparati un po' prima, come il "mezze". Oggi, un mezze modesto comprende: "hommos bi-tahina" (crema di ceci e pasta di semi di sesamo tostati e macinati) poi olive, foglie di menta, pane arabo, salsa di melanzane, formaggio di yogurt ispessito e verdure sottaceto. Molti di questi cibi hanno origini dal Medioevo e si possono trovare sia nei paesi arabi ma anche in Turchia o Iran, ma con nomi diversi. Antipasto molto conosciuto è il "dolma" (a base di involtini di foglia di vite o cavolo) il cui ripieno può essere dolce ma anche salato, con riso cotto e spezie. Il mezze sembra la portata principale, ma nei ricettari della cucina araba, c'è una grande scelta di minestre. Per esempio, le zuppe a base di pesce o di pollo, che mettono in risalto, le differenze tra la cucina araba, turca e quella persiana. Nelle ricette arabe la base è quasi sempre con brodo e acqua; in quelle turche, si aggiunge dello yogurt; mentre in quelle persiane, è la frutta a occupare un posto di rilievo: le minestre sono fatte spesso con mele cotogne, melagrane e frutta secca. Le zuppe addensate, diventano stufati.

Piatti tipici del Medio Oriente

La cucina araba più vicina a quella italiana, è la marocchina. Il piatto più noto è il "couscous", che risale ai Berberi, popolo del Maghreb. È una semola, fatta a mano, la cui preparazione richiede pazienza e abilità. Altro piatto è il "tagine", a base di carne o pesce e verdure, prende il nome da una pentola in terracotta. In Arabia Saudita si cucina il montone arrostito, piatto di origine beduina. Le "kafta", sono, invece, polpette di carne con spezie, che gli Arabi portarono nel Mediterraneo; zafferano, cardamomo, cumino, cannella, spezie usate anche nella dieta mediterranea. I dolci, sono a base di mandorle e miele, ed essenze come la rosa e il fiore d'arancio. I "falafel" sono polpettoni di fave o ceci, noti in Egitto, preparati fin dai tempi dei Faraoni. La maggior parte degli arabi essendo musulmani, rispetta le regoli alimentari del Corano, come: il divieto di mangiare carne di maiale o carne non "halal" ossia originaria di animali non sgozzati. Durante il Ramadan, mese del digiuno dall'alba fino al tramonto, si cucinano alcuni piatti particolari, come: il "khushaf ", una macedonia egiziana di frutta secca, l'"harira" algerina o marocchina, zuppa con carne e legumi.

Stessi articoli di categoria Prodotti alimentari

Prosciutto di Cinta Senese, prova prodotto

Prosciutto di Cinta Senese, prova prodotto

La gastronomia italiana presenta tra i suoi prodotti di punta delle vere e proprie eccellenze alimentari, prodotte in pochissime quantità e ricercate da appassionati ed estimatori. Una di queste è il prosciutto di cinta senese.
Pasta De Cecco: informazioni

Pasta De Cecco: informazioni

Tre quarti del consumo alimentare italiano è di pasta. Una delle migliori marche sul mercato è la pasta De Cecco, conosciuta in tutto il mondo. Qui di seguito alcune caratteristiche di un must della cucina italiana: e a buon diritto si può dire ONLY italiano!