Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Villa Farnesina a Roma: storia e patrimonio artistico

Un grande gioiello dell'immenso tesoro che ci offre Roma.

La storia di Villa Farnesina

Dalla mente di Baldassarre Peruzzi, ha preso vita Villa Farnesina, uno storico edifico rinascimentale, un esempio monumentale di architettura ed arte. La villa, il cui nome d'origine era Villa Chigi, si trova sul lungotevere nel Rione di Trasvetere, venne costruita e completata tra il 1508 e il 1512, appunto da Baldassarre Peruzzi, su commissione del ricco banchiere Agostino Chigi, un mecenate dell'epoca. La magnificenza di questa villa era tale, che divenne subito famosa ed imitata. Alla morte di Chigi, cadde un pò in disgrazia, per poi risollevarsi con l'avvento del cardinale Alessandro Farnese, che acquistò la villa nel 1580, e da cui la villa prende il suo nome attuale. Nel 1714 la famiglia reale dei Borboni di Napoli, mise le mani sulla villa, che per fortuna dal 1924 è diventata di proprietà dello Stato italiano, nel corso degli anni Villa Farnesina ha subito numerosi restauri, attualmente è la sede del Gabinetto nazionale delle stampe, e della prestigiosa Accademia dei Lincei che vi ha una sede di rappresentanza.

Il valore artistico

Indiscutibile l'immenso valore di Villa Farnesina, un vero tesoro a cielo aperto. La villa è composta da due piani, ed ha un grande giardino con una loggia, detta loggia di Psiche al suo interno, la loggia era utilizzata come palcoscenico per le feste e le rappresentazioni teatrali, ed è ricca di affreschi di Raffaello e della sua scuola. Le altre sale principali sono, la sala del Fregio, la sala di Galatea, la sala delle prospettive, e la sala del matrimonio di Alessandro e Rossane. Tutte le sale della villa, sono state magistralmente affrescate da grandi artisti dell'epoca, il già citato Raffaello Sanzio, il Sodoma e Sebastiano del Piombo, ma anche l'ideatore Peruzzi contribuì ad affrescare le pareti della villa. Fortunatamente oggi è ancora possibile ammirare questi stupendi lavori, che in gran parte rappresentano episodi e personaggi della mitologia greca. Dunque Villa Farnesina, col suo prestigio e le opere che conserva, è un grande patrimonio artistico nazionale, e tale deve rimanere. La villa testimonia gli sfarzi dell'epoca rinascimentale italiana, ed è davvero una fortuna che sia sopravvisuta alle scorie del tempo e della storia. .

Stessi articoli di categoria Parchi e Monumenti

La Valle dei Templi: meraviglia siciliana

La Valle dei Templi: meraviglia siciliana

Dichiarata nel 1997 Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'Unesco, la Valle dei Templi è innegabilmente una delle maggiori meraviglie che il nostro paese offre. La meta che maggiormente attira turisti ad Agrigento e tra quelle più visitate della Sicilia, in queste righe vi offriamo un assaggio della Valle dei Templi, guidandovi verso quel che solo uno sguardo dal vivo permette di cogliere in tutto il suo splendore.