Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Libri e letteratura

Recensioni di libri. Un punto di riferimento per gli editori e gli autori emergenti. Cultura varia, arte, pittura, moda, psicologia

Managed by Patrizia Poli

7 blogs

451 posts

19/10/2016

Iscriviti a questa community

Articoli da scoprire :

Claire Asby, "La libreria dei desideri"

Claire Asby, "La libreria dei desideri"

La libreria dei desideri Claire Ashby Newton Compton,2016 Dopo Le Sorelle, thriller conclusosi lasciandomi l’amaro in bocca, mi sono fiondata su un altro libro, libro che risulta essere super gettonato in questi giorni. La libreria dei desideri, della Ashby, è finito sul mio telefono ma non sul mio cuore, ahimè. Meg è una futura mamma. Malgrad
Benedict Wells, "La fine della solitudine"

Benedict Wells, "La fine della solitudine"

La fine della solitudine Benedict Wells Traduzione di Margherita Belardetti Salani, 2017 pp 307 15,90 «Be’, uno viene al mondo ed è plasmato dal proprio ambiente, dai genitori, dalle disgrazie, dall’educazione, da esperienze casuali. A un certo punto sembra scontato poter dire: “Io sono fatto così e così”, ma con ciò si prende in consi
Elena Ciurli, "Andata e ritorno"

Elena Ciurli, "Andata e ritorno"

Elena Ciurli Andata e ritorno Edizioni Il Foglio - euro 12 – pag 160 www.edizioniilfoglio.com Rileggere un libro da lettore non è come leggerlo da editore, per decidere se pubblicarlo o meno. Per prima cosa il supporto è diverso. Non ci sono fogli stampati dal computer, né la matrice bianca digitale, ma un vero e proprio libro che si apre con
Claire Douglas, "Le sorelle"

Claire Douglas, "Le sorelle"

Le sorelle Claire Douglas Editrice Nord, 2016 Quasi trecento pagine. Per duecento buone non si capisce granché. Non si abbandona la lettura, però: diventa una lettura compulsiva, quasi malata, senza ombra di dubbio urgente. Perché questa frase? Ora che sarà capitato? Ma chi è il colpevole? Ma vediamo le cose nel dettaglio. Abi è devastata. Si
Radioblog : Ancora "Tana Libera tutti"

Radioblog : Ancora "Tana Libera tutti"

Facciamo un'altra “incursione” nel libro di Franco Piol, Tana libera tutti . Ho terminato la lettura e devo dire che è un bellissimo viaggio in un mondo dal quale in fondo ci separano poche decine di anni, ma che a ripensarlo e riviverlo tramite le pagine di questo libro, sembra tanto, ma tanto lontano. Siamo a Roma e siamo negli anni che segu
Rosa Montero, "In carne e cuore"

Rosa Montero, "In carne e cuore"

In carne e cuore Rosa Montero Salani, 2017 "La vita è un breve intervallo di luce tra due nostalgie: la nostalgia di ciò che non si è ancora vissuto e quella di ciò che non si potrà vivere. E il momento in cui bisogna agire è così confuso, così sfuggente ed effimero, che lo si spreca guardandosi intorno storditi." Soledad ha quasi sessant
Oriana Fallaci, "Un uomo"

Oriana Fallaci, "Un uomo"

Nel 2002 un mio compagno di classe decise di scrivere la tesina per la maturità attorno alla figura di Oriana Fallaci. Ho frequentato l’Istituto Tecnico Industriale Statale “G. Ferraris” di Savona e andavamo, in quell’estate di 15 anni fa, a diventare periti capotecnici in elettronica e telecomunicazioni. Figurarsi: Oriana Fallaci, oltre a
Stelvio Mestrovich, "Mar'ja Ivànova Petrova"

Stelvio Mestrovich, "Mar'ja Ivànova Petrova"

Mar’ja Ivànova Petrova Stelvio Mestrovich Carabba, 2017 pp 93 13,00 Due sono le cose che colpiscono in Mar’ja Ivànova Petrova, di Stelvio Mestrovich, la prima è la familiarità con la letteratura russa e con la Mosca di Bulgakov, la seconda è l’assoluta metanarratività. La prima condizione fa sì che un romanzo ambientato in Russia negli
Radioblog: Franco Piol, "Tana libera tutti"

Radioblog: Franco Piol, "Tana libera tutti"

Eccoci pronti per il secondo appuntamento con RadioBlog - Voce agli scrittori. Questo mese scopriamo Franco Piol con il suo libro Tana libera tutti , ambientato a Roma nel dopoguerra. Vi ricordo che, durante la lettura, potrete partecipare lasciando commenti sul libro o domande che vi piacerebbe porre all’autore con il quale faremo una chiacchier
Nasce DeA Planeta

Nasce DeA Planeta

Nasce DeA Planeta, il nuovo marchio dedicato alla narrativa della casa editrice DeA Planeta Libri Milano, 19 giugno 2017 – Nasce DeA Planeta, il nuovo marchio della casa editrice DeA Planeta Libri dedicato alla narrativa, frutto delle sinergie tra il Grupo Planeta e il Gruppo De Agostini. DeA Planeta Libri è una casa editrice operativa dal 1 gen
Guido Mina di Sospiro, "Sottovento e sopravvento"

Guido Mina di Sospiro, "Sottovento e sopravvento"

Sottovento e sopravvento Guido Mina di Sospiro Ponte alle Grazie, 2017 pp 198 14,90 Lo stereotipo de la bella e la bestia “sperduti nell’azzurro mare” in questo romanzo multistrato, suo malgrado avvincente. In Sottovento e sopravvento , di Guido Mina di Sospiro, ci sono i classici elementi della storia di avventure - la mappa del tesoro, l’
Parte un  nuovo progetto: radioblog, ovvero le nostre audioletture!

Parte un nuovo progetto: radioblog, ovvero le nostre audioletture!

Un saluto a tutti voi. Come sicuramente la quasi totalità dei frequentatori di questo blog, sono una grandissima appassionata di lettura e, come molti appassionati di lettura, mi piace, al termine di un libro, poterne discutere con altri lettori o addirittura, cosa non sempre facile, direttamente con chi ha scritto quel libro! Purtroppo la frenesi
Ella M. Scarlett, "L'albero della vita"

Ella M. Scarlett, "L'albero della vita"

L’albero della vita - La Genesi Ella M. Scarlett Genesis Publishing “In origine il giardino venne creato per ospitare l’uomo e la donna: quella bizzarra mescolanza di carne e spirito che Dio aveva creato di fronte agli occhi attoniti della stirpe celeste.” Tra passato e presente, mentre la realtà si mescola alla fantasia, i nostri occhi si
Marco Saverio Loperfido, "Memorie di un bugiardo"

Marco Saverio Loperfido, "Memorie di un bugiardo"

Memorie di un bugiardo Marco Saverio Loperfido Annulli Editori, 2017 pp 225 13,00 Chissà perché, leggendo Memorie di un bugiardo di Marco Saverio Loperfido, mi è venuto in mente Il cimitero di Praga, forse per l’atmosfera strana e cupa. Ma qui Praga non c’entra, qui è Venezia che giganteggia e rappresenta la parte più riuscita dell’opera
Dea classici: le più belle storie romantiche di tutti i tempi

Dea classici: le più belle storie romantiche di tutti i tempi

Data di uscita 23 maggioTarget: 14+ | Prezzo 9,90 euro Le più belle storie romantiche di tutti i tempi in una nuova traduzione integrale e una veste grafica adatta a tutti i teenager, in grado di avvicinare i giovani lettori ai capolavori immortali della letteratura. Questa è la linea guida che ha orientato la scelta dei nuovi titoli, tutti contr
Lina Maria Ugolini, "Fuad delle farfalle"

Lina Maria Ugolini, "Fuad delle farfalle"

Fuad è una ragazza speciale, è dolce, ed è immensamente forte, benché abbia solo sedici anni. Le farfalle la cercano, volano attorno a lei, le fanno dono della loro leggiadria. Lei le tocca, senza rovinare le ali fini e preziose, e sembra dialogare con loro. Ha l’animo libero, Fuad, è come un soffio di vento impossibile da imbrigliare in reg
Miriam Bruni, "Credere nell'attesa"

Miriam Bruni, "Credere nell'attesa"

Da Le lettere di Berlicche di Clive Staples Lewis Caro Malacoda - è il diavolo Berlicche che scrive al nipote imbranato per addestrarlo al male-, se tenti gli uomini al piacere non fai nulla di utile per noi, in quanto soddisfi anche il nostro Nemico, poiché il piacere fa parte della sua creazione; tenta invece l’uomo all’aridità, all’apat
Storia di Tönle di Mario Rigoni Stern

Storia di Tönle di Mario Rigoni Stern

Con Storia di Tönle Mario Rigoni Stern ci fa percorrere una vicenda tra storia e romanzo; il protagonista è un uomo che incarna la cultura e la mentalità della gente della zona di Asiago, tra fine Ottocento e primi anni della Grande Guerra. Tönle è un archetipo; rappresenta uno dei tanti uomini che vivevano sul confine, una persona semplice e
Tre volte te, il terzo capitolo di Babi e Step

Tre volte te, il terzo capitolo di Babi e Step

Ci siamo innamorate di Step quando aveva il fascino del ribelle, del forte, del picchiatore. Quando era un po’ delinquente e un po’ scansafatiche. Quando passava le mattine a dormire e la notte a bere e a combinare guai. Ero ragazzina, ma il libro e il film fecero scalpore, cambiarono quella che era l’idea dell’amore per gli adolescenti. Er
STORIA DI UN UOMO INUTILE di Maksim Gor’kij (1868 – 1936)

STORIA DI UN UOMO INUTILE di Maksim Gor’kij (1868 – 1936)

Maksim Gor'kij nelle gerarchie letterarie occupa un posto senz'altro alle spalle dei vari Cechov e Tolstoj, suoi contemporanei. Eppure questo libro poco noto, letto nell'edizione UTET, mi fa dire che lo scrittore meriterebbe maggiore attenzione. Gli aspetti salienti sono letterari ma anche storici e politici e lasciano per certi aspetti sbalordito
LA STRADA di Cormac McCarthy

LA STRADA di Cormac McCarthy

Lo scrittore Cormac McCarthy ci offre un intenso e direi attuale romanzo. All'indomani di una distruzione immane (forse nucleare), il mondo è ridotto a pura desolazione; i sopravvissuti si aggirano impauriti e affamati, pronti a uccidersi e anche a mangiarsi. Padre e figlio, protagonisti del libro, si muovono a piedi verso Sud, verso l'oceano; cer
Mirko Tondi, "Istruzioni di fuga per principianti"

Mirko Tondi, "Istruzioni di fuga per principianti"

Istruzioni di fuga per principianti Mirko Tondi Caffèorchidea, 2017 pp 122 12,00 Per come si pone, per le citazioni colte, per il modo in cui dialoga col lettore, ci sembra che questo romanzo ambisca a essere un po’ più di quello che è. Istruzioni di fuga per principianti contiene molti cliché cinematografici. La fuga on the road, la valigett
La cartomanzia come arte interpretativa; gocce di storia

La cartomanzia come arte interpretativa; gocce di storia

La cartomanzia come arte interpretativa; gocce di storia a cura dello studio E.C. online http://www.eddacacchioni.it . carte napoletane o italiane, quelle con cui ci si gioca a briscola oppure a scopa. carte da poker o francesi. Tarocchi che contengono nel proprio mazzo sia le carte da poker che quelle italiane italiane e gli Arcani Maggiori la qua
Jean- Michel Guenassia, "Il valzer degli alberi e del cielo"

Jean- Michel Guenassia, "Il valzer degli alberi e del cielo"

Il valzer degli alberi e del cielo Jean Michel Guenassia Salani, 2017 pp 280 Il valzer degli alberi e del cielo , di Jean Michel Guenassia, avrebbe, e dico avrebbe, tutte le carte in regola per essere un meraviglioso e affascinante racconto romantico, invece - vuoi perché a scriverlo è un uomo, vuoi perché continuamente intramezzato da riferimen
Calciomania – Libri sul calcio Madeleine calcistica

Calciomania – Libri sul calcio Madeleine calcistica

Calciomania che mi contagia e che mi ha sempre contagiato, in fondo, visto che il mondo del calcio è stato il mio mondo dai 16 ai 39 anni. Adesso non seguo più il calcio importante, credo che sia una crisi di rigetto perché ha occupato troppo tempo della mia vita. Ma non posso fare a meno di seguire le gesta eroiche della squadra della mia citt
L’amore quando si hanno quindici anni e si leggono libri strappalacrime

L’amore quando si hanno quindici anni e si leggono libri strappalacrime

Ricordo quando ero ai primi anni delle superiori. Si sogna in grande, a quell’età. In tutti i campi… si è ambiziosi ed energici e si pensa di poter diventare tutto ciò che si vuole. Medici senza frontiere, astronauti, cantanti e attori. Nulla è precluso, nulla è troppo difficile o troppo lontano. Nulla è impossibile. Sì, tutto viene vist
Siamo tutti gay

Siamo tutti gay

C 'era l'artista vanitoso e narcisista, che era dichiarato. Si sapeva. Si era anche lasciato, diciamo, maneggiare e usare dal direttore di una qualche mostra per tentare di, come dire, promuovere la propria produzione artistica. C'era l'aspirante architetto un po' indeciso, ok - apparentemente bisessuale. Si sapeva. Poi c'era il tizio misterioso e
Pee Gee Daniel, "Il suocero e il genero"

Pee Gee Daniel, "Il suocero e il genero"

Il suocero e il genero Pee Gee Daniel Leucotea, 2017 pp 133 13,90 Rispetto a Lo scommettitore , Il suocero e il genero di Pee Gee Daniel - che pare faccia parte di una trilogia dal titolo Once upon a time in Valdiguggio - accentua sempre più la ricercatezza barocca del linguaggio, a scapito della scorrevolezza, fin quasi a ricordare lo stile di Ec
Evelino Loi, "Non l'ho fatto apposta"

Evelino Loi, "Non l'ho fatto apposta"

“Posso dare solo un consiglio ai lettori: questo libro non vi annoierà, anzi, vi ricorderà di essere vivi, però ne sconsiglio vivamente la lettura ai bigotti, ai perbenisti, ai razzisti, agli omofobi, ma soprattutto ai deboli di cuore. Vi farà ridere, ma vi farà vedere il mondo da un’altra angolazione e vi suggerirà qualcosa su cui riflet
Mario Bonanno, "È vero che il giorno sapeva di sporco"

Mario Bonanno, "È vero che il giorno sapeva di sporco"

Mario Bonanno È vero che il giorno sapeva di sporco Stampa Alternativa - pag. 110 – Euro 14 Mario Bonanno è uno dei maggiori esperti di cantautori del nostro paese, oltre tutto scrive in un italiano popolare, corretto, agile e snello - cosa non scontata per un critico - e rende fruibile a tutti il suo vasto sapere. Dote non di poco conto, per m
Urla nel silenzio, il thriller vincente di Angela Marsons

Urla nel silenzio, il thriller vincente di Angela Marsons

Teresa Wyatt è tanto ricca quanto sola. Ha un segreto, e questo segreto si è insinuato nelle viscere della sua anima minandola, però non si è arresa né ha confessato. Lì, nella sua casa arredata con gusto e stile, attende la fine, la sua fine. Sapeva che sarebbe arrivata, non per questo la teme di meno. Ma non è la sola. Il passato ha fatto
Rosalba Perrotta, "L'uroboro di corallo"

Rosalba Perrotta, "L'uroboro di corallo"

L'uroboro di corallo Rosalba Perrotta Salani, 2017 pp 324 Questo libro si legge alla svelta, scivola come acqua frizzante, no, anzi, come prosecco, e quindi alla fine uno si aspetterebbe qualcosa di più. Va bene l’uroboro, va bene la rinascita delle dame, ma qualcosa di più significativo dovrebbe pur arrivare. Allora bisogna capire che la parte
Paola Tavella e Agostino Toscana, "Deadflowers"

Paola Tavella e Agostino Toscana, "Deadflowers"

DEADFLOWERS Paola Tavella – Agostino Toscana (140 pagine, bookabook. E-book a 5€; Cartaceo a 12€) Una storia cruda e crudele che ruota attorno a un vecchio colpo degli anni di piombo. Un colpo andato a finire male. Sono passati trent’anni. Chris è tornato e ha il grilletto più facile di prima. Rimette insieme la vecchia banda. Indio, che
Alberto Facchinetti, "La versione di Gipo"

Alberto Facchinetti, "La versione di Gipo"

Alberto Facchinetti La versione di Gipo Edizioni Incontropiede – www.incontropiede.it Pag.- 170 - Euro 16,50 In Italia il calcio è lo sport più popolare, ma sia in letteratura sia al cinema non ha mai riscosso grandi successi, nonostante buone opere come Azzurro tenebra di Arpino e Ultimo minuto di Avati. Vogliamo peccare di immodestia e metter
Un tuffo nel passato

Un tuffo nel passato

Quando da piccola la mia mamma mi metteva tra le mani un libro – per “leggere come lei”, malgrado fossi ancora troppo piccola per farlo – non aveva idea di ciò che la lettura sarebbe divenuta per me. Non sapevo ancora cosa quegli scarabocchi scuri significassero, badate bene, ma quel testo tra le mani mi dava sicurezza. Mettendolo al contr
Sergio Toppi, "Sharaz-De le mille e una notte"

Sergio Toppi, "Sharaz-De le mille e una notte"

Sergio Toppi Sharaz-De Le mille e una notte NPE – euro 29,90 – pag. 255 Sergio Toppi (1932 - 2012) è uno dei grandi nomi del fumetto italiano degli anni Sessanta e Settanta - quando era un genere vitale e popolare non roba d’elite come adesso - uno che può stare alla pari con Hugo Pratt, Dino Battaglia, Milo Manara e Guido Crepax. Eppure mo
Claudia Muscolino, "A casa per Natale

Claudia Muscolino, "A casa per Natale

A casa per Natale e racconti per tutto l’anno Claudia Muscolino Porto Seguro Editore, 2016 pp 113 12,90 Per costruire un buon racconto breve, a mio avviso, occorrono quattro elementi: un’idea originale, un’atmosfera particolare, un linguaggio non banale e uno sviluppo da un punto di partenza fino ad un punto di arrivo. Claudia Muscolino ci pr
Umberto Bieco, "Alcune note su una non entità"

Umberto Bieco, "Alcune note su una non entità"

Alcune note su una non entità Umberto Bieco Youcanprint, 2016 pp 234 15,00 Il Superato, protagonista del romanzo Alcune note su una non entità , si confronta col Superatore e ne esce perdente. Il superato non ha nome, è una non entità, lo immaginiamo fra i trenta e i quaranta, nullafacente, vivere ancora insieme ai genitori e sulle loro spalle.
Niko Parente, "Ciak, si spara"

Niko Parente, "Ciak, si spara"

Nico Parente Ciak, si spara euro 9,90 – pag.160 NPE – edizioninpe.it Nico Parente è un saggista cinematografico che conosco molto bene per aver pubblicato - con Il Foglio Letterario - L’esorcista e Mare blu morte bianca, due opere agili e informative, la prima sul famoso film di William Friedkin, la seconda sul fenomeno del cinema degli squa
Massimiliano Massa, "La guerra degli Elohim"

Massimiliano Massa, "La guerra degli Elohim"

LA GUERRA DEGLI ELOHIM Massimiliano Massa (400 pagine, Amazon. E-book a 0,99; Cartaceo a 15,49) Io ho detto: «Voi siete Elohim, siete tutti figli dell’Altissimo». Eppure morirete come ogni uomo, cadrete come tutti i potenti. (Salmi 82:6/7) John Miller è un giornalista newyorkese di basso profilo. Passa le sue giornate occupandosi di servizi sc
Vincenzo d'Alessio, "Immagine convessa"

Vincenzo d'Alessio, "Immagine convessa"

Conosco l’autore e ho aperto questo libro, Immagine convessa – Fara Editore 2017, conscia di trovare all’interno, oltre alla poesia, il sapore del grande romanzo: quel tutto organico che restituisce una precisa atmosfera da cui, tu lettore, non ti divincoli tanto è solida e ben costruita. Un buon libro di poesie - e questo è un libro di poe
Un mucchio di ossa per ritrovare l’equilibrio

Un mucchio di ossa per ritrovare l’equilibrio

Per un’inguaribile abitudinaria come me, i cambiamenti – sintomo, ahimè, del tempo che passa – sono fonte di terrore e di ansia. Malgrado mi renda conto che uscire dalla propria zona di comfort sia utile – come dicono gli specialisti? – a sentirsi vivi, io sto bene quando le cose sono stabili. Con una tazza di cioccolata bianca tra le ga
Vincenzo Trama, "Se fossi postumo sarei (Ba)ricco"

Vincenzo Trama, "Se fossi postumo sarei (Ba)ricco"

Vincenzo Trama Se fossi postumo sarei (Ba)ricco Edizioni Il Foglio - Pag. 165 - Euro 12 www.ilfoglioletterario.it Un libro geniale sin dal titolo. Un atto d’accusa in forma di romanzo. Un’invettiva ironica e sarcastica scagliata in faccia a un mondo editoriale ormai alla frutta. Chi sono gli autori italiani che vendono? Si chiede il protagonist
Meredith Wild, "Senza difese"

Meredith Wild, "Senza difese"

Senza difese Meredith Wild Newton Compton Erica Hathaway, dopo anni di tribolazioni e rinunce, si è laureata ad Harvard. Il blasonato istituto, oltre a vantare i posti migliori in classifiche dove sono presenti quasi tutte le università dell’intero globo terracqueo, ha sfornato alcune tra le personalità più di spicco degli Stati Uniti (e del
Stefano Giannotti, "Alla ricerca dell'isola perduta"

Stefano Giannotti, "Alla ricerca dell'isola perduta"

Stefano Giannotti Alla ricerca dell’isola perduta Altromondo Editore – Pag. 140 – Euro 13 Distribuzione Cinquantuno.it Alla ricerca dell’isola perduta è un libro che profuma di altri libri, di mare, di salmastro, di ricordi e di tempo perduto. Non l’ha scritto un autore famoso. Non l’ha pubblicato un grande editore. Non c’è dietro a
Giacinto Reale, "Avanguardia di morte..."

Giacinto Reale, "Avanguardia di morte..."

AVANGUARDIA DI MORTE...” Racconti Brigatisti Giacinto Reale Ediz. La Testa di Ferro Ho terminato in questi giorni la piacevole lettura del secondo libro di Giacinto Reale. Autentico appassionato di storia del Fascismo, lo scorso anno aveva dato alle stampe “Se non ci conoscete...” Racconti squadristi ambientati all'inizio dell'epoca fascista.
Mario Gerosa, "Anton Giulio Mayano - Il regista dei due mondi"

Mario Gerosa, "Anton Giulio Mayano - Il regista dei due mondi"

Mario GerosaAnton Giulio Mayano – Il regista dei due mondi Falsopiano – Pag. 300 – Euro 20 Sono molti i personaggi del mondo cinematografico e televisivo che ancora attendono una rivisitazione storico - critica, ma uno davvero importante e dimenticato era Anton Giulio Majano, autore colto e brillante che tanto ha contribuito a diffondere l’
Intervista a Fabio Strinati

Intervista a Fabio Strinati

Fabio Strinati è un giovane musicista e poeta (classe 1983), che vive a Esanatoglia, in provincia di Macerata. Abbiamo recensito su questo blog Pensieri nello scrigno e Dal proprio nido alla vita , entrambi pubblicati con Il Foglio Letterario. Fabio ha gentilmente accettato di rispondere ad alcune domande. Ciao, Fabio. Parlaci un po’ di te e del
Fabio Strinati, "Dal proprio nido alla vita"

Fabio Strinati, "Dal proprio nido alla vita"

Dal proprio nido alla vita Fabio Strinati Edizioni Il Foglio, 2016 pp 54 8.00 Una montagna scura, tenebrosa, fredda ed ostile, luoghi di fantasmi e di leggende, che cantano le loro messe tra gli alberi sudati dalla pioggia, e i funghi velenosi cresciuti sulle rocce scorticate dai venti con le unghie. (pag 38) Avendo letto Miracolo a Piombino di Gor
Marie Albes, "Apostasia"

Marie Albes, "Apostasia"

Apostasia Marie Albes Amazon, 2017 pp 433 14,00 Finalmente un libro da leggere come se fosse solo un libro ed io solo un lettore. Intendo dire un romanzo da tenere sul comodino ed essere felici di ritrovarlo la sera prima di dormire, semplicemente per sapere cosa accade nella pagina successiva, per farsi catturare dalla storia e dall’ambientazion
Francesco Dell'Olio, "Amore incompatibile"

Francesco Dell'Olio, "Amore incompatibile"

Francesco Dell'Olio Amore incompatibile Historica - Pag. 230 - Euro 15 Francesco Dell'Olio scrive racconti, incurante delle mode e del fatto che in Italia i racconti non si vendono. Fa bene, perché in fondo si vede che è tagliato per quel tipo di scrittura, per la narrazione breve e ironica, mentre forse non sarebbe così a suo agio con la costru
Niccolò Gennari, "L'incanto del tempo"

Niccolò Gennari, "L'incanto del tempo"

L’incanto del tempo Niccolò Gennari Nulla die, 2017 pp 377 19,90 Orchi, gnomi, folletti, fate, streghe, stregoni, coboldi, draghi, nani, troll. C’è tutto il repertorio dell’high fantasy epico, in auge dagli anni 30 del novecento fino ai 90, quello di Tolkien, Terry Brooks, Marion Zimmer Bradley, ma ci sono anche influenze successive, come l
Carlo Manzoni, "Ti spacco il muso, bimba!"

Carlo Manzoni, "Ti spacco il muso, bimba!"

Carlo ManzoniTi spacco il muso, bimba! Sensoinverso Edizioni – Pa. 135 – Euro 14 www.edizionisensoinverso.it – info@edizionisensoinverso.it Non crediamo di cadere nel luogo comune se diciamo che molto spesso le cose belle e insolite stanno dove meno te le aspetti. Questa regola - nel campo editoriale - viene quasi sempre confermata dalla picc