Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Luigia Forgione

Luigia Forgione

Blog

ginaforgione.over-blog.com

ginaforgione.over-blog.com

riflessioni libere sulle apparenti banalità
Luigia Forgione Luigia Forgione
Articoli : 17
Dal : 28/06/2014

Articoli da scoprire

In nome della madre di Erri De Luca

In nome della madre di Erri De Luca

Sudavo. Appoggiata di schiena mi tenevo il pancione con due mani per aiutare le mosse del bambino. L’incoraggiavo a bassa voce, col respiro corto. Lo chiamavo. Le bestie alle spalle mi davano forza. Le gambe mi facevano male per la posizione. Mi inginocchiai per farle riposare. «Affacciati bimbo mio, vienimi incontro, mamma tua è pronta a prend
MO' VENE NATALE...TRADIZIONI DELLA MIA TERRA

MO' VENE NATALE...TRADIZIONI DELLA MIA TERRA

Secondo il popolo le festività di Dicembre, e quindi dell’ evento Natale, venivano introdotte ad opera del messaggero S. Andrea apostolo che si venera il 30 novembre. LE NONNE facevano, perciò, imparare a memoria i seguenti "versi-calendario", recitandoli ripetutamente ai nipotini: Santu “ndrea” porta a nova: allu sei è d’ Nicola, allu o
UNA STORIA PER I PICCOLI MA CHE PIACERA' AI GRANDI

UNA STORIA PER I PICCOLI MA CHE PIACERA' AI GRANDI

Allora, se volete una storia ve la racconto. Ma una sola. Non chiedetemene poi un’altra, né tu né lui. È tardi e poi, Pari, noi due abbiamo davanti una lunga giornata di viaggio. Bisogna che tu faccia un buon sonno. E anche tu, Abdullah. Conto su di te, figliolo, mentre tua sorella e io siamo via. Anche tua madre fa affidamento su di te. Una s
Dì sempre ciò che senti e fa' ciò che pensi.

Dì sempre ciò che senti e fa' ciò che pensi.

Se sapessi che oggi è l'ultima volta che ti guardo mentre ti addormenti, ti abbraccerei fortemente e pregherei il Signore per poter essere il guardiano della tua anima. Se sapessi che oggi è l'ultima volta che ti vedo uscire dalla porta, ti abbraccerei, ti darei un bacio e ti chiamerei di nuovo per dartene altri. Se sapessi che oggi è l'ultima v
…Come una canna al vento

…Come una canna al vento

…Come una canna al vento Caporetto, 23 Ottobre 1917 Cara mamma, dopo anni e anni in cui non mi sono fatto vivo, eccomi a voi. Sono cresciuto tanto, al punto che ho una moglie e tre figli. Anzi, correggo, due mogli: la prima, Carmela, buonanima, è morta di parto nel dare alla luce una bambina, alla quale ha fatto da mamma la seconda, Maria, da cu
...e una poesia diventa una persona

...e una poesia diventa una persona

Poesia di Costantino Kavafis Lontano Dire vorrei questo ricordo... Ma s'è così spento... quasi nulla resta: lontano, ai primi anni d'adolescenza, posa. Pelle di gelsomino... E la sera d'agosto (agosto fu?) Ormai ricordo appena gli occhi: azzurri, forse... Oh, azzurri, sì! Come zaffiro azzurri.
la somma dà  Cinquanta

la somma dà Cinquanta

Incipit … Afrodita I cinquant'anni sono come L'ultima ora del pomeriggio, quando il sole tramontato ci dispone spontaneamente alla riflessione. Nel mio caso, tuttavia, il crepuscolo mi induce al peccato. Forse per questo, arrivata alla cinquantina, medito sul mio rapporto con il cibo e l'erotismo, le debolezze della carne, che più mi tentano, an
Cibo per l`anima: una fotografa illustra i piatti più famosi della letteratura

Cibo per l`anima: una fotografa illustra i piatti più famosi della letteratura

Francis Scott Fitzgerald È considerato uno fra i maggiori autori dell' Età del jazz . Faceva parte della corrente letteraria della cosiddetta Generazione perduta , un gruppo di scrittori americani negli anni Venti. Scrisse quattro romanzi, più un quinto lasciato incompiuto, e decine di racconti brevi sui temi della giovinezza, della disperazione
Quando la letteratura anticipa la realtà…

Quando la letteratura anticipa la realtà…

Quando la letteratura anticipa la realtà… “Fermina, volevo dirti che io ho aspettato questo momento 51 anni, 9 mesi e 4 giorni notti comprese. Io ti ho amata tutto questo tempo, dal primo istante in cui ti ho vista fino a ora.” Pubblicato nel 1985, L’amore ai tempi del colera è considerato il capolavoro dello scrittore colombiano Gabriel