By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

antonio sassano

antonio sassano

artigiano libero di sinistra impegnato

Blog

Blog  di antonio sassano

Blog di antonio sassano

libere opinioni di piazza
antonio sassano antonio sassano
Articoli : 300
Dal : 03/03/2009
Categoria : Politica

Articoli da scoprire

settembre

settembre

Io amo il mare, il suo fragore lontano nelle giornate di burrasca. Alla sera mi appoggio sull'uscio di casa e mentre mi fumo la sigaretta mi lascio rapire da quel rumoreggiare affascinante che proviene da quella massa d'acqua in movimento. Questa sera l'Adriatico deve essere agitato moltissimo se io a poco più di trè chilometri di distanza a line
Catalogna e democrazia

Catalogna e democrazia

Democrazia… questa parola, in sé, ha significato, nella storia, tutto e il contrario di tutto, per cui sarebbe bene, ogni volta, contestualizzarla nel particolare periodo storico. Oggi vuol dire democrazia rappresentativa, cioè democrazia del numero (uno schieramento politico vince le elezioni col tot per cento, dunque la vittoria la decreta un
così

così

campomarino 16 agosto Così ritrovarsi sulla riva giocare a piedi nudi tra la schiuma nella risacca quando all'imbrunire l'acqua si cheta, negare l'animo al tempo rifugiarsi nel sogno e tornare per un attimo bambino, e poi amare la vita. E' così che mi appare oggi il mare.
per fortuna o purtroppo

per fortuna o purtroppo

Un'altra brutta pagina della politica nostrana si è consumata oggi al Senato con l'approvazione a colpi di fiducia della nuova legge elettorale.Pare concepita apposta perche tutto cambi, purché tutto resti com’é e mai questo pensiero mi è parso più vero. La sfacciataggine ci avviluppa e ci riconsegna a scenari sempre uguali cosicchè sembra
Narrazione e realtà

Narrazione e realtà

Tra la narrazione e la realtà si è aperta una voragine ormai impossibile da nascondere.Dovremmo riavvolgere il nastro della storia di questi ultimi anni e riguardarla con l'attenzione dovuta.La velocizzazione degli eventi, cui la realtà ci sta abituando, troppo spesso ci fa perdere memoria di fatti che hanno determinato la situazione attuale e a
turarsi il naso?

turarsi il naso?

Siamo al dunque, Giuliano Pisapia ha infine detto che sarà al fianco del Pd, mentre MdP deve ancora decidere: tutti gli altri Sinistra Italiana,Rifondazione, Possibile, Montanari ed altri vogliono un quarto polo. Non so come finirà: ma se ci si divide tra chi vuole lasciare tutto così com’è, e chi vuole invertire la rotta non è uno scandalo,
la strada

la strada

C’è un momento della sera in cui è particolarmente gradevole indugiare per le strade del paese. È quel momento che precede la sera ed è troppo presto per accendere le luci e troppo tardi per distinguere bene il circostante. È un’atmosfera magica, da assaporare con il fiato sospeso, tanto l’attimo è fuggente. Nell’aria si avverte qualc
stanchezza morale

stanchezza morale

Campomarino 30 Agosto. Mi son preso qualche giorno tutto per me. Sono al mare, sono insieme a Michelangelo, un'amico di vecchia data che vive a Milano ma che solitamente trascorre le vacanze in paese. E' anche per la sua insistenza se oggi sono al mare. Pomeriggio di fine Agosto ,il mare è calmo , cammino sulla battigia. Sono tanto stanco. Non è
Trovare l'altezza

Trovare l'altezza

Il nostro sembra un paese in guerra. Trovare qualcuno che non sia coinvolto alle ostilità pare sempre più difficile.All’improvviso compare la trincea che hanno scavato, compare l’osso nero dell’orgoglio e ti spuntano in faccia. Accade quello che non accade con gli alberi.Gli umani spesso sono inerti e noiosi. Quando li smuovi spesso diventa
schadenfreude

schadenfreude

Ormai la maggioranza degli aventi diritto al voto si tiene lontano il più possibile dalla scheda elettorale, come fosse a rischio di ifezzioni.Stando all'affluenza al voto delle ultime amministrative il 50% è un dato che colpisce. Com’è possibile che ci siano ancora così tanti italiani disposti a votare per questo branco di grotteschi cialtro