By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

cosimo de matteis

cosimo de matteis

Sono un 46enne, celibe, brindisino, cattolico praticante. Amo la vita, tanto. E sono grato immensamente a Dio Creatore per il Dono della vita.
Tag associati : basket

Blog

cosimo de matteis

cosimo de matteis

un semplice blog, eterogeneo come è normale che sia. Con una principale attenzione: dire la verità.
cosimo de matteis cosimo de matteis
Articoli : 774
Dal : 09/06/2012
Categoria : Lifestyle

Articoli da scoprire

NON RIUSCIAMO A PREGARE?

NON RIUSCIAMO A PREGARE?

Non riusciamo a pregare? Soprattutto non riusciamo a pregare il Santo Rosario? Proprio non ce la facciamo? Può essere pigrizia ma può essere una cosa ben più grave. E' il diavolo che ci impedisce di pregare. E se ha tanto potere significa che lui hai dei "diritti" su di noi. E lui esercita questo diritto. E perché il diavolo ha tale diritto? GL
Hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura

Hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura

26 Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura . 27 Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini , ricevendo così in se stessi la punizione
MEDJUGORJE - Messaggio del 2 Settembre 2017

MEDJUGORJE - Messaggio del 2 Settembre 2017

Cari figli, chi meglio di me potrebbe parlarvi dell’amore e del dolore di mio Figlio?Ho vissuto con Lui, ho sopportato con lui, vivendo la vita terrena, ho provato dolore perché fui madre.Mio Figlio ha amato i pensieri e le opere del Padre Celeste, il Dio vero, e come mi diceva è venuto a redimervi. Io ho nascosto il mio dolore con l’amore e
Cellulare e Pc: un'ossessione che va auto-regolamentata

Cellulare e Pc: un'ossessione che va auto-regolamentata

Padre Antonio Rungi lo "conosco" da diversi anni (un paio di lustri circa). Le virgolette sul verbo indicano che la nostra amicizia/conoscenza è solo virtuale, ossia limitata ad internet e, nello specifico, a Facebook. Nativo di Airola e Religioso Passionista, specializzato nella Teologia Morale, il padre Rungi è anche giornalista professionista.

BRINDISI 7 SETTEMBRE 1962 - LA MADONNA APPARE A TEODORO D'AMICI

Ho sempre avuto (ed ho tuttora) una forte e sincera riverenza che condiziona il mio scrivere riguardo la mariofania di Jaddico (Brindisi). Ed infatti mi limiterò, anche in queste righe, ad una introduzione per poi dare la parola al professore Alberto Del Sordo, giornalista brindisino ed uno dei testimoni degli eventi prodigiosi di Jaddico.Da dire
Quel raggio di luce al funerale del cardinale Caffarra

Quel raggio di luce al funerale del cardinale Caffarra

Lo abbiamo visto tutti: sia chi era fisicamente presente in Cattedrale a Bologna e sia chi ha visto le immagini, in particolare quella riportata sopra. Un raggio di luce, soave e leggero, ha fatto capolino in chiesa durante la celebrazione delle esequie del Cardinale Carlo Caffarra, Arcivescovo Emerito di Bologna e grandissimo teologo italiano. Il
ROMA 7 MAGGIO 2005

ROMA 7 MAGGIO 2005

CELEBRAZIONE EUCARISTICAE INSEDIAMENTO SULLA CATHEDRA ROMANA DEL VESCOVO DI ROMABENEDETTO XVI OMELIA DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI Basilica di San Giovanni in LateranoSabato, 7 maggio 2005 VIDEO (CLICCA QUI) Questo giorno, nel quale posso per la prima volta insediarmi sulla Cattedra del Vescovo di Roma quale successore di Pietro, è il giorno in cu
LAURENTIN E MEDJUGORJE : ECCO LA VERITÀ

LAURENTIN E MEDJUGORJE : ECCO LA VERITÀ

La triste notizia della morte di Padre René Laurentin non è giunta inattesa: il grande teologo francese aveva cento anni (da compiere proprio nel Centenario di Fatima e precisamente il 19 ottobre ’17). Questo fatto -la sua vecchiaia- non consente a nessuno di mancare di rispetto ad un Sacerdote appena morto: presentarlo come un mariologo capace