By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

berenice

berenice

nulla dies sine linea, nessun giorno senza una linea (Plinio il Giovane)

Blog

Berenice

Berenice

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.
berenice berenice
Articoli : 329
Dal : 17/01/2011
Categoria : Lifestyle

Articoli da scoprire

37 anni fa. Il terremoto del 19 settembre 1979

37 anni fa. Il terremoto del 19 settembre 1979

37 ANNI FA. Un mercoledì, un mercoledì di settembre che stava volgendo al termine. Eravamo in collegio, anno scolastico appena iniziato, per me il quarto anno del Liceo Classico. Molti ragazzi nel pomeriggio erano tornati a casa perché il giorno dopo c'era lo sciopero. Io ero rimasta a Norcia, nella nostra scuola le lezioni si sarebbero tenute r
Sposarsi in Valnerina, un wedding superlativo

Sposarsi in Valnerina, un wedding superlativo

Ci sono posti nella nostra Italia che sembrano fatti apposta per esaltare i sentimenti. Scenari naturali di grande bellezza, paesaggi incantevoli, atmosfere struggenti. Luoghi favolosi e romantici da scegliere per incorniciare giorni importanti come quello di un matrimonio. E tra i tanti posti, quale migliore scelta per sposarsi e promettersi amore
Castello di Montesanto 1740 Il diamante delle zitelle

Castello di Montesanto 1740 Il diamante delle zitelle

Chi avrebbe pensato che il castello di Montesanto di Sellano, sarebbe diventato il protagonista di una misteriosa quanto preziosa storia internazionale? Immaginate uno splendido diamante partito dalle Indie Orientali e arrivato in Valnerina. Il diamante delle zitelle. Immaginate l'anno 1740 quando Domenico Marchini, speziale, muore disponendo un la
Il terremoto del 14 gennaio 1703 in Umbria

Il terremoto del 14 gennaio 1703 in Umbria

Tratto da 'Sismicità storica in Umbria' di Paola Pagana 14 Gennaio 1703 Cascia – Norcia Questo terremoto durò quasi un anno: le prime sequenze iniziarono nel mese di ottobre 1702. Fu definito uno dei più grandi disastri sismici della storia, per estensione geografica e per la quantità dei danni provocati dalle numerose e violente scosse. Casc
Gianfranco Flammini: il diavolo e l'acqua santa

Gianfranco Flammini: il diavolo e l'acqua santa

Un libro per raccontare la vita 'Il diavolo e l'acqua santa' è il titolo del nuovo libro di Gianfranco Flammini, scrittore umbro di Cascia, che ha al suo attivo una ventina di pubblicazioni. Una vena di solido e comprovato narratore lo sostiene nelle sue 'imprese' , particolarmente apprezzate da una vasta cerchia di estimatori. In questo, come neg
Le campane di Santa Cristina di Caso

Le campane di Santa Cristina di Caso

Sul campaniletto a vela della chiesa di Santa Cristina di Caso, in Umbria, da anni non ci sono più le campane del XVI secolo. Furono rubate nottetempo nel 1975 da ladri di mestiere, specializzati in furti nelle chiese di campagna. Decine di campanili persero in quegli anni gli strumenti sonori, autentiche voci del territorio prese di mira da bande
 Spina di Campello: pastorizia e razze di pecore da latte

Spina di Campello: pastorizia e razze di pecore da latte

La Pro loco di Spina di Campello sul Clitunno (PG) nell’ambito della manifestazione 'XXXIII Sagra del Tartufo e dei prodotti tipici' organizza una giornata di studio sulla pastorizia e valorizzazione di razze di pecore da latte nella zona, in collaborazione con il CEDRAV, istituto regionale per la ricerca e la documentazione antropologica in Valn
Ghiri sabotatori mandano a tilt i telefoni della Valnerina

Ghiri sabotatori mandano a tilt i telefoni della Valnerina

Agili ghiri sabotatori hanno tenuto sotto smacco per almeno due giorni i maggiori operatori telefonici in Valnerina. Linee a tilt, telefoni fissi e mobili senza segnale. Nei Comuni di Sant'Anatolia di Narco, Scheggino e Vallo di Nera le linee telefoniche sono state per ore completamente isolate. Quando i tecnici di TIM, allertati dalle numerose seg
A Norcia ferita si riaccende il falò della Venuta

A Norcia ferita si riaccende il falò della Venuta

La magìa del fuoco, lo spirito di una delle feste più popolari e tradizionali di Norcia, piccola città umbra ferita dal terremoto, non si ferma davanti alla crudezza delle scosse. Nella notte del 9 dicembre si riaccende la luce del falò della Venuta (nella parlata locale faùni o faòni). La tradizione di accendere grandi fuochi nella notte in
Terremoto a Campello sul Clitunno e Spoleto di magnitudo 4,1

Terremoto a Campello sul Clitunno e Spoleto di magnitudo 4,1

Un terremoto di magnitudo 4,1, con epicentro a Campello sul Clitunno (PG) a nord di Spoleto, si è verificato alle 4,36 del 2 gennaio 2017. Secondo quanto riportato dall'Istituto nazionale di geologia e vulcanologia, il sisma è avvenuto a 8 km di profondità a una distanza di tre km dalla sede municipale di Campello, a quattro da Castel Ritaldi, o