Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog
Grégoire Meier

Grégoire Meier

Sono appasionato di serpenti e cerco di farli conoscere il più possibile, sperando che con la sensibilizzazione si arrivi finalmente a rispettarli.

Blog

Serpenti del Ticino

Punto di incontro per gli amanti dei serpenti o solo per chi è curioso di conoscerli.
Grégoire Meier Grégoire Meier
Articoli : 170
Dal : 28/11/2008
Categoria : Scienza e tecnologia

Articoli da scoprire

Pensieri....

Pensieri....

Non sono molto bravo per fare auguri e onestamente credo che auguri, buoni propositi e le riflessioni vadano fatti tutto l’anno, cosa che l’osservazione dei serpenti mi regala spesso. Un anno vissuto male da molti di noi ci dovrebbe portare a riflettere sul nostro essere, sulla nostra cultura e sulla nostra civiltà. La pandemia ci ha riportato
Giri d'estate

Giri d'estate

Anche l’estate 2020 è finita velocemente. La bella stagione mi ha permesso comunque di fare alcuni giri e varie osservazioni di serpenti. Questi, come molti altri animali, hanno sfruttato al massimo i mesi caldi per riprodursi, nascere, crescere, morire, e ora si apprestano a seguire il ciclo della natura con il riposo invernale imposto dal fred
Montivipera bulgardaghica. Toros Dağları, Turchia.

Montivipera bulgardaghica. Toros Dağları, Turchia.

La posizione geografica della Turchia fa sì che il suo territorio funga da ponte tra Europa ed Asia. Non sorprende quindi poter osservare, in certe zone della Turchia, animali e piante a noi famigliari, magari leggermente diverse, ma non molto. L’estremo est del paese è poi unito al Caucaso, altro grande bacino che potremmo considerare un frate
Primi incontri 2021

Primi incontri 2021

I primi caldi della fine di febbraio hanno fatto rapidamente sciogliere l’abbondante neve caduta anche a quote piuttosto basse, facendo scattare la natura verso la primavera. Vegetali e animali si attivano, ognuno al suo ritmo, seguendo una “programmazione” maturata in millenni di esperienza ed evoluzione. Ogni anno è fantastico osservare qu
Osservazioni di fine estate

Osservazioni di fine estate

Il tempo fresco e piovoso di luglio è stato ottimo per osservare i serpenti, che chiaramente si godevano gli spazi di bello tanto quanto noi. Poi arriva agosto, più mite dal punto di vista meteo, ma che segna già l’inesorabile cammino verso il fresco. Vedremo più vanti alcune osservazioni tipiche di questo periodo, ma inizio con un paio di sc
Serpenti attivi in inverno?

Serpenti attivi in inverno?

Può capitare di osservare dei serpenti in inverno, a parte situazioni meteorologiche eccezionalmente calde, solitamente questi avvistamenti sono frutto di animali disturbati dal loro rifugio invernale, come per esempio stanati da roditori oppure da una catasta di legno che è stata smontata o situazioni del genere. Nelle giornate fredde ma soleggi
Piccolo monologo con la vipera del 22 novembre...

Piccolo monologo con la vipera del 22 novembre...

Prima di arrivare al breve monologo che ho avuto mentre osservavo una vipere, in una fresca mattina di fine novembre, devo fare una premessa: girovagando in certi habitat e osservando gli spostamenti e certi comportamenti dei serpenti, elaboro delle teorie personali non per forza corrette. Nel caso specifico, questa primavera avevo potuto osservare
Attività primaverile.

Attività primaverile.

La primavera è un ottimo periodo per osservare i nostri rettili. Le temperature che passano dal caldo al freddo, la bassa vegetazione e la necessità che questi animali hanno di scaldarsi sono dei buoni alleati. Con la primavera arriva anche il momento degli amori, sempre interessanti ed emozionanti da osservare. I ramarri (Lacerta bilineata) si a
Caldo novembre...

Caldo novembre...

L’attività dei rettili è legata alle temperature esterne, quindi alle nostre latitudini, quando il freddo arriva, questi animali si rifugiano in nascondigli al riparo del gelo. In base agli umori del tempo (sia quello meteorologico che quello che ho a disposizione), solitamente attorno al 25 ottobre faccio le mie ultime osservazioni di serpenti
La bella stagione

La bella stagione

Maggio e giugno, i mesi dove le temperature sono contrastanti e dove c’è un po’ di pioggia é il periodo in cui la natura ha un’esplosione di vitalità. Vegetazione e animali si danno un gran da fare per svilupparsi, accoppiarsi, alimentarsi ecc. Se a basse quote devono prepararsi a mesi torridi dove di giorno ci si imboscherà, a quote più