Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

azzena

azzena

Ho sessant’anni e più. A chi può interessare la mia vita di pensieri che non danno denaro? A chi importa quello che so, a che servo, chi amo e cosa sogno? Sono già un pugno di terra. E allora prendi questa terra, Signore, soffiale ancora

Blog

Blog di Piero Azzena

Blog di Piero Azzena

Questo blog è solo la mia voce, resa libera dall'età. Questo blog è un memo, seppur disinvolto nei tempi e nei modi, dove chioso su argomenti la cui unica caratteristica è l'aver attirato la mia attenzione. Temi esposti man mano che si presentano, senza cura di organicità o apprensione per possibili contraddizioni. Temi portati a nudo, liberi da incrostazioni , franchi e leali.
azzena azzena
Articoli : 766
Dal : 28/10/2010
Categoria : Lifestyle

Articoli da scoprire

Etica e sistemi di valori

Un articolo su un tema attuale molto spinoso, articolo sicuramente banale nei contenuti ma ordinato nell’esposizione e perciò chiaro Lo riproduco integralmente per mia personale memoria Etica e sistemi di valori “Non tutto ciò che può essere contato necessariamente conta e non tutto ciò che conta può necessariamente essere contato”. (Alb

Il Modernismo

Un articolo senza crisma e aurea professorale ma è l'articolo più chiaro e sintetico che abbia trovato e che, pertanto, intendo conservare e condividere su un tema ancora irrisolto: Modernismo Massimiliano Salerno* Questo perché non è un movimento strutturato organicamente né un corpo di dottrine elaborate, ma più che altro è una tendenza sp

Globalizzazione

La globalizzazione è il processo per il quale una determinata condizione o entità locale estende la sua influenza a tutto il pianeta e, nel farlo, sviluppa la capacità di designare come locale un’altra condizione sociale o entità rivale. Le implicazioni più importanti di questa definizione sono le seguenti. La prima è che, nelle condizioni

Fondamenti alla religione

Era il maggio del 1879 quando il Card. Newman pronunciò un discorso poi divenuto famoso col titolo di "il discorso del biglietto" e di cui allego qui alcuni brani. Ne parlo perché, dopo 150 anni, pensieri e dubbi simili ai Suoi mi assalgono ogni qualvolta leggo del Consiglio Mondiale delle Chiese e di assemblee multi-religiose. A pelle avverto un

Il Suo nome è "il Dio dei vostri padri"

Gli Ebrei con il passare dei secoli non solo non pronunciavano il nome di Dio ma, se mai di quel nome ne furono a conoscenza, oggi che non hanno più un Sommo Sacerdote non lo conoscono più. Il vero nome di Dio però non è in un suono o in un'immagine o in un sillogismo. Il suo nome era ed è palese a tutti tutt'ora, perché egli era ed è "il Di

Alla ricerca di un senso per la festa dell’8 dicembre.

Oggi la Chiesa cattolica ha riconosciuto e rammenta lo stato di assenza di peccato in Maria, La chiama Immacolata, e quindi festeggiando Lei festeggiamo l a prima possibilità offerta alla nostra umanità di condurre un’esistenza senza macchie di peccato, una vita idonea al Divino contatto, la “veste bianca” donata agli invitati raccolti nei

Ma io la penso così...

Quando si esprimono le "proprie" opinioni, si cammina in bilico tra libertà populistica e dogmatismo e questo vale in politica ma anche per la religione, su Dio ad esempio. Ecco un bel passo sul tema. [...] I cosiddetti «postmoderni», al tempo in cui erano di moda, si vantavano di un assioma: non esistono fatti ma solo interpretazioni. Questo af

Quando l'America latina "scende" in Europa

Quando l'America latina "scende" in Europa e dispone di una voce capace di coinvolgere tanti microfoni, qualche certezza scricchiola e si va in guerra. Non è storia nuova, ma una storia iniziata tanti anni fa, che annovera le figure di Francesco d’Assisi o di Marx o del concilio Vaticano II. Concilio che oltre ai documenti ufficiali partorì anc

Due riflessioni sulla liturgia della festa di “tutti i santi”.

Due r iflessioni sulla liturgia della festa odierna di “tutti i santi”. La prima lettura dall’Apocalisse ( Ap 7,2-4.9-14 ) Il covid-19 ci sta insegnando che perché qualcosa sia “vero” non necessariamente deve rientrare nella fascia in cui lavorano i nostri sensi. I nostri sensi, infatti, potenziati dalla tecnologia ci han resi consci orm

Riflessione sul Natale del 2020, bacato dal Cov-19

Il Natale di Gesù non è il semplice compleanno di un mio amico ma è anche accettare e festeggiare il suo dono. Gesù nascendo (unico uomo che nasce per propria scelta) ha reso possibile un’impossibile “salvezza”. Paolo così scrive a Tito (3,5): egli ci ha salvati, non per opere giuste da noi compiute, ma per la sua misericordia. Nascendo