Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

mondodiverso

mondodiverso

--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

Blog

Mondodiverso

Mondodiverso

mondodiverso.over-blog.it
mondodiverso mondodiverso
Articoli : 1773
Dal : 22/03/2011

Articoli da scoprire

DAVANTI ALLA PORTA PER SCHERZO, L'APPASIONATA ED IRONICA POESIA DI HERMANN HESSE CHE FA INNAMORARE Le mie poesie stanno davanti alla tua porta, bussano e si inchinano: mi apri? Le mie poesie hanno un suono di seta come il fruscio del tuo vestito sulle scalinate. Le mie poesie portano un dolce profumo come nell'aiuola tua preferita il giacinto. Le

LE CICALE CANTANO SEMPRE G ombei Le cicale cantano sempre bruciando di amore. Pure, più bella ancora la lucciola dalle ali d'oro, il cui corpo è bruciato d'amore, è sempre muta. Gombei, un anonimo poeta giapponese vissuto all'inizio del IX secolo, con estrema delicatezza e raffinatezza, canta l'amore nell'ambito naturale in relazione con il pro

COL DOPPIO DELL'AMORE C harles B ukowski Due che si baciano Su una panchina Chissà se si amano e altri due passeggiano Ma non si parlano Chissà se si amano Io non lo so poi Quanto dura Questo eterno cercarsi Questo eterno volersi Senza volersi mai E questo eterno ignorarsi Volendosi sempre. Forse l’amore è Di chi si ama Da lontano, Perché bi

LA DANZA E' UNA POESIA IN CUI OGNI PAROLA E' MOVIMENTO POESIA DEDICATA A MATA HARI J ean M arie D umont Nominated for a 2017 World Choreography Award.Soko performs "Lily Dance" (Danse du lys) choreographed by Jody Sperling for the French feature film "The Dance... Tu balli e nelle tue movenze sicure vive l'Oriente e vive la sua vita lontana, sta in

IL RIFLESSO DEL TRAMONTO CASTELLORIZO H enrik N ordbrandt Del mare dell'estate c'è ora solo il riflesso del tramonto, del riflesso solo i volti e dei volti solo l'attesa.

P aul M c C artney - Yesterday "Una mattina di maggio del 1965 mi svegliai con una musica deliziosa in testa" raccontò Paul McCartney al biografo Barry Miles. «Pensai: che meraviglia, chissà com’è». Paul si alzò e suonò al piano la melodia che sarebbe diventata Yesterday. Poiché non c’erano ancora le parole, McCartney le improvvisò: "U

AL MIO POSTO R ainer M alkowski Lo so che tutto è già stato descritto: l’amore, l’odio, l’ira e il dolore. Lo so. Lo so che ogni parola ha infiniti padroni: morti e vivi, sinceri e falsi. Lo so. Ma so anche che a nessun altro è dato di vivere me stesso. Ecco perché a nessuno concedo di parlare al mio posto. From their album "Winterheart'

AMORE IMPACCIATO Amore e delicatezza Ti vedo china sul lavoro, il collo libero, io sto dietro a te, e tu non lo sai - non spaventarti se senti le mie labbra sul collo, non volevo baciarti, è soltanto amore impacciato. F ranz K afka - Lettere a Milena (1920)

H AIKU Quanto silenzio nel notturno splendore prima dell'alba. H AIKU Soffi di cielo - spuntano fiori rossi come tramonti. H AIKU Muta bellezza dal volo ondeggiante - sempre in fuga.

LE PIETRE CALDE SULLA BATTIGIA SERIETA' H enrik N ordbrandt Quanto avresti amato questo posto le pietre calde sulla battigia ora che il sole e la luna splendono con la stessa forza e la stessa dolcezza. E in realtà lo amavi - ma di più ora che non sei più qui e io lo amo con nuova serietà: la serietà per poterti amare con la quale avrei dato