By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

mondodiverso

mondodiverso

--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)
Tag associati : arte, arte

Blog

Mondodiverso

Mondodiverso

mondodiverso.over-blog.it
mondodiverso mondodiverso
Articoli : 935
Dal : 22/03/2011

Articoli da scoprire

Eckhart Tolle - Parole dalla Quiete

Eckhart Tolle - Parole dalla Quiete

Estratti dal libro: "Parole dalla Quiete" di Eckhart Tolle E' la quiete che salverà e trasformerà il mondo E' la quiete che trasformerà il mondo. Eckhart Tolle affida alle parole un messaggio profondissimo e semplice da afferrare: se entriamo in connessione con quiete interiore, andiamo oltre la mente attiva ed oltre le emozioni, per scoprire gr
Salvatore Quasimodo - L'estate è un'isola

Salvatore Quasimodo - L'estate è un'isola

L'estate è un'isola "Isole che ho abitato verdi su mari immobili. D’alghe arse, di fossili marini le spiagge ove corrono in amore cavalli di luna e vulcani" Salvatore Quasimodo Cavalli di luna e vulcani
Pier Paolo Pasolini - Lettera al fratello Guido

Pier Paolo Pasolini - Lettera al fratello Guido

Pasolini inedito: la lettera al fratello partigiano morto in guerra Susanna Pasolini IL DOLORE più straziante ci è nato quando abbiamo visto una tua fotografia di quando avevi quattordici anni; quel tuo viso che m’assomiglia, con gli occhi cerchiati e un’espressione patita di ragazzo robusto ma troppo entusiasta, ci ha gettato nel cuore un im
Profumi e colori di stagione

Profumi e colori di stagione

Esce da un riccio tutto spinoso che sotto le foglie cerca riposo. La sua corazza appuntita e dura nasconde una bella castagna matura! "Sotto le tue dita io sono una castagna bruna. Così respira in tasca ai bambini. E la buccia, che punge tanto, l’ha rotta l’amore con colpi verdi". Jan Skácel Leggenda del perchè il frutto del castagno si ap
Poesie d'autore

Poesie d'autore

Se stiamo guardando la stessa luna...Non Siamo Poi Così Lontani Non rifiutare i sogni in quanto sogni Non rifiutare i sogni in quanto sogni. Tutti i sogni possono esser realtà, se il sogno non finisce. La realtà è un sogno. Se sogniamo che la pietra è la pietra, quello è la pietra. A correre nei fiumi non è un’acqua, ma è un sognare, l
Poesie brevi d'autore

Poesie brevi d'autore

«Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.» Eugenio Montale "Ho cominciato a piangere per gioco E poi ho creduto che fosse il mio destino". Alda Merini "Appoggia, amore, il tuo capo assonnato umano sul mio braccio senza fede". W. H. Auden «Che il mondo intero, che la vita stessa
 Nichita Stănescu - Poesie

Nichita Stănescu - Poesie

Segno 12 Lei era divenuta pian piano parola, fili di anima nel vento, delfino negli artigli delle mie ciglia, pietra che disegna anelli nell’acqua, stella dentro il mio ginocchio, cielo dentro la mia spalla, io dentro il mio io. Nichita Stănescu L'abbraccio Quando ci siamo intravisti, l’aria fra noi ha gettato d’un tratto la sua immagine de
Pier Paolo Pasolini - Ricordando Marilyn

Pier Paolo Pasolini - Ricordando Marilyn

Ricordando Marilyn Del mondo antico e del mondo futuro era rimasta solo la bellezza, e tu, povera sorellina minore, quella che corre dietro i fratelli più grandi, e ride e piange con loro per imitarli, tu sorellina più piccola, quella bellezza l’avevi addosso umilmente, e la tua anima di figlia di piccola gente, non ha mai saputo di averla, per
Alda Merini - Il mio passato

Alda Merini - Il mio passato

Non ho paura della morte ma ho paura dell’amore. Alda Merini Il mio passato Spesso ripeto sottovoce Che si deve vivere di ricordi solo Quando sono rimasti pochi giorni. Quello che è passato È come se non ci fosse mai stato. Il passato è un laccio che Stringe la gola alla mia mente E toglie energie per affrontare il mio presente. Il passato è
Poesia d'amore di Fernando Pessoa

Poesia d'amore di Fernando Pessoa

Vieni con me a sederti, Lidia, in riva al fiume. Serenamente osserviamone il corso ed impariamo come la vita passa, senza prenderci per mano. (Intrecciamo le mani). E poi pensiamo, bimbi cresciuti, che la vita Passa e non resta, nulla lascia e mai ritorna, Corre verso un mare lontanissimo, vicino al Fato, più degli dèi remoto. Lasciamoci le mani,