Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

mondodiverso

mondodiverso

--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

Blog

Mondodiverso

Mondodiverso

mondodiverso.over-blog.it
mondodiverso mondodiverso
Articoli : 1251
Dal : 22/03/2011

Articoli da scoprire

Il GATTO "Un gatto è un’opera d’arte che passeggia, che dorme, in continuo divenire." Patricia Highsmith "Ma il gatto vuole solo esser gatto, ed ogni gatto è gatto dai baffi alla coda, dal fiuto al topo vivo, dalla notte fino ai suoi occhi d’oro." Pablo Neruda

non aver paura: apri le finestre della tua vita, lascia entrare il vento dell 'amore. FILOSOFIA DELL'AMORE I Le fonti si confondono col fiume i fiumi con l'Oceano i venti del Cielo sempre in dolci moti si uniscono niente al mondo è celibe e tutto per divina legge in una forza s'incontra e si confonde. Perché non io e te? II Vedi che le montagne b

La gioia di ascoltare il respiro del mare. IL RESPIRO DEL MARE Il vecchio si volta cautamente nel letto fuori, il mare di giugno respira veloce nel maestrale. Antonella Anedda

Ancora un'ora, poi... POI Qui sul mio tavolo: ho la luce accesa, una tazza tedesca di Bayreuth, la biro e nella scatola che ho foderato io di carta a fiori la gomma e il temperino il rotolo di scotch la cucitrice, Rapid One, è svedese. Guardali, ad uno ad uno, non pensare, non muoverti. Solo un metro più sotto c’è la disperazione. Ancora un’

Amarti, è vedere il mondo attraverso un soffio di fiore e un petalo di rosa. Smetterò di amarti solo quando un pittore sordo riuscirà a dipingere il rumore di un petalo di rosa che cade su un pavimento di cristallo di un castello mai esistito. Jim Morrison

Bella come Beirut. Triste come l' Iraq. Esausta come la Siria. Distrutta come lo Yemen. Ferita come la Libia. Dimenticata come la Palestina. Nasir Karim

CERTO CHE FA MALE "Certo che fa male, quando i boccioli si rompono. Perché dovrebbe altrimenti esitare la primavera? Perché tutta la nostra bruciante nostalgia dovrebbe rimanere avvinta nel pallore gelato e amaro? L’involucro fu il bocciolo, tutto l’inverno. Cosa c’è di nuovo che consuma e dirompe? Certo che fa male, quando i boccioli si r

Io, tu e la danza. Voglio pensare al cuore che hai mentre danzi, e scavi le braccia e il capo sollevi come a donarti intera all’aria. Quel cuore io cerco; con esso raggiungerai il gesto preciso che ti farà alta nell’arte che ami, e per la quale, come me, consumi ogni fuoco. Quasimodo

IL FUTURO E so molto bene che non ci sarai. Non ci sarai nella strada, non nel mormorio che sgorga di notte dai pali che la illuminano, neppure nel gesto di scegliere il menù, o nel sorriso che alleggerisce il “tutto completo” delle sotterranee, nei libri prestati e nell’arrivederci a domani. Nei miei sogni non ci sarai, nel destino original

Ma che bellezza c’è nella poesia? LA LEZIONE DI ESTETICA Ma che bellezza c’è nella poesia?» Ascolta, quando vedi un forte amico pieno di donne intorno, quando preso sei dall’orchestra, e sotto il riflettore risplendono i colori di una diva che seminuda scende giù in platea, dove tu trasalisci, e sei nascosto da tanta gente!, quando in una