Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog
Frammenti e Pensieri Sparsi

Blog

Frammenti e pensieri sparsi

Una raccolta di recensioni cinematografiche, di approfondimenti sulle letture fatte, note diaristiche e sogni, reportage e viaggi
Frammenti e Pensieri Sparsi Frammenti e Pensieri Sparsi
Articoli : 1688
Dal : 11/05/2011
Categoria : Lifestyle

Articoli da scoprire

Una giornata così. Il cactus albino e la camera mortuaria

Una giornata così. Il cactus albino e la camera mortuaria

Come al solito il sabato mattina sono andato al ParkRun Uditore, dove ho fatto le foto. Una giornata afosa, benchè la temperatura fosse un po' più bassa. La batteria mi ha tradito: pensavo che fosse ben carica e invece era agli sgoccioli e poi si è esaurita del tutto. Perttanto per non lasciare delusi tutti quanti, corridori e staff, mi sono dov
A cosy corner

A cosy corner

Durante una mia passeggiata, mi sono imbattuto nei pressi della Fiera del Mediterraneo a Palermo in una vera e propria stanza a cielo aperto, espressione del sempre più diffuso fenomeno delle persone senza fissa dimora, o come si dice in inglese homeless. Già in un precedente mio articolo ho commentato sullo strano caso dell' Homeless organizzato
Sempre più alienati e avulsi dalla realtà

Sempre più alienati e avulsi dalla realtà

1. Per molti, troppi, il mondo è per intero dentro lo schermo dello smartphone Di rado – ciò si osserva sempre più di frequente - gli usatori compulsivi dello smartphone riescono a staccarsene I tempi di utilizzo aumentano a dismisura Se si guardano gli altri, in contesti sociali, si vede che per la maggior parte lo smartphone lo tengono in ma
Il cielo stellato

Il cielo stellato

Nubifragi Pioggia e vento Siamo sott’acqua Ombrelloni e tavoli trascinati via da acque torrentizie Fulmini e tuoni, tregenda Ho sognato questa notte Ero seduto ad un tavolo all’aperto in compagnia di uno sconosciuto Alzavo gli occhi dal piatto e vedevo che mio figlio grande s’era seduto di fronte a me Anche lui mangiava, lo sguardo in basso,
Ci sono notti e ci sono sogni

Ci sono notti e ci sono sogni

Ci sono delle notti in cui i sogni sono vividi ed intensi Mi ritrovo con persone care da tempo scomparse, interagisco con loro in contesti ordinari che tuttavia si trasfigurano sempre, assumendo una coloritura straniante: a volte è sufficiente un piccolo dettaglio a determinare l’anomalia di tutta la costruzione onirica. In questi casi, si svilu
Una stanza transgenerazionale

Una stanza transgenerazionale

Quella che si vede nella rassegna di immagini è la stanza dove attualmente uso il PC. La maggior parte dei mobili, compresa l’enorme scrivania, erano del nonno Giosuè (il nonno materno). Nella nuova casa dove ci trasferimmo nel 1962 questa stanza con i mobili originari del nonno diventó lo studio di mio padre. Alla sua morte, nel 1972, coloniz
La maglia con i buchi

La maglia con i buchi

L’altro giorno una mia cugina mi ha fatto notare che sul fronte della T-shirt che indossavo c’era un buchetto. E mi ha detto che sarebbe il caso di non metterla più. Ha aggiunto: “Vada per i jeans strappati e rammendati. Quelli vanno di moda e nessuno ci fa caso” (i miie jeans, logorati, in alcuni punti erano stati più volte rammendati).
La mosca viandante

La mosca viandante

Cammino e, intanto, una mosca fastidiosa mi ronza attorno alla testa. La creatura ha viaggiato con me per un paio di chilometri. Mi è stata appresso per tutto il tempo, intrecciando voli attorno a me. Che fastidio! Una autentica nuisance, come direbbero gli anglofoni si madre lingua. Ogni tanto, assordato da un ronzio troppo vicino, mi sono ritrov