Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

stefy.stefy

stefy.stefy

scrivo per diletto e un po' per difetto, leggo per piacere e un po' per compagnia, osservo piu' che guardare e parlo prima di pensare
Tag associati : articoli, racconti

Blog

argina emozioni di Stefania

argina emozioni di Stefania

Cosa è un blog, come si gestisce, perchè e per chi lo si fa, sono domande cui ho solo parzialemnte risposto, ma....ECCO IL MIO BLOG.....perchè condividere è la parola degli ultimi anni, perchè di condividere ho bisogno, perchè pensare di essere letta e commentata è entusiasmante e mi lusinga. Se accederete leggerete di felicità, gioia e dolore attraverso le righe di semplici racconti fuori dal tempo e dai personaggi; se commentarete ne sarete parte e complemento.
stefy.stefy stefy.stefy
Articoli : 44
Dal : 05/01/2011
Categoria : Lifestyle

Articoli da scoprire

LA PAURA CHE AVRAI

È la sicurezza che non avrai, perché ancora non avrai imparato che la sicurezza non esiste. E normalmente non ti piacerà, ma allora forse anche un po’ sì, perché ne varrà la pena. È che i sensi non risponderanno o forse risponderanno sbagliato e non sarai sicura di sapere leggere corretto. Perché non è come quando leggi e non finisci le
ANCHE IL LUPO IMPARA

ANCHE IL LUPO IMPARA

C'era una volta un lupo. Era nato e aveva vissuto buona parte della sua vita nello stesso branco, al sicuro con i suoi compagni e con la sua routine. Caccia, condivisione, territorio definito e costruzione della sua esistenza secondo un percorso prestabilito dal capo branco, che impostava e guidava il gruppo. Un giorno un incendio divampato nella p
IN AEREO DA STOCCOLMA (dedicato a Noemi)

IN AEREO DA STOCCOLMA (dedicato a Noemi)

Un uso e una maniera di Stoccolma C è la ragazza che torna dal week end a casa dell'amica di università, che ha fatto la magistrale -cioè la specializzazione degli ultimi 2 anni degli attuali corsi di studio universitari- in un'altra nazione. Perchè oggi l'università si fa un po' in Italia e un po' all'estero. Non solo i più bravi, i più il

DA UN AUTOBUS

Qualche capello bianco, da un po’, popola la mia testa ed io, ancora non mi convinco a cambiare il colore o la brillantezza o i riflessi della mia capigliatura, rincorrendo l’inarrivabile obiettivo di fermare il tempo, almeno alla vista. Così, per la terza volta, sabato scorso, chiedo alla mia parrucchiera cosa potrei fare, nella speranza che

LA VERSIONE DI LATINO

Concentrati, concentrati, si ripeteva Era mercoledì e c’era la versione di latino. E lei si chiedeva come si potesse studiare e cosa si dovesse studiare per imparare a fare una versione di latino. L’analisi logica, certo, le declinazioni, per forza, i verbi, di sicuro, ma poi bisognava saperli combinare e incastrare, come pezzi di un puzzle. L
L'ALTALENA

L'ALTALENA

Una volta, un giorno Carla era su, un giorno era giù. Un giorno Carla si sentiva al massimo e quando era al massimo era entusiasta, era piena di adrenalina, era super stimolata e super stimolante. Un giorno Carla si sentiva al minimo e quando era al minimo era abbattuta, tanto da sentirsi cosi stanca a livello fisico, spossata e non in grado di fa
I KIT DA VIAGGIO

I KIT DA VIAGGIO

Lena va, Lena viene, aeroporti e stazioni sono una tappa settimanale. I controllori, gli steward (perché ormai ci sono altrettanti Steward che Hostess -per la parità dei sessi), sono diventati le comparse fisse dei suoi mercoledì e dei suoi giovedì. In mezzo alla settimana, così il ritmo si spezza per bene; prima del week end così si è pregn

LUI E LEI

Erano seduti sul divano e stavano guardando un bellissimo posto in Liguria, vicino alle Cinque Terre. La casa era di Lei, il divano era di Lei e il computer su cui stavano guardando insieme era di Lei. L’idea di guardare e informarsi era di Lei, l’entusiasmo e la voglia era di Lei, Lui la assecondava, solo. Qualche giorno prima, Lui aveva detto

CON I CINQUE SENSI

Dinanzi a me una piccola tovaglietta colore della canapa, ma di una trama fine e di una fattura delicata; una scodella, ma quadrata, un calice colorato del rosso di un vino umbro corposo. Nella ciotola il verde il rosso e il bianco e poi, le noci. Su una piccola alzatina, un delizioso vassoietto bianco di quelli usati nei ristoranti giapponesi, e s
Disallineata

Disallineata

Il pantalone era nuovo, comprato per l.occasione, ma....era sbuffoso sulle caviglie. Sotto la giacca il bianco, ma....di una maglietta aderente e con uno scolpito un po' pronunciato, ma non troppo, scollo a V. Il ciondolo, quello che preferiva al collo, ma....ero lungo e vistoso. Le scarpe bellissime con il tacco alto e aperte, molto aperte, ma ...