Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Carmelo Rogolino

Carmelo Rogolino

Ho 27 anni e sono laureato in Psicologia, attualmente studio Neuroscienze Cognitive. Ho scritto un libro dal titolo "33" e mi dedico sui disturbi alimentari. Lotto contro le discriminazioni. Ironico ma quanto basta!

Blog

Carmelo Rogolino

Carmelo Rogolino

28 anni. Studio Neuroscienze a L'Aquila e mi piace leggere e scrivere. Blogger e critico letterario (così dicono!). Lotto contro le discriminazioni ed i disturbi alimentari. Email: carmelorogolino87@gmail.com
Carmelo Rogolino Carmelo Rogolino
Articoli : 145
Dal : 01/11/2012
Categoria : Humor e commedia

Articoli da scoprire

I primi tempi dell'amore.

"... E quel sorriso, così accencante... sembrava... sembrava di vedere il sole quando rideva, credimi. Quando un uomo si sente addosso quello sguardo, quell'espressione... ma è inevitabile che gli esploda qualche cosa dentro. Tu pensi che io c'ho avuto soltanto un infarto?! Ma io ce ne ho avuti tre, quattro, non so nemmeno io quanti ne ho avuti!

Come organizzare una vacanza. I tre passi (facili) fondamentali.

I tre punti basilari sono: la destinazione, il periodo ed il budget. Punto numero uno: la destinazione. Vi dovete porre alcune domande del tipo: "Qual è la città che voglio visitare?" Porsi questa domanda è l'ABC per ogni viaggio. Viaggiare non è estrarre a caso uno dei 100 e più stati del mondo, bisogna pensarci bene! Il secondo è: "Periodo!

L'Aquila, nonostante tutto.

A me non mancheranno le persone. Vi spiego bene: la mia famiglia e gli amici, quello veri e le amicizie solide ci saranno. Saranno sempre con me! A me mancherà L'AQUILA. Mi mancherà perché l'ho vissuta prima, durante e dopo il terremoto e poi qui sono cresciuto. Sono cresciuto in tutto. Ricordo che arrivai con una valigia piena di paure e sogni

Comportamenti contorti.

"Sto bene, ma è un mio momento!" "Sei fantastico ma non fai per me!" "Mi piace la tua ambizione, il tuo carattere, le attenzioni che mi dai ma non provo nulla!" Sei, fai, mi dai, bello, fantastico e le varie pippe di 'sta ceppa. Ma le persone belle, che si reputano così, in generale, non si dovrebbero tenere strette?

Good luck, JOHN!

Da novembre a maggio, quando andavo in palestra, salutavo tutti i giorni un ragazzo senegalese di nome JOHN. Ecco, gli avrò dato sì e no tre euro quindi non ho mai pensato maliziosamente al saluto-convenienza della questione. Due giorni fa, mentre andavo a casa di un'amica, mi sento urlare "Hi, my friend!" Sono andato di corsa a salutarlo e non a

Il peso della bilancia.

Solo chi ha vissuto in prima persona potrà capire quello che sto per scrivere. Questa è la storia di un ragazzo, che a 28 anni, ha alle spalle un piccolo passato di soddisfazioni personali. Che a 28 anni, ha alle spalle sogni mai realizzati, per pigrizia, costrizioni ma anche sfiga. Questa è la storia di un ragazzo che a 28 anni ha un complesso

WhatsApp ci ha imparanoiato ancora di più.

Caro Mark Zuckerberg, Ci hai cambiato la vita, lo ammetto e sei stato un genio, ti sei creato un impero con Facebook e poi con WhatsApp. Ecco, l'ultimo, un po' meno visto che hai aumentato i nostri livelli di paranoia cronica da quando hai inventato le DOPPIE SPUNTE BLU. Non so voi, ma lo schermo del mio iPhone di quinta generazione è fracassato c

Basta con i finti moralismi.

Ognuno è LIBERO di scrivere, con educazione e con rispetto, ciò che vuole e pensa. Ma non sono del parere e nessuno per criticare chi, ieri sera, ha visto ed esultato durante una partita di calcio. Questo lo dico perché non tutti coloro che scrivono "Je suis Charlie", "Pray for Orlando", "NO alla violenza sulle donne" di continuo posseggano più

JE SUIS CHARLIE quando non ci punta.

Charlie Hebdo è stato SEMPRE CRUDO con la sua satira e vignette anche molto "offensive". Ma questo è quello che li caratterizza e sono andati avanti senza freni anche dopo l'attentato di quasi due anni fa. Per Maometto, Burkini ed altri fatti di cronaca, morti, attentati e bambini kamikaze eravate tutti "JE SUIS CHARLIE" (PERCHÉ ANDAVA DI MODA)