Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

mareriflesso

mareriflesso

Specchio riflesso di una anima inquieta composto da poesie e parole in libertà.

Blog

mareriflesso

mareriflesso

Specchio riflesso di una anima inquieta composto da poesie e parole in libertà.
mareriflesso mareriflesso
Articoli : 134
Dal : 22/11/2012

Articoli da scoprire

La Regina del panico

La Regina del panico

Le tue gesta riecheggiano nella notte Madonna, effluvi di briose bollicine declinano dal cielo per celebrare la redente Regina del Panico. Feroci leoni sono innocui felini al tuo cospetto. Teneramente baci le loro fulve criniere, affilando la mortale dentatura, incubo di dissennate menti. Parca di vivida luce, nata dalla esplosione di una iraconda
Essenza

Essenza

Anima e corpo, materia e spirito, conflittualmente presenti nella dissacrante personalità di una Madonna inquieta. Amarla significa venerarla, nutrendosi della linfa dei suoi eccessi capaci di far sanguinare svenevoli cuori. Profondi tagli, macchie blu, inverecondi atti, placano la sua selvatica indole, lasciando sgorgare lacrime e sospiri, che si
Madonna

Madonna

Una corona di spine cinge la sua aulica mente. La purezza, striata di follia, colora la sua porta. Lei Madonna dei Sacri eccessi beve sull'altare. Lacrime nere solcano il suo dolce viso, quando la notte si fa oscura e le ombre, dalle sembianze di formiche tigre, marciano sul liturgico talamo. La sua fierezza debella ogni spettro e trafigge, con la
Mareggiata

Mareggiata

Audace e visionario, a prua del suo strale, con le vele al cielo, spinte da un empio vento, scruta l'orizzonte infinito alla ricerca di un impalpabile brivido, capace di scuotere un sibillino torpore, nefasto nemico di incontaminata essenza, proibita dal Divino. Tempesta, pioggia e terrore in mare aperto, senza la luce del faro, guida lontana da un
ideazioni

ideazioni

A volte è necessario dissetarsi con le lacrime, nutrirsi di rari sorrisi ed ascoltare nel silenzio assoluto la melodia dei respiri. Quei respiri che scandiscono i battiti del cuore privi di ancore razionali dissolte dal calore di un abbraccio. A volte certi legami vanno oltre ogni logica diventando soffici come una bianca nuvola e incancellabili c
E poi niente..

E poi niente..

Ti ho nella mente. Nel cuore. Nei legamenti. Sei nei passi che non conoscono la strada ma ti vogliono raggiungere. Conosco il tuo nome, la tua voce, i film che ti piacciono, la musica che ascolti e il tuo modo di fotografare l'essenza delle cose. Poi niente. Non sai che voglia. Che voglia di prenderti tra le braccia e sussurrarti un: “Ti devo par