Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Domenico Carbonetta

Domenico Carbonetta

Domenico Carbonetta nasce a Lanciano in provincia di Chieti il 1 aprile 1984. Dopo aver conseguito gli studi secondari diplomandosi con la votazione di 100/100 come perito industriale nel 2004, si iscrive all'università di Urbino, al corso di scienze della comunicazione dove consegue sette esami, ma

Blog

domenicocarbonetta.overblog.com

domenicocarbonetta.overblog.com

La mia scrittura. Quale scrittura. La mia storia. La nostra storia.
Domenico Carbonetta Domenico Carbonetta
Articoli : 5
Dal : 24/12/2012

Articoli da scoprire

la figura della notte

Che poesia.Un'altra volta a sognare quella figura che mi ha distrutto il cuore.Una sciagura ha colpito la mia vita. Adesso devo trovare una pepita d'oro per farla rassenerare. Illuminare un'altra volta. Questo solo dimenticandola. Ma questa notte mi è riapparsa in sogno ed era bella, bella come l'ho lasciata l'ultima volta che l'ho vista dal vivo.

Colui che può

il signore mi ha salvato più di una volta. come mai posso finire di ringraziarlo. con il cuore solo posso farlo. quel cuore che è il suo cuore. che lui conosce bene. che io non conosco. posso affidarmi soltanto a lui. per la salvezza eterna. perchè io mi sento uno schifo. per tutte quelle schifezze commesse. oggi è entrato un nuovo anno. e come

Scrittura notturna

Questa è la mia prima opera scritta quando appena che ventenne mi apprestavo a iniziare gli studi universitari. Essa è una raccolta di poesie scritte appunto in una notte dove a farla da contorno vi erano le stelle. Queste poesie sono un riassunto di vita vissuta e vita che si appresta ad essere compiuta. Tutto iniziò da qui: SCRITTURA NOTTURNA

Un saluto a tutti i lettori

Ciao a tutti voi cari. Il mio nome è Domenico Carbonetta e sono uno scrittore emergente. In questo blog intendo presentare le mie opere.

L'anno che verrà

questo è il tempo di ricominciare. a costruire una nuova vita. anche se ci saranno lampi che distruggeranno il paesaggio. noi saremo lì di passaggio. sosteremo sotto un faggio. e poi ripartiremo a cielo sereno. quando la luna canterà l'anno che verrà. gemerà la donna che metterà alla luce il suo primo figlio. il giglio sboccerà. i lacci sara