By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Patrizia Poli

Patrizia Poli

amministratrice di signoradeifiltri.blog redattrice presso CriticaLetteraria scrivo narrativa

Blog

signoradeifiltri.blog (not only book reviews)

signoradeifiltri.blog (not only book reviews)

Non solo recensioni ... i filtri sono nello sguardo di chi legge, viaggia, pensa, dubita, impara. Uno slow-blog a più voci che non sta sul pezzo ma riflette con calma, comunicando agli altri il suo mondo, la sua visione multiforme e sfaccettata.
Patrizia Poli Patrizia Poli
Articoli : 1799
Dal : 03/01/2013

Articoli da scoprire

Sergio Toppi, "Sharaz-De le mille e una notte"

Sergio Toppi, "Sharaz-De le mille e una notte"

Sergio Toppi Sharaz-De Le mille e una notte NPE – euro 29,90 – pag. 255 Sergio Toppi (1932 - 2012) è uno dei grandi nomi del fumetto italiano degli anni Sessanta e Settanta - quando era un genere vitale e popolare non roba d’elite come adesso - uno che può stare alla pari con Hugo Pratt, Dino Battaglia, Milo Manara e Guido Crepax. Eppure mo
Bob Dylan: tutta la verità sulla risposta che soffia nel vento!

Bob Dylan: tutta la verità sulla risposta che soffia nel vento!

Bob Dylan, il misterioso menestrello di Duluth: quali insondabili profondità umane, se non sovrumane, si celano in questo cantore di visionarietà bibliche, in questo poeta del folk-rock, che ha trasversalmente traghettato la musica popolare nella letteratura, aggiudicandosi persino il più recente Nobel nella relativa categoria? Cari amici, la ri
 Esisto, l'amore e arrivo come partenza

Esisto, l'amore e arrivo come partenza

Ecco alcune poesie tratte da Pensieri nello scrigno di Fabio Strinati Esisto Il condottiero sbrana le vertebre di questa notte inebetita leziosismi d'arpa, la mitezza dei morti. L'amore ...come la prossima primavera esplode piange il fiore sfiorato dagli dèi quel suo esile suono d'arpa il pianto dell'amore. Arrivo come partenza Scremato è il Grec
C'era una volta la Romagna: “le mucche”

C'era una volta la Romagna: “le mucche”

Il nonno aveva una piccola stalla piena di mucche e ne era orgoglioso, le curava, le puliva, dava loro da mangiare e da bere, due volte al giorno mattina e sera, prendeva una piccola seggiola e si accostava per mungerle. Si sedeva nella posta, poggiava la testa contro il ventre della vacca che lo lasciava fare calma e paziente, poi iniziava a tirar
Claudia Muscolino, "A casa per Natale

Claudia Muscolino, "A casa per Natale

A casa per Natale e racconti per tutto l’anno Claudia Muscolino Porto Seguro Editore, 2016 pp 113 12,90 Per costruire un buon racconto breve, a mio avviso, occorrono quattro elementi: un’idea originale, un’atmosfera particolare, un linguaggio non banale e uno sviluppo da un punto di partenza fino ad un punto di arrivo. Claudia Muscolino ci pr
Questo indelebile mutare, davanti allo specchio e l'apparenza inganna.

Questo indelebile mutare, davanti allo specchio e l'apparenza inganna.

Ancora poesie da Pensieri nello scrigno di Fabio Strinati Questo indelebile mutare La stabilità non ha scrupolo per il mutare in miniatura per nulla la cortesia una riguardosa strofa di caviale raffinatamente tronca eccellente l'opera con l'abilità delle querce il configgersi d'un raggio pudico, ormai smarrita la collera brilla dicembre con la su
Alberto Facchinetti, "La versione di Gipo"

Alberto Facchinetti, "La versione di Gipo"

Alberto Facchinetti La versione di Gipo Edizioni Incontropiede – www.incontropiede.it Pag.- 170 - Euro 16,50 In Italia il calcio è lo sport più popolare, ma sia in letteratura sia al cinema non ha mai riscosso grandi successi, nonostante buone opere come Azzurro tenebra di Arpino e Ultimo minuto di Avati. Vogliamo peccare di immodestia e metter
Un tuffo nel passato

Un tuffo nel passato

Quando da piccola la mia mamma mi metteva tra le mani un libro – per “leggere come lei”, malgrado fossi ancora troppo piccola per farlo – non aveva idea di ciò che la lettura sarebbe divenuta per me. Non sapevo ancora cosa quegli scarabocchi scuri significassero, badate bene, ma quel testo tra le mani mi dava sicurezza. Mettendolo al contr
La pietra nera

La pietra nera

La leggenda narra che gli Arabi sono i discendenti di un figlio di Abramo, Ismaele, perdutosi nel deserto insieme a sua madre Agar. Agar e Ismaele, stanchi e assetati, furono soccorsi da un angelo che consegnò loro una pietra candida sulla quale posare il capo durante la notte. È questa pietra che viene custodita nella Kaaba, solo che, col passar