Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

enrica bonaccorti

enrica bonaccorti

0-12 giorni Savona / 12 gg - 13 anni Genova / 13-16 Sassari / 16....oggi Roma parlo e scrivo e ho una figlia

Blog

enricabonaccorti.overblog.com

enricabonaccorti.overblog.com

enricabonaccorti.overblog.com
enrica bonaccorti enrica bonaccorti
Articoli : 117
Dal : 13/03/2013
Categoria : Politica

Articoli da scoprire

Amazzonia

Amazzonia

Il fuoco che scalda diventa assassino se chi lo accende ha il cuore bastardo scaglie nei fiumi diventano pietre in cielo un deserto di piume perdute Chi estirpa il respiro non lascia radici Se fra il cielo e la terra resta solo il cemento è la fine che inizia e continua a finire fino all’unico muro che la può arginare: la coscienza del mondo ch

L’8 marzo 1998 ho indossato un burqa nel centro di Roma, a piazza Colonna, sul marciapiede di fronte alla Galleria Sordi. Ero irriconoscibile, completamente nascosta dal burqua, una grata di stoffa violacea davanti agli occhi, mi sentivo soffocare, vedevo male, ero impacciata nei movimenti. Così nascosta abbordavo i passanti dicendo che volevo f
Contro la Natura o contro la Norma?

Contro la Natura o contro la Norma?

Che cosa vuol dire Normalità ? Se cerchiamo i sinonimi troviamo: abitudine/regolarità/prassi/consuetudine/ordine. Niente che riguardi la Natura? No, perché normale non vuol dire naturale. La norma nasce non dalla natura, ma da una cultura sociale che decide cosa sia normale e cosa sia diverso. E il ‘diverso’ per antonomasia è l'omosessuale,
INVIDIA SOCIALE  PECCATO NAZIONALE

INVIDIA SOCIALE PECCATO NAZIONALE

Intervento in Senato al Convegno ‘Giochi Riflessi’’ Come una volta ci dissero, il nostro è un popolo di poeti, di santi, di artisti, di navigatori... e si potrebbero aggiungere tanti altri appellativi, ma credo che il primo dovrebbe essere ‘invidiosi’ anche se nessuno dichiara di esserlo. Fra i sette vizi capitali l’invidia è il meno
Crescere in un mondo con la mascherina

Crescere in un mondo con la mascherina

Noi ci meravigliamo, restiamo attoniti di fronte a un panorama inimmaginabile (se non a Bill Gates) perché noi ricordiamo, rimpiangiamo, confrontiamo... mi chiedo cosa rimarrà ai più piccoli, a chi sta crescendo in questi tempi e il primo mondo che gli entra negli occhi è senza abbracci, è un modo con la mascherina. Non si vedono i sorrisi, ni
La grande bugia bianca....

La grande bugia bianca....

Quanto dolore ascoltando il Tg. A corredo delle notizie dalla Nuova Zelanda, vedo un riassunto delle recenti stragi dei suprematisti bianchi in tutto il mondo, compreso il revival del Ku Klux Klan in America. Ricorre una frase: la razza bianca. Se potessi, renderei obbligatorio dalla 1’ elementare l’insegnamento di una semplice informazione sci
TITOLISTA, il peso delle parole...

TITOLISTA, il peso delle parole...

Sul Corriere della Sera di oggi un grande titolo: “Si sveglia dopo 27 anni di coma”. Articolo scritto con grande chiarezza e correttezza da @MargheritaDeBac, che si è anche premurata di corredarlo con un trafiletto in cui Rita Formisano, direttrice dell’Unità post coma del Santa Lucia di Roma, spiega la differenza fra stato vegetativo e com
SCUSACI OLGA - Delitto d’onore nel 2019

SCUSACI OLGA - Delitto d’onore nel 2019

“Ho perso la testa perché lei non voleva più stare con me. Le ho detto che lei doveva essere mia e di nessun altro. L’ho stretta al collo e l’ho strangolata”. Finalmente una confessione chiara e circostanziata, finalmente una giusta sentenza: ergastolo. Ma era solo il 1’ grado, poi riduzione a 30 anni per il rito abbreviato, per poi pas

Premonizione... d’indignazione...

BREVE ESTRATTO DA UN MIO RACCONTO SCRITTO NEL 2010 (...) Ricordalo sempre, Bambi, la rabbia è pericolosa, fa pensare e fare cose stupide. Ma l’indignazione no, non perderla mai, è preziosa. La devi mantenere sempre viva, come fosse l’ultima brace di un fuoco indispensabile alla sopravvivenza. Se si spegne, vivrai nel freddo dell’anima e nel
Corona senza nobiltà

Corona senza nobiltà

Non ha nome il male o forse ne ha miliardi almeno quanti quelli che gli danno albergo il suo profilo ambiguo e il suo temperamento si adatta opportunista in ogni anfratto molle e in mile bolle spande invisibile e vigliacco il suo veleno infetto che al respiro toglie fiato che vieta le carezze che dei baci fa una colpa che le mani lascia vuote nel r