Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Arci Caccia Veneto

Arci Caccia Veneto

Associazione venatoria nazionale riconosciuta

Blog

www.arcicacciaveneto.it

www.arcicacciaveneto.it

ARCI Caccia Comitato Regionale Veneto-info@arcicacciaveneto.it- Stadio Euganeo Trib.Ovest Viale Nereo Rocco, 60 35138 PADOVA (PD) Tel: 049/618058 Fax: 049/8641756 Pec: arcicacciaveneto@pec.it
Arci Caccia Veneto Arci Caccia Veneto
Articoli : 332
Dal : 24/08/2013

Articoli da scoprire

Prolungato al 31 maggio lo stop alle attività cinofile

Prolungato al 31 maggio lo stop alle attività cinofile

La Regione Veneto, con la delibera allegata, ha esteso la sospensione delle attività cinofile fino al 31 maggio. Questo il deliberato: 1. le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; 2. di disporre, per le motivazioni di cui in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate, un regime – a carattere str
Riparte l'addestramento cani

Riparte l'addestramento cani

Con questa ordinanza Fase 2 Veneto la Regione Veneto ha dato, nella giornata di oggi, il via alla Fase 2. Tra le novità anche una direttamente positiva per i cacciatori, infatti: “è consentita l’attività motoria collegata all’addestramento di animali all’aperto”; Arci Caccia, per bocca del proprio Presidente Regionale Fassini, ha espre
La Regione accoglie le richieste di Arci Caccia

La Regione accoglie le richieste di Arci Caccia

Con la DDR n. 0164492 del 04.2020 la Regione del Veneto ha accolto le richieste che Arci Caccia ha fatto con nota dell’8 aprile u.s. di posticipare la riconsegna del tesserino entro il 18 settembre e prevedersi anche un solo contatto per la restituzione del tesserino 2019 ed il ritiro di quello per la stagione venatoria 2020/2021, nonché la poss
Per qualche tessera in più…

Per qualche tessera in più…

Dalla fine di febbraio ad oggi abbiamo visto nei social un continuo di video e foto di cinghiali e cervi a spasso per le vie cittadine, nei parchi e nei giardini, anatre e oche in passeggiata con i pulcini nei centri delle città attraversate da canali e fiumi, e via discorrendo. Tutto bello, un sogno per chi era costretto a una clausura forzata e