By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Marco Liberti

Marco Liberti

Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Blog

La musica che gira intorno...

La musica che gira intorno...

Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
Marco Liberti Marco Liberti
Articoli : 1577
Dal : 15/07/2011

Articoli da scoprire

"Anna e Marco": Un capolavoro firmato Lucio Dalla

"Anna e Marco": Un capolavoro firmato Lucio Dalla

"Anna e Marco" è un brano di Lucio Dalla del 1979 pubblicato all'interno dell'undicesimo album in studio dell'artista dal titolo "Lucio Dalla". La canzone è una delle perle più luccicanti del ricco repertorio artistico del cantautore bolognese recentemente scomparso ed è anche una delle più amate dal suo pubblico. Con l'innesto di poche metafo
"Le persone inutili": Vallesi la dedica alla gente comune

"Le persone inutili": Vallesi la dedica alla gente comune

"Le persone inutili" è il brano che ha lanciato Paolo Vallesi nella discografia italiana. Pubblicato nell'album d'esordio "Paolo Vallesi" il brano viene presentato nel 1991 al 41° Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte dove vince e si impone come nuovo esponente della musica italiana di qualità. Come tutte le canzoni dell'album anche
"La panchina": Ricordi da terza età per Peppino Di Capri

"La panchina": Ricordi da terza età per Peppino Di Capri

E' il 2005 quando Peppino Di Capri , Giuseppe Faiella all'anagrafe, si presenta al 55° Festival di Sanremo con "La panchina", tenero brano rivolto agli anziani ed alla loro solitudine fatta di ricordi del passato. Il brano è scritto a sei mani, infatti, con lo stesso artista partenopeo collaborano Depsa, nome d'arte di Salvatore De Pasquale e Cri
"Perchè lo fai": Masini sensibilizza i giovani sull'uso delle droghe

"Perchè lo fai": Masini sensibilizza i giovani sull'uso delle droghe

"Perchè lo fai" è un brano con il quale Marco Masini si presenta al Festival di Sanremo del 1991 tra i "Campioni" dopo aver vinto l'anno precedente tra le "Nuove Proposte" con "Disperato" . Sull'onda di quel successo Masini bissa piazzandosi al terzo posto dietro solo a due mostri sacri della musica italiana quali Renato Zero con "Spalle al muro"
"Rimmel" e l'assurdo processo al "Palalido" per De Gregori

"Rimmel" e l'assurdo processo al "Palalido" per De Gregori

"Rimmel" è un album fondamentale della discografia di Francesco De Gregori ed è stato inciso nel 1975. Esso contiene alcuni capolavori che hanno segnato la carriera del cantautore romano e che ancora oggi sono tra i suoi brani più noti ed amati come "Buonanotte fiorellino", "Pezzi di vetro", "Pablo" e quella che da il nome al disco "Rimmel". "Ri
"Tutto il resto è noia": La filosofia di vita del Califfo

"Tutto il resto è noia": La filosofia di vita del Califfo

"Tutto il resto è noia" è sicuramente la canzone più nota e marchio di fabbrica di Franco Califano che con questi versi spiega il suo modo di vedere i rapporti d'amore e, in generale, la propria filosofia di vita. Scritta dallo stesso cantautore nato a Tripoli e composta su musica di Frank Del Giudice, il brano, è stato pubblicato nell'omonimo
"Il ragazzo della via Gluck": Celentano tra verde e cemento

"Il ragazzo della via Gluck": Celentano tra verde e cemento

"Il ragazzo della via Gluck" è un brano portato al successo da Adriano Celentano nel 1966. Presentato al Festival di Sanremo la canzone non viene accolta nel migliore dei modi e non viene ammessa nemmeno in finale ma sarà nei mesi e poi negli anni successivi che si ritaglierà un ruolo importante nella discografia dell'artista lombardo. Musicata
"Cirano": Guccini contro dogmi, ingustizie e materialismo

"Cirano": Guccini contro dogmi, ingustizie e materialismo

"Cirano" è un brano del 1996 di Francesco Guccini ed è stato pubblicato nell'album "D'amore di morte e di altre sciocchezze". L'idea della canzone parte dal paroliere Giuseppe Dati che è l'autore principale del testo anche se Guccini dichiarerà di aver pesantemente modificato lo stesso. A chiudere la squadra degli autori di questo brano c'è an
"Bella senz'anima": Un successo firmato Riccardo Cocciante

"Bella senz'anima": Un successo firmato Riccardo Cocciante

"Bella senz'anima" è uno dei brani più noti di Riccardo Cocciante ed è stato anche il primo grande successo del cantautore nato a Saigon, in Vietnam da padre italiano e madre francese, porta infatti Vincent come secondo nome. Trasferitosi a Roma, dopo gli studi, inizia ad esibirsi nei locali della capitale con il gruppo de I Nations incidendo il
"Alla fiera dell'est": La celebre filastrocca di Angelo Branduardi

"Alla fiera dell'est": La celebre filastrocca di Angelo Branduardi

"Alla fiera dell'est" è uno dei brani più noti di Angelo Branduardi , cantautore e violinista milanese. La canzone pubblicata nell'omonimo album del 1976 è stata scritta dallo stesso interprete per ciò che riguarda la musica mentre il testo è ad opera della moglie dell'artista Luisa Zappa, consueta collaboratrice del repertorio di Branduardi.