By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services, analytics tools and display of relevant ads. Learn more about cookies and control them

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Marco Liberti

Marco Liberti

Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Blog

La musica che gira intorno...

La musica che gira intorno...

Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
Marco Liberti Marco Liberti
Articoli : 1728
Dal : 15/07/2011

Articoli da scoprire

"Il poeta": Una perla firmata Bruno Lauzi

"Il poeta": Una perla firmata Bruno Lauzi

"Il poeta" è una delle canzoni più e rappresentative di Bruno Lauzi. Appartenente alla grande scuola genovese del cantautorato italiano, Lauzi, è stato autore eccellente per diversi artisti oltre ad ottenere numerosi successi anche dal punto di vista di interprete grazie al suo stile da chansonnier francese misto alla drammaturgia melodica itali
"Sulle labbra e nel pensiero": Un capolavoro firmato Cocciante-Panella

"Sulle labbra e nel pensiero": Un capolavoro firmato Cocciante-Panella

"Sulle labbra e nel pensiero" è un brano inciso da Riccardo Cocciante nell'album "Songs" del 2005 e scritto con Pasquale Panella, storico autore di tante perle della musica italiana e noto, soprattutto, per la sua originalità che rende spesso criptici e affascinanti i suoi testi. In questo caso, invece, la stesura del testo, seppur di grandissima
"Se balla da sola": Un successo targato Pooh

"Se balla da sola": Un successo targato Pooh

"Se balla da sola" è uno dei tanti successi confezionati dai Pooh in quasi cinquant'anni di buona musica. Inciso nel 1999 nell'album "Un posto felice", il brano divenne subito una hit di quell'anno ed è rimasto, ancora oggi, tra i brani più quotati del vastissimo repertorio della storica band. Scritta per il testo da Roby Facchinetti e per le mu
"Alberi": Gragnaniello e la Vanoni invocano radici e libertà

"Alberi": Gragnaniello e la Vanoni invocano radici e libertà

E' 1999 quando Enzo Gragnaniello scrive "Alberi", una vera e propria invocazione alle radici che non sono altro che la chiave per trovare la propria identità e tornare liberi. Il cantautore decide di presentare questo brano sul palco dell'Ariston partecipando al 49° Festival di Sanremo scegliendo di accompagnarsi con una delle voci più raffinate
"Ali di Fepo": Federico Salvatore a difesa dei bambini

"Ali di Fepo": Federico Salvatore a difesa dei bambini

"Ma non vorrei vedere mai negli occhi puri di un bambino quanta paura c'ha di noi, anche di me, se mi avvicino...se in quella favola del circo resta un ricordo di violenza, se in quella favola c'è un orco che gli ha rubato l'innocenza" . E' questo che Federico Salvatore si augura nella bellissima canzone "Ali di Fepo" scritta dallo stesso cantauto
"Non me lo so spiegare": Ferro parla di un amore finito

"Non me lo so spiegare": Ferro parla di un amore finito

"Non me lo so spiegare" è uno dei brani più noti di Tiziano Ferro ed anche quello che, probabilmente, lo ha consacrato come artista sia a livello nazionale che internazionale. Pubblicato nel suo secondo album del 2003 "111", numero che rappresenta il peso raggiunto da Ferro nell'adolescenza, il brano era già pronto all'uscita del suo primo disco
"Il mio nome è mai più": LigaJovaPelù uniti contro le guerre

"Il mio nome è mai più": LigaJovaPelù uniti contro le guerre

E' il 1999 quando Lorenzo Cherubini , in arte Jovanotti , Luciano Ligabue e Piero Pelù , che era in procinto di lasciare i Litfiba per procedere da solista fino 2009 anno della riunione, decidono di legarsi in un progetto contro le guerre nel mondo scrivendo e cantando un brano i cui proventi commerciali saranno devoluti interamente all'associazio
"Domenica bestiale": Esplode la stella di Fabio Concato

"Domenica bestiale": Esplode la stella di Fabio Concato

E' il 1982 e dopo tre album passati un po' in sordina Fabio Piccaluga, in arte Fabio Concato utilizzando il cognome della nonna paterna già reso celebre nell'ambito musicale dal padre Luigi "Gigi" Concato, pubblica "Fabio Concato" ed ottiene finalmente il meritato riscontro grazie proprio a "Domenica bestiale" , brano che entrerà a far parte dell
"E già": Trovato e Zero invitano ad amare la vita

"E già": Trovato e Zero invitano ad amare la vita

"E già" è un brano interpretato da Gerardina Trovato e Renato Zero nel 1996 e pubblicato nell'album della Trovato "Ho Trovato Gerardina". Scritto dai due artisti insieme ad Angelo Anastasio, il brano fa parte di un lavoro discografico che vede una Gerardina Trovato un po' più morbida rispetto ai graffianti esordi ma anche in questo album prevale
"Grande figlio di puttana": L'ironia di Dalla per il debutto degli Stadio

"Grande figlio di puttana": L'ironia di Dalla per il debutto degli Stadio

"Grande figlio di puttana" è il primo fortunato brano della band degli Stadio. Incisa nel loro primo 45 giri insieme a "Chi te l'ha detto?" nel 1981, la canzone venne poi inserita nel primo vero album del gruppo "Stadio" nel 1982 anche se, lo stesso disco, era già pronto due anni prima. Entrambi i brani presenti nel 45 giri ebbero subito un succe